Aceto di mela per scabbia: proprietà e come usarlo

Sebbene alcune infezioni come la rogna siano più comuni negli animali, possono anche avere origine negli esseri umani. La scabbia umana o scabbia può essere definita come una condizione della pelle causata dalla comparsa di minuscoli parassiti chiamati acari della scabbia . Questi piccoli aracnidi si riproducono negli strati esterni della pelle, infestandola e provocando, principalmente, irritazione e prurito nella zona interessata.

La scabbia non è considerata una malattia pericolosa perché di per sé non è letale, ma può essere abbastanza fastidiosa, complicarsi producendo altre malattie e, inoltre, può essere diffusa ad altre persone, quindi è importante trovare cure e rimedi che alleviano i sintomi ed eliminano questi parassiti. Oltre ai farmaci prescritti dal medico, possono essere utilizzati anche alcuni rimedi naturali per accelerare l'eliminazione degli acari e calmare i sintomi fastidiosi, come l'aceto di mele. Ecco perché, nel seguente articolo di OneHOWTO, spiegheremo le proprietà dell'aceto di mele contro la scabbia e come usarlo in diversi modi per porre fine a questa condizione.

Potrebbe interessarti anche: Come usare l'aceto bianco per la scabbia Indice

  1. Proprietà dell'aceto di mele per la scabbia
  2. Come usare l'aceto di mele per la scabbia passo dopo passo
  3. Come curare la scabbia con aceto di mele e olio di neem
  4. Come usare mela e aceto bianco per la scabbia umana
  5. Crema alla scabbia con aceto di mele e aloe vera
  6. Altri rimedi casalinghi per la scabbia umana

Proprietà dell'aceto di mele per la scabbia

La scabbia umana o scabbia presenta sintomi molto fastidiosi come prurito intenso che può essere accentuato di notte, eruzioni cutanee, che si identificano per essere accompagnate da protuberanze simili a quelle dei brufoli e per avere desquamazione, e solchi prodotti dai parassiti sottocutanei. epidermide. Per fortuna, ci sono alcuni prodotti naturali che possono aiutarci ad alleviare questi sintomi, oltre a facilitare il trattamento della scabbia umana , come nel caso dell'aceto, sia di sidro di mele che bianco o vino. Sebbene i vari tipi di aceto siano utili, qui ci concentriamo su quello che deriva dalle mele.

L'aceto di mele è un prodotto comune in cucina, poiché viene utilizzato per insaporire diversi piatti. Ma, oltre a questo uso, può anche essere usato per fare rimedi naturali per una varietà di condizioni, incluso il trattamento della scabbia, poiché ha grandi proprietà per questo. Queste sono le principali proprietà dell'aceto di mele per curare la scabbia e per la pelle in generale:

  • Proprietà antibatteriche: grazie alla sua composizione ricca di vari acidi (soprattutto acido malico), l'aceto ha un effetto battericida che neutralizza la presenza di batteri accumulati sulla nostra pelle e che possono aggravare i sintomi della scabbia e portare ad un'infezione batterica.
  • Proprietà antiparassitarie: anche in questo caso il suo contenuto di acido conferisce a questo condimento potenti proprietà che regolano e ripristinano il pH della nostra pelle. Aumentando l'acido naturale della nostra pelle, gli acari della scabbia vengono eliminati o allontanati dalla nostra epidermide perché non possono resistere a determinati livelli di acidità.
  • Proprietà antisettiche: l'aceto agisce come una sorta di disinfettante naturale, che può aiutarci a pulire e disinfettare le eruzioni cutanee causate dalla scabbia e, quindi, accelerare il processo di guarigione di queste ferite.
  • Proprietà antinfiammatorie: questo beneficio è molto utile anche contro questo parassita della pelle perché riduce e allevia alcuni sintomi, come infiammazioni, prurito e dolore nella zona delle eruzioni cutanee.

In questo articolo parliamo di più dei grandi benefici dell'aceto di mele per la scabbia.

