25 rimedi casalinghi per eruzioni cutanee – il migliore

Le eruzioni cutanee, come suggerisce il nome, sono una reazione che si manifesta sulla pelle, facendo apparire arrossata e infiammata una zona, più o meno estesa. Inoltre, quando la pelle è così si possono presentare altri sintomi come prurito intenso, dolore, piccole ferite, croste, anche se non sempre compaiono. I motivi per cui il derma reagisce in questo modo sono vari, ma è conveniente conoscerli per agire e migliorare la nostra salute, soprattutto quando è dovuto ad un problema che potrebbe essere causa anche di altre condizioni.

Molte persone, in attesa dell'appuntamento dal medico o come rinforzo del trattamento indicato dal medico, cercano di sapere quali sono i migliori 25 rimedi casalinghi per le eruzioni cutanee . Per questo motivo, in questo articolo di OneHOWTO andiamo a commentare sia le possibili cause che i migliori rimedi naturali che possiamo applicare in questi casi.

Potrebbe interessarti anche: Home rimedi per l'orticaria Indice

  1. Cause di eruzioni cutanee
  2. Bicarbonato di sodio per alleviare le eruzioni cutanee
  3. Carbone attivo per eruzioni cutanee
  4. Aloe vera per il trattamento di eruzioni cutanee pruriginose
  5. Aceto di mele per lenire le eruzioni cutanee
  6. Olio d'oliva per lenire la pelle
  7. Albume d'uovo, ideale per il trattamento delle eruzioni cutanee
  8. Erbe medicinali per curare le eruzioni cutanee
  9. Omeopatia per le eruzioni cutanee

Cause di eruzioni cutanee

Se ti chiedi perché compaiono le eruzioni cutanee, ti interesserà sapere quali sono le cause principali di queste eruzioni cutanee, qualcosa di molto utile per decidere quale sia il trattamento o il rimedio più appropriato in ciascun caso.

Temperature estreme e sudore

Sia il freddo che il caldo possono causare la comparsa di eruzioni cutanee sul derma, ma se sudiamo anche è più facile che si verifichino. Il sudore e le temperature estreme seccano la pelle e la irritano, quindi non solo può verificarsi questo tipo di reazione, ma può anche sfaldarsi e causare ferite, soprattutto quando la graffiamo.

Allergie e orticaria

Le allergie che si verificano sulla pelle, come l'orticaria, possono essere viste come dermatite da contatto, grave irritazione e infiammazione, che è spesso accompagnata anche da prurito. Sono causati dal contatto diretto con una sostanza che innesca l'istamina nel corpo e produce questa reazione, sia da polvere, polline, fibre, tessuti o molte altre cose. Se si manifesta un'allergia è necessario controllarla, allontanarsi dalla fonte che la origina ed eventualmente ricorrere a cure mediche, poiché questa reazione può essere localizzata o diffusa e produrre un'infiammazione generalizzata che può causare shock anafilattico.

Fatica

Ansia, nervosismo e stress fanno aumentare la nostra circolazione sanguigna e la temperatura corporea. Pertanto, compaiono eruzioni cutanee, eruzioni cutanee, irritazione, prurito e altri sintomi correlati. Se si tratta di un focolaio di stress, cioè che non abbiamo questa alterazione costantemente, è possibile che i segni sul derma appaiano e dopo un po', quando ci calmiamo, scompaiano.

Cambiamenti nei livelli ormonali

Quando è dovuto a cambiamenti ormonali, soprattutto se improvvisi, di solito si verificano eruzioni cutanee senza prurito. Questi squilibri causano vari cambiamenti in tutto il corpo e il derma reagisce con eruzioni cutanee, arrossamenti, acne e brufoli transitori, lividi ed eruzioni cutanee. Se dura qualche giorno, può essere dovuto a qualche cambiamento che abbiamo avuto di recente oa uno stress specifico, ma se dura diversi giorni, dobbiamo andare dal medico per diagnosticare l'origine, poiché influirà il corpo in altri modi.

infezioni della pelle

Che siano fungine o batteriche, le infezioni della pelle sono uno dei motivi per cui iniziano a comparire eruzioni cutanee, eruzioni cutanee, piccole ferite e altri segni che indicano la loro presenza. È necessario individuarli e curarli perché se non vengono fatti si diffondono rapidamente, peggiorando la salute in breve tempo.

Bicarbonato di sodio per alleviare le eruzioni cutanee

Il bicarbonato di sodio è uno dei rimedi casalinghi più usati per curare le eruzioni cutanee , soprattutto se c'è prurito. Tra le proprietà e i benefici del bicarbonato di sodio per la pelle, possiamo evidenziare che è lenitivo ed esfoliante, quindi aiuta a ridurre l'infiammazione, l'irritazione e il prurito, mentre aiuta ad eliminare le cellule morte e le scorie. Per preparare una pasta di bicarbonato di sodio per lenire le eruzioni cutanee, segui queste istruzioni:

  1. Mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di acqua fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Applicare la pasta sulle zone interessate e, se necessario, fare più pasta, rispettando la proporzione indicata.
  3. Lascia agire tra 10 e 20 minuti e rimuovilo con abbondante acqua fredda.
  4. Non superare il tempo, se lo spendi seccherà la pelle.
  5. Un altro modo è aggiungere 1/2 tazza di bicarbonato di sodio all'acqua del bagno, un'opzione perfetta quando il problema si manifesta in gran parte del corpo, immergendosi nell'acqua per un massimo di 30 minuti.

Carbone attivo per eruzioni cutanee

Il carbone attivo contiene ossigeno e altri componenti che gli conferiscono la capacità di lenire la pelle e ridurre l'infiammazione, il rossore e il prurito. Per preparare questo rimedio casalingo per le eruzioni cutanee , dovrai acquistare le capsule di carbone attivo e preparare la seguente pasta:

  1. Applicare circa 10 gocce d'acqua su 2 capsule di carbone attivo e mescolare bene fino a integrarle.
  2. Con il dito, applica la pasta sul derma, coprendo bene le zone più interessate, e lascia agire per un massimo di 30 minuti.
  3. Rimuovere il composto con abbondante acqua tiepida o fredda.
  4. Utilizzare questo rimedio massimo 3 volte al giorno.
  5. Se quando inizi ad applicarlo o all'inizio di lasciarlo senti più prurito o bruciore, rimuovi immediatamente il prodotto e cerca un rimedio più blando.

Aloe vera per il trattamento di eruzioni cutanee pruriginose

L'aloe vera o aloe vera è nota per essere utile per il trattamento di un'ampia varietà di problemi e per la pelle è una delle migliori opzioni. Quando si tratta di eruzioni cutanee dovute al sole o al calore , come il vapore di una sauna, questo rimedio è il più indicato, ma è efficace anche in altri casi. Ha proprietà rinfrescanti, lenitive, idratanti e rigeneranti che aiutano a migliorare questo problema in breve tempo, notando l'effetto sin dal primo momento. Per usarlo segui questi passaggi:

  • Acquista il gel di aloe vera o estrailo da una foglia.
  • Conservatela in frigo per mezz'ora.
  • Applicalo sulla pelle dove ci sono lesioni e lascialo assorbire.
  • Successivamente puoi lavare l'area con acqua fredda.
  • Usa questo rimedio tutte le volte che è necessario.

Aceto di mele per lenire le eruzioni cutanee

L'aceto di mele è molto usato come rimedio perché ha proprietà detergenti, antisettiche, antibatteriche, regolatrici del pH cutaneo e lenitive. Per utilizzare l'aceto di mele per alleviare le eruzioni cutanee , attenersi alla seguente procedura:

  • Applicare, più volte al giorno, alcune gocce di questo prodotto direttamente sulla pelle e strofinare in modo che penetri bene nel derma.
  • Lasciate asciugare e dopo almeno mezz'ora potete lavare con sapone neutro per togliere l'odore.
  • Un altro modo è mescolare 1 cucchiaio di questo aceto con 1 cucchiaio di miele e prenderlo fino a 3 volte al giorno o applicarlo sulle lesioni 2 volte al giorno, sciacquando bene l'area dopo 30 minuti.

Olio d'oliva per lenire la pelle

L'olio d'oliva è ricco di antiossidanti, vitamine e grassi sani che gli conferiscono una grande capacità idratante, rigenerante e lenitiva. Pertanto, è una buona scelta per trattare i problemi della pelle. Segui semplicemente questi consigli:

  1. Applicare alcune gocce di questo olio sulla zona interessata.
  2. Lascia che il derma lo assorba completamente.
  3. Puoi applicarlo prima di andare a dormire in modo che si assorba bene durante la notte.
  4. Usalo più volte al giorno per tutto il tempo necessario.
  5. Puoi usarlo regolarmente se hai la pelle secca per prevenire problemi.

Altri oli ugualmente efficaci includono olio di mandorle, vitamina E e olio di fegato di merluzzo .

Albume d'uovo, ideale per il trattamento delle eruzioni cutanee

Questa parte dell'uovo è ben nota per le sue proprietà astringenti, che aiutano a lenire la pelle, ridurre l'infiammazione e alleviare il prurito. Per utilizzare questo rimedio naturale per il trattamento delle eruzioni cutanee , è necessario seguire questi passaggi:

  1. Separare 3 albumi dai tuorli e sbattere bene.
  2. Mescolali con farina di mais o crusca d'avena per fare una pasta, poiché hanno anche proprietà lenitive.
  3. Applicare sul derma e lasciare agire per mezz'ora.
  4. Rimuovere la pasta con abbondante acqua fredda.
  5. Potete anche applicare direttamente gli albumi.

Puoi usare questo rimedio 2 volte al giorno per tutto il tempo necessario.

Erbe medicinali per curare le eruzioni cutanee

Un'altra delle migliori opzioni naturali per trattare la pelle con reazioni di questo tipo è l'uso di piante medicinali . Devi scegliere quelli che hanno principalmente proprietà lenitive, antinfiammatorie, antisettiche e antibatteriche:

  • amamelide
  • Camomilla
  • Curcuma
  • Lavanda
  • Calendula
  • Dente di leone
  • Sigillo d'oro
  • Zenzero

Puoi scegliere di bere tisane o infusi, ma puoi anche applicarli direttamente, che avranno un effetto più rapido, con gli infusi stessi oppure utilizzare olii essenziali, paste, creme, balsami o saponi. Puoi usare questi rimedi più volte al giorno e anche regolarmente per prevenire problemi alla pelle.

Omeopatia per le eruzioni cutanee

Molte persone si rivolgono all'omeopatia per trattare i problemi della pelle , comprese queste reazioni. Sebbene sia solitamente un processo lento, è un modo efficace per trattarle e per rafforzare altri trattamenti, soprattutto se nel tuo caso le eruzioni cutanee sono continue, di lunga durata o compaiono molto spesso. Questi sono i prodotti omeopatici più utilizzati per trattare questa condizione:

  • Apis mellifica
  • anacardio orientale
  • vita di mercurio
  • Belladonna
  • Zolfo
  • Seppia
  • Rhus tossicodendro
  • brionia
  • Urtica Urente
  • Ledum palustre
  • natrum mur

È necessario che ti metti nelle mani di uno specialista in quest'area della medicina naturale in modo che possa dirti cosa è meglio nel tuo caso e in quale dose.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a 25 migliori rimedi casalinghi per le eruzioni cutanee , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...