8 malattie trasmesse dalla saliva

La saliva è uno dei fluidi corporei più contagiosi che ci siano poiché non è necessario entrare in contatto diretto con la bocca, in modo che la saliva possa trasmetterti un'infezione. Uno starnuto, condividere lo stesso bicchiere o la stessa saliva che può essere schizzato durante una conversazione è sufficiente perché un'altra persona venga infettata da alcune condizioni come l'influenza o il raffreddore, persino la meningite o la mononucleosi. In questo articolo su questo sito scopriremo 8 malattie trasmesse dalla saliva in modo che tu possa tenerne conto e prevenirle.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare la malattia del bacio Indice

  1. Mononucleosi
  2. Herpes labiale
  3. Epatite A
  4. Meningite batterica
  5. Parotite
  6. mughetto orale
  7. Varicella
  8. influenza e raffreddore

Mononucleosi

Una delle malattie trasmesse dalla saliva è la mononucleosi o anche conosciuta come " la malattia del bacio ". È una condizione che appare a causa del virus Epstein – Barr che si diffonde attraverso la saliva; Tra i suoi sintomi più evidenti segnaliamo i segni tipici di un'influenza ma aggravata, ovvero possono comparire febbre alta, forti mal di testa, affaticamento e persino eruzioni cutanee.

Il contagio di questa condizione può avvenire per contatto diretto con la saliva (attraverso i baci) ma anche per contatto indiretto , cioè attraverso tosse o starnuti che possono inviare questo virus attraverso la saliva e infettare l'altra persona che è vicina al paziente.

Il modo per curare la monuncleosi è alleviare i sintomi perché, ad oggi, non esiste un medicinale in grado di combattere questo virus. Gli antinfiammatori come l'ibuprofene o il paracetamolo sono prescritti per combattere alcuni segni come mal di testa, malessere, febbre, ecc. Per combattere la malattia è importante mantenere il riposo assoluto.

Herpes labiale

Un'altra malattia che si trasmette attraverso la saliva è l'herpes labiale, che, inoltre, una volta infettato dall'organismo di qualcuno, il virus rimane latente e può riapparire in altri momenti, come durante periodi di stress, calo delle difese, momenti di ansia, eccetera.

Questo herpes può essere diffuso attraverso i baci ma anche attraverso la saliva se raggiunge il virus. Pertanto, è importante evitare di baciare qualcuno che vedi con un piccolo herpes poiché è molto probabile che finirai per essere infettato. Si consiglia inoltre di evitare di toccarlo con le mani e, se lo si ha, di lavarsi in seguito in modo che un'altra area del corpo possa contrarre il virus. In questo sito ti spieghiamo in dettaglio come si diffonde l'herpes orale in modo da conoscere tutte le vie di infezione esistenti e, quindi, puoi evitarlo.

L'herpes labiale di solito scompare tra 1 e 2 settimane, ma se vuoi accelerare la guarigione, puoi usare creme antivirali appositamente progettate per sradicare l'herpes che appare in questa parte del corpo. Questa crema solitamente allevia il dolore oltre a velocizzarne la guarigione e, inoltre, puoi acquistarla in farmacia senza bisogno di prescrizione medica. Ci sono anche creme alla vitamina E, un nutriente che aiuterà ad accelerare la guarigione idratando l'area e riducendo bruciore e prurito.

Epatite A

È una malattia virale altamente contagiosa che colpisce direttamente il fegato, producendo infiammazione e impedendogli di svolgere la sua naturale funzione di eliminazione delle scorie. Il modo più comune per la diffusione del virus dell'epatite A è attraverso l'acqua o alcuni alimenti che hanno questa infezione, sebbene possa diffondersi anche attraverso il sesso, la saliva o il sangue. Questo tipo di epatite è una delle più lievi che esistano e, con un trattamento specifico, il paziente solitamente supera la malattia senza troppe complicazioni.

I sintomi che questa condizione può produrre sono molto simili a quelli di una comune influenza ma in modo più intenso e duraturo, inoltre, può interessare anche il colore delle urine, della pelle e degli occhi che tendono ad essere più giallastri. La durata di questa condizione di solito dura da 2 a 6 settimane durante le quali il paziente deve riposare e seguire le istruzioni del medico.

In questo articolo su questo sito ti diciamo come viene trattata l'epatite A.

Meningite batterica

La meningite è un'altra delle malattie trasmesse dalla saliva , con baci, starnuti o tosse che sono i metodi di infezione più frequenti. Questa malattia colpisce le meningi, cioè le membrane che circondano il nostro cervello e il midollo spinale e che, se infiammate, possono causare forti mal di testa, vertigini e malessere generale.