Come usare l'aceto di mele per la scabbia passo dopo passo

Ora che conosciamo le proprietà di questo prodotto naturale che ci aiuterà a combattere questa condizione della pelle, qui spieghiamo come curare la scabbia con l'aceto di mele con questo semplice passaggio:

ingredienti

  • 1/2 tazza di aceto di mele.
  • 1/2 bicchiere di acqua minerale.

Elaborazione

  1. Metti mezza tazza di aceto di mele insieme a un'altra mezza tazza di acqua minerale in un contenitore. È importante non utilizzare l'acqua del rubinetto in quanto potrebbe contenere calce e altre sostanze che seccano e aggravano le eruzioni cutanee e le ferite causate dalla scabbia.
  2. Mescolare il composto con l'aiuto di un cucchiaio fino a quando l'aceto non è ben diluito nell'acqua.
  3. Inumidisci alcuni pezzi di cotone nel rimedio casalingo e applicali sulle zone colpite dalla scabbia, premendo delicatamente sulle eruzioni cutanee. Quando hai finito con una determinata area, sostituisci il cotone che stavi usando con uno nuovo.
  4. Dopo aver ricoperto di aceto le zone colpite dalla scabbia, lasciate agire il rimedio per 15 minuti.
  5. Rimuovere l'aceto di mele con abbondante acqua tiepida.

Usa questo rimedio casalingo 3 volte al giorno fino a quando non vedi i risultati sulla tua pelle. Se questa proporzione ti dà fastidio perché, ad esempio, la tua pelle brucia troppo, puoi provare ad aggiungere più acqua e meno aceto per ridurla di più, ma tieni presente che più aceto migliore è l'effetto, anche se non è consigliabile aggiungerlo non diluito.

Come curare la scabbia con aceto di mele e olio di neem

Un'altra opzione di trattamento naturale per la scabbia è mescolare questi due prodotti. L'olio di neem ha anche ottime proprietà per aiutare a combattere gli acari che colpiscono la pelle, come proprietà disinfettanti o antisettiche, analgesiche, antinfiammatorie e lenitive. Pertanto, consigliamo di preparare questo rimedio casalingo per la scabbia umana con aceto di mele e olio di Neem :

ingredienti

  • 1/2 tazza di aceto di mele.
  • 1/2 bicchiere di acqua minerale.
  • 20 gocce di olio essenziale di Neem o Nim.

Preparazione e trattamento

  1. Per prima cosa mescola l'acqua e l'aceto in un contenitore come un barattolo o una ciotola.
  2. Quando i due ingredienti di base sono integrati, includi le gocce di olio di Neem.
  3. Mescolare di più fino a ottenere un liquido il più omogeneo possibile.
  4. Inumidire nella preparazione un batuffolo di cotone o un panno e applicare il trattamento sulle parti interessate dalla scabbia.
  5. Prova a farlo con tocchi morbidi, senza strofinare e cambiare il panno o il cotone quando cambi la zona del corpo.
  6. Lasciare asciugare all'aria per alcuni minuti e prima dell'applicazione successiva, strofinare l'area con un panno inumidito solo con acqua.
  7. Puoi applicare questo trattamento domiciliare per alleviare la scabbia umana fino a 3 volte al giorno e combinarlo con altri trattamenti per migliorare la pelle.

In questo altro post di un HOWTO spieghiamo come usare il Neem per la scabbia.

Come usare mela e aceto bianco per la scabbia umana

Il trattamento con aceto per la scabbia o la scabbia è molto buono per eliminare alcuni acari e alleviare il prurito. In effetti, tutte le varietà di aceto di base sono una buona scelta a causa dell'acido acetico che contengono (sidro di mele, bianco e aceto di vino). Per questo motivo, per alleviare la scabbia, suggeriamo anche l'uso di mele e aceto bianco :

ingredienti

  • 1/2 tazza di aceto di mele.
  • 1/2 tazza di aceto bianco.
  • 1 tazza d'acqua.

