Adiro – Indicazioni, uso e effetti collaterali

Adiro è un farmaco indicato per prevenire la formazione di coaguli di sangue o trombi, nonché per ridurre il rischio che le arterie del corpo si ostruiscano in pazienti a cui è probabile che ciò accada a causa di precedenti problemi di salute, come un attacco cardiaco o angina pectoris. L'assunzione di detto medicinale deve essere sempre effettuata sotto prescrizione medica, essendo indispensabile seguire tutte le indicazioni indicate. Per maggiori informazioni sulle indicazioni, l'uso e gli effetti collaterali di Adiro , continua a leggere questo articolo su questo sito .

Potrebbe interessarti anche: Motilium – Indicazioni, uso ed effetti collaterali Indice

  1. A cosa serve Adiro?
  2. Avvertenze su Adiro
  3. Effetti collaterali dell'Adiro

A cosa serve Adiro?

Adiro è un farmaco a base di acido acetilsalicilico e fa parte del gruppo di farmaci chiamati antiaggreganti piastrinici. Questi impediscono alle piastrine di aggregarsi quando il sangue si coagula, quindi sono utili per ridurre le possibilità di coaguli di sangue o trombi . Normalmente il medico prescriverà il consumo di Adiro a pazienti che:

  • Hanno sofferto in precedenza di infarto del miocardio o angina pectoris.
  • Ha avuto un ictus non emorragico temporaneo o permanente.
  • Hanno subito un intervento chirurgico come angioplastica coronarica o bypass coronarico.

Avvertenze su Adiro

L'assunzione di Adiro deve essere prescritta in ogni caso da un medico ed è strettamente obbligatorio seguire le sue istruzioni relative alla dose e alla durata del trattamento. Allo stesso modo, sarà necessario che prima di prendere Adiro informi il medico in caso di:

  • ha subito o ha avuto di recente un intervento chirurgico (incluso un intervento chirurgico dentale).
  • sta assumendo farmaci antinfiammatori non steroidei, come l'ibuprofene.
  • in trattamento con corticosteroidi, antidepressivi o altri antiaggreganti piastrinici o anticoagulanti.
  • soffre di ipertensione, gravi disturbi ai reni, al cuore, al fegato o disturbi della coagulazione del sangue.
  • essere allergico a farmaci antinfiammatori o antireumatici.
  • hanno un deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.
  • soffre di rinite e/o orticaria.
  • avere attacchi di gotta.
  • essere incinta o pensare di poterlo essere.
  • essere una donna che allatta

È inoltre essenziale informare il medico se si sta attualmente assumendo qualsiasi altro tipo di farmaco, poiché ci sono alcuni farmaci che potrebbero interagire con Adiro e essere dannosi per la salute.

Adiro non deve mai essere assunto con bevande alcoliche o se queste vengono consumate frequentemente, poiché potrebbe causare sanguinamento dello stomaco.

Effetti collaterali dell'Adiro

Adiro è un farmaco che può anche causare effetti avversi , quindi è essenziale consultare immediatamente il medico se si verificano uno o più dei seguenti sintomi:

Effetti collaterali più comuni:

  • problemi o condizioni gastrointestinali come ulcera gastrica, ulcera duodenale, sanguinamento gastrointestinale, disturbi addominali, disturbi gastrici, nausea, vomito.
  • condizioni respiratorie come mancanza di respiro, spasmi bronchiali, rinite, congestione nasale.
  • orticaria, eruzioni cutanee, gonfiore del viso, delle labbra, della bocca, della lingua o della gola.
  • ipoprotrombinemia, che è una diminuzione di una proteina del sangue essenziale per la coagulazione.

Effetti collaterali che si verificano raramente:

  • La sindrome di Reye, che è una patologia rara che provoca danni cerebrali improvvisi e problemi di attività epatica di causa sconosciuta.
  • problemi al fegato, specialmente in quelli con artrite giovanile.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Adiro: indicazioni, uso ed effetti collaterali , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali e integratori.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...