Benefici del mangiare lentamente

Sicuramente più di una volta avrete sentito dire che è molto salutare mangiare lentamente e masticare bene il cibo. Il motivo è che, in questo modo, è possibile assimilare meglio i nutrienti, favorire la loro digestione e, soprattutto, non saturare eccessivamente il nostro apparato digerente con un apporto troppo rapido di vitamine e minerali. In questo articolo su questo sito web ti parleremo in dettaglio dei benefici del mangiare lentamente in modo che tu possa capire perché è così importante rallentare i pasti e quindi aiutare il tuo corpo a funzionare correttamente.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiare se ho un'indigestione Indice

  1. Aiuta a perdere peso
  2. Migliore digestione
  3. Evita la sindrome metabolica
  4. meno batteri nel corpo
  5. umore migliore
  6. Consigli per mangiare più lentamente

Aiuta a perdere peso

In qualsiasi dieta per dimagrire , sicuramente una delle linee guida che il nutrizionista indicherebbe sarebbe quella di provare a mangiare lentamente e di dedicare almeno 20 minuti ai pasti. Il motivo è che mangiare lentamente raggiunge due aspetti fondamentali per poter controllare il peso:

  • Mangiamo di meno : mangiando lentamente, diventiamo più consapevoli della quantità che stiamo assumendo e, quindi, riusciamo a controllarla consapevolmente. È molto più facile ridurre le porzioni di cibo quando mangiamo più lentamente.
  • Più sazietà: devi sapere che è dopo 20 minuti che il nostro cervello riceve il segnale dallo stomaco che indica che siamo già sazi, quindi se riusciamo a rallentare all'ora dei pasti, ti accorgerai di essere già sazi e, quindi, puoi mangiare di meno per stare bene.

Quindi, uno dei vantaggi del mangiare lentamente è che riusciamo a controllare le porzioni e, quindi, mangiamo solo ciò di cui il nostro corpo ha veramente bisogno, qualcosa di essenziale per mantenere il nostro peso ideale. Su questo sito web ti diamo consigli per calcolare il tuo peso ideale.

Migliore digestione

Ma contribuisce anche a migliorare i processi digestivi poiché, quando mangiamo i cibi lentamente, facciamo in modo che il nostro organismo riceva meglio i nutrienti che stiamo assumendo e che vengano gradualmente assimilati dal nostro stomaco, attivando così la digestione progressivamente, senza saturare il nostro organismo. Pertanto, le persone con problemi gastrointestinali dovrebbero essere in grado di mangiare più lentamente per sentire un miglioramento della digestione e ridurre il gonfiore e il dolore della pancia.

Mangiare lentamente riesce ad evitare problemi come gas, flatulenza e previene la comparsa del bruciore di stomaco che è così fastidioso. È possibile migliorare l'assimilazione degli alimenti e che il nostro sistema funzioni correttamente, senza fretta e in modo sano.

Evita la sindrome metabolica

Un altro vantaggio del mangiare lentamente è che riduce la possibilità di soffrire di sindrome metabolica , cioè un tipo di condizione che può causare sintomi fastidiosi come pressione alta, aumento del colesterolo cattivo nel sangue, aumento dei trigliceridi, aumento di peso, aumento del sangue glucosio, ecc.

Questa condizione può rivelarsi pericolosa perché, a lungo andare, può portare all'insorgenza di malattie cardiache o diabete di tipo 2. Pertanto, se riduciamo la velocità di assunzione di cibo, riusciamo a prevenire questa situazione in anticipo, facendo funzionare il nostro corpo meglio del solito.forma generalizzata.

meno batteri nel corpo

Un altro dei fattori positivi del mangiare lentamente è che, masticando correttamente il cibo, è possibile evitare che i batteri che si trovano negli ingredienti che consumiamo raggiungano l'intestino. Inoltre, quando non mastichiamo correttamente, facciamo arrivare allo stomaco pezzi più grandi e, quindi, potrebbero non essere metabolizzati correttamente, cosa che può causare la comparsa di batteri intestinali e, con esso, la comparsa di gas, fastidio, diarrea , eccetera.