Come preparare e usare l'aceto per la scabbia

  1. In una pentola media, mescolare queste proporzioni dei tre ingredienti, poiché è necessario diluire gli aceti in acqua in modo che non siano eccessivamente forti per la pelle danneggiata.
  2. Inumidire nella miscela uno straccio, un panno o un batuffolo di cotone per applicarlo con una leggera pressione sulle parti più colpite da questi acari.
  3. Lasciare asciugare e agire per un massimo di 30 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, con un altro panno o cotone inumidito solo con acqua dolce, pulire la pelle, senza strofinare.
  5. Puoi applicare questo rimedio 2 volte al giorno.

In questo altro articolo di OneHOWTO ti diciamo di più su Come usare l'aceto bianco per la scabbia.

Crema alla scabbia con aceto di mele e aloe vera

Alcune persone cercano una crema per la scabbia fatta in casa e la verità è che formule che sono acaricidi totalmente specifici come creme per trattamenti farmaceutici o medici per la scabbia non possono essere preparate con ingredienti comuni in cucina o in dispensa. Quello che possiamo preparare è una crema per la scabbia con aceto di mele e aloe vera , ideale per alleviare i sintomi, ridurre la presenza di acari e rigenerare gradualmente la pelle.

Pertanto, l'aloe vera usata per la scabbia non è di per sé efficace contro gli acari, ma fornirà grandi benefici per la pelle, quindi la aiuterà a riprendersi più velocemente. L'aloe vera offrirà alla pelle colpita un grande sollievo, idratazione e rigenerazione e, pertanto, dovrebbe essere utilizzata durante il trattamento per la scabbia e dopo aver terminato con i parassiti in modo che la pelle finisca di guarire dalle lesioni. Per preparare questa crema segui queste istruzioni:

ingredienti

  • Il gel di una grande foglia di aloe vera.
  • 1/2 tazza di aceto di mele.

La quantità può essere inferiore o superiore a seconda di quanta crema ci occorre, cioè se l'infezione da acari è più o meno diffusa.

Preparazione e trattamento

  1. Per preparare questo trattamento all'aceto per la scabbia , procurati prima il gel di aloe vera da una farmacia o preparalo a casa aprendo e pulendo una foglia della pianta.
  2. Versare il gel in una grande ciotola o tazza e aggiungere l'aceto.
  3. Mescolate bene fino a quando non saranno ben integrati e otterrete una crema dalla texture leggera in gel.
  4. Applicare questa crema sulle parti del corpo dove è necessario più sollievo.
  5. Puoi applicarlo sulla pelle tutte le volte che vuoi nell'arco della giornata e abbinarlo a trattamenti specifici.

Altri rimedi casalinghi per la scabbia umana

Oltre all'aceto di mele, ci sono altri rimedi casalinghi per curare la scabbia . Tra questi rimedi naturali troviamo:

  • Tea tree oil: ha proprietà disinfettanti e antisettiche. Mescola un cucchiaio di olio d'oliva con 4-5 gocce di olio di melaleuca e applicalo come un batuffolo di cotone sulle zone interessate. Applicare 2 volte al giorno per 7-10 giorni.
  • Pepe di Cayenna: questa spezia contiene potenti proprietà antinfiammatorie, quindi aiuta a ridurre i sintomi, come il prurito della scabbia. Aggiungi una tazza di pepe in una vasca piena d'acqua e immergila nell'acqua per 15-20 minuti, evitando di immergere il viso nel risciacquo in quanto potrebbe irritare gli occhi. Ripeti questo rimedio una volta al giorno fino a quando i sintomi non migliorano.
  • Zolfo: è un prodotto molto utilizzato per alleviare i problemi della pelle perché ha ottime proprietà antisettiche. Mescolare mezzo cucchiaio di zolfo in un bicchiere d'acqua e applicare la miscela con un batuffolo di cotone sulle zone interessate. Lasciare agire per 10 minuti e poi rimuovere il prodotto con acqua tiepida. Qui puoi consultare di più su Come usare lo zolfo per la scabbia.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Aceto di mele per la scabbia: proprietà e come usarlo , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...