Array

Buon cibo per il fegato – 8 gradini

Il corpo elimina le tossine attraverso il fegato e, quindi, è così importante prestare attenzione alla salute di questo corpo vitale. Una delle misure più efficaci per favorire il loro benessere è seguire una dieta adeguata, in cui tali alimenti che promuovono la disintossicazione del fegato e facilitano l’espulsione di tutte quelle sostanze nocive che si accumulano e che nel lungo periodo possono danneggiare la loro funzione. Se vuoi sapere quali buoni cibi per il fegato dovresti consumare, prestare attenzione al seguente elenco che abbiamo preparato in questo articolo unco.

Tra i bei cibi per il fegato troviamo chiamate verdure crociferenti, come coles, broccoli, cavolfiori e cavoli. Tutti sono eccellenti per stimolare l’attivazione di enzimi naturali che proteggono la salute del fegato e favoriscono l’eliminazione delle tossine. Inoltre, è stato sottolineato che quando contenenti glucosinolati possono aiutare il corpo a sbarazzarsi delle sostanze cancerogene, quindi sono buoni alleati per proteggere le cellule e ridurre il rischio di essere derivato nelle cellule tumorali.

Allo stesso modo, un altro vegetale che puoi incorporare nella tua dieta per beneficiare del funzionamento del fegato è il carciofo. Da un lato, fornisce un’azione cholerico in modo che favorisca l’aumento della segregazione della bile e questo rende il bene in caso di ittero o fegato grasso. Dall’altro, le sue proprietà depurative sono quelle che ne fanno una magnifica opzione nutrizionale per espellere quelle tossine e sostanze nocive che possono ostacolare le funzioni principali del fegato.

Verdure a foglia verde come spinaci, chard, scaro, la rucola dovrebbe essere presente anche in una dieta benefica per il fegato. Questo tipo di agimento di cibo nell’organismo neutralizza metalli pesanti che possono resistere al fegato, eliminando pesticidi ed erbicidi e stimolare il flusso biliare. Per tutti questi motivi, sono delineati come uno dei migliori cibi per pulire il fegato.

Non possiamo non menzionare la carota e la barbabietola, due alimenti perfetti per disintossicare il fegato e assorbire metalli pesanti che possono compromettere la loro buona salute. Contengono antiossidanti, compresi beta-caroteni e flavonoidi, che è eccellente per stimolare la funzione del fegato e consentendo la purificazione e il filtraggio del sangue. Puoi consumare crudo, includerli nelle tue insalate e persino preparare deliziosi succhi naturali con loro mentre ti mostriamo nei seguenti elementi: come fare il succo di carota e come fare il succo di barbabietola.

Oltre a quelli precedenti, c’è un gruppo di alimenti che è anche un autentico medicinale per il fegato ed è quello dei frutti. Successivamente, dettagliamo quali sono i bei frutti per il fegato che puoi consumare:

  • Apple: contenente pectina, è ideale per liberare tossine ed eliminare i metalli pesanti dal corpo. Inoltre, aiuta a prevenire la formazione di pietre nel fegato e nei reni.
  • Pera: il suo alto contenuto di acqua e la fibra favorisce la secrezione di succhi più gastrici e il debug del fegato e del pancreas.
  • Avocado: contribuisce alla pulizia del fegato perché aiuta nella produzione di glutatione, un antiossidante essenziale per il debug e l’espulsione delle tossine.
  • arancione, limone e pompelmo: contengono vitamina C e antiossidanti, che favoriscono il naturale processo di disintossicazione del fegato e aiutano a espellere quelle sostanze cancerogene.
  • Strawberry: forniscono acidi organici che proteggono il fegato perché esercitano un effetto disinfettante e antinfiammatorio.

Mangiare aglio crudo o incluso in ricette giornaliere è anche un buon modo per migliorare la salute del fegato. Questa lampadina bianca consente di attivare quegli enzimi del fegato che causano il rilascio del corpo dalle tossine e, inoltre, contiene un