Riesce anche a prendersi cura della salute orale poiché, quando mastichiamo lentamente, riusciamo a salivare più abbondantemente e, con questo, si creano più barriere per prevenire l'accumulo di placca e, quindi, la comparsa di carie.

umore migliore

Un altro vantaggio del mangiare lentamente è che gustiamo meglio il cibo e, quindi, godiamo di più il piacere del cibo, riuscendo a ridurre i livelli di stress per dedicarci completamente al lavoro che ci riguarda: nutrirci. Fare una pausa nella routine per mangiare i piatti che ti piacciono è molto benefico per riposare, avere un momento di benessere e, quindi, migliorare il tuo umore .

Quindi, anche se devi mangiare al lavoro , cerca di preparare le ricette che ti piacciono ed evita di mangiare sul posto di lavoro; trova un'area rilassata, parla con i tuoi colleghi e trascorri almeno mezz'ora riposando e mangiando il tuo cibo, vedrai quanto ti senti rilassato e quanto sei entusiasta di continuare la tua giornata.

Consigli per mangiare più lentamente

Ora che conosci i benefici, è importante sapere come puoi mangiare più lentamente e, quindi, ottenere gli effetti che abbiamo appena indicato: controllo del peso, migliore digestione, migliore umore, ecc. Quindi, di seguito andremo a descrivere in dettaglio alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a rallentare il ritmo ai pasti :

Minimo 20 minuti

È importante dedicare almeno 20 minuti ad ogni pasto (colazione, pranzo e cena) in modo da aiutare il tuo corpo ad assimilare il cibo e, come abbiamo già indicato, permettere al cervello di ricevere il segnale di sazietà inviato dal corpo stomaco. . La verità è che a pranzo e/o cena si consiglia di dedicare 30 minuti per non saturare eccessivamente lo stomaco e ottenere una migliore digestione.

Mastica da 10 a 15 volte

Un altro trucco per mangiare più lentamente è che provi a masticare ogni boccone circa 10 o 15 volte, in questo modo schiaccerai il cibo e rallenterai. All'inizio dovrai concentrarti molto su questo aspetto e contare ogni volta che mastichi ma, alla lunga, noterai il cambiamento.

Bevendo acqua

È un altro modo per rallentare la velocità di assunzione perché, se si beve acqua ogni 2 o 3 morsi, si interrompe l'introduzione del cibo e, quindi, si rallenta il ritmo del mangiare. Questo trucco è perfetto anche per le persone che vogliono dimagrire perché l'acqua riempie lo stomaco, producendo una maggiore sensazione di sazietà.

pianifica i tuoi pasti

Così come hai un orario prestabilito per andare al lavoro e svolgere le tue faccende quotidiane, devi anche avere un orario prestabilito per mangiare e rispettarlo sempre. Questo sarà il momento in cui dovrai smettere di fare tutto quello che stai facendo per andare a mangiare, anche se stai lavorando o studiando, alzati e vai a mangiare. Quella pausa ti renderà più produttivo in seguito e sarai in grado di mangiare sano.

Usa sempre le posate

È un altro trucco per mangiare più lentamente e quando mangiamo con le mani tendiamo ad essere più ansiosi e mangiamo molto velocemente. Il coltello e la forchetta ci fanno passare il tempo a tagliare il cibo e romperlo per poterlo inserire nello stomaco, quindi cerca sempre di usare questi utensili per ridurre la velocità.

Evita le distrazioni

È anche importante che quando ti siedi per mangiare, mangi. Vale a dire, metti da parte il cellulare, la televisione e concentrati su quello che stai facendo perché, in questo modo, avrai tutta la tua attenzione fissa sul cibo e sull'atto del mangiare e prenderai solo la quantità che vuoi e sarai anche in grado di controllare il ritmo.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Benefici di mangiare lentamente , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...