Questa condizione può essere batterica o fungina, ovvero l'agente che la causa è un virus o un fungo; Quello di cui parliamo in questa sezione è quello batterico, poiché è quello che si trasmette attraverso la saliva. Il trattamento ha lo scopo di eliminare il microrganismo dal nostro sistema nervoso e anche di ridurre i sintomi e le complicanze neurologiche che possono comparire.

Sarà sempre uno specialista a dover indicare il miglior trattamento da seguire per combattere definitivamente la malattia.

Parotite

La parotidite o meglio conosciuta come " parotite " può essere trasmessa anche attraverso la saliva. Questa condizione si verifica quando le ghiandole parotidee (salivarie) si infiammano a causa del virus del paramyxovirus. Di solito compaiono durante l'infanzia, sebbene possano verificarsi anche a qualsiasi altra età.

È una malattia virale che può causare forti dolori al paziente, oltre a produrre un'infiammazione della zona superiore del collo che colpisce la voce, la respirazione e l'ingestione di cibi e bevande. Non esiste un trattamento specifico per questa situazione e, per far passare questa bevanda, il medico prescriverà dei farmaci volti a ridurre i sintomi e sperare che il virus scompaia naturalmente.

mughetto orale

La candidosi orale è un'infezione fungina che compare quando la Candida Albicans cresce eccessivamente nella cavità orale a partire dalla lingua, attraverso il palato, le tonsille e la gola. Il motivo per cui compare questa condizione è perché le nostre difese sono indebolite e, quindi, questi microrganismi possono moltiplicarsi producendo i sintomi tipici di questa condizione.

Può essere trasmessa ad un'altra persona attraverso il tratto salivare, sia per contatto diretto (baci) che indiretto (tosse, starnuti, ecc.). È importante andare da un medico quando inizi a manifestare i primi sintomi in modo che ti possano essere prescritti farmaci antimicotici in grado di far regredire questo fungo in modo permanente.

Allo stesso modo, è importante che durante questi giorni si esegua un'igiene orale estrema al massimo per evitare che il fungo continui a diffondersi nella zona. Alcune delle misure che dovrai seguire sono le seguenti:

  • Lavarsi i denti al mattino, alla sera e dopo ogni pasto
  • Evitare di spazzolare le aree ferite dal fungo
  • Fai 3 risciacqui con acqua salata tiepida al giorno

Varicella

Un'altra delle malattie trasmesse dalla saliva è la varicella, una patologia altamente infettiva che si manifesta a causa del virus varicella-zoster e che provoca la comparsa di eruzioni cutanee che di solito contengono all'interno un liquido giallo. È una condizione molto fastidiosa perché produce forte prurito e queste formazioni possono comparire in qualsiasi zona del corpo umano.

I segni più frequenti che accompagnano questa malattia sono febbre, stanchezza, malessere, ecc. È comune soffrire di varicella durante l'infanzia perché è molto contagiosa e se solo un bambino della classe ce l'ha, aumentano le possibilità che anche altri si ammalino; tuttavia, può anche succedere che ne soffra un adulto, producendo conseguenze molto più complicate.

Questa malattia si diffonde solitamente quando le eruzioni cutanee vengono toccate direttamente, ma può anche essere causata dal contatto con la saliva o le secrezioni quando si starnutisce, si parla, si tossisce, ecc. Se una persona infetta ha usato determinati utensili e un'altra persona sana li usa, c'è anche il rischio di questa malattia.

influenza e raffreddore

E, ovviamente, in questo elenco non potevano mancare due delle malattie più comuni che possono essere trasmesse dalla saliva : l'influenza e il raffreddore. Entrambe le condizioni tendono a manifestarsi in modo generale durante i mesi freddi perché il nostro sistema di difesa è più debole, quindi il virus dell'influenza può viaggiare attraverso le goccioline di saliva e colpire diverse persone che potrebbero riceverle (in metropolitana, al lavoro, in classe, ecc. .). Lo stesso vale per i raffreddori che possono essere trasmessi l'uno all'altro a causa di starnuti, tosse o condivisione di oggetti personali (bicchieri, posate, ecc.)

L'influenza produce sintomi più forti in intensità rispetto al comune raffreddore ma, in generale, le due condizioni producono mal di testa, naso che cola, mal di gola, febbre, stanchezza, dolore alle ossa, ecc. È importante riposare in modo che il nostro corpo possa combattere gli agenti infettivi, puoi anche assumere alcuni farmaci per combattere questi sintomi e sentirti meglio. In questo sito scopriamo quali farmaci prendere per il raffreddore e l'influenza.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a 8 Malattie della saliva, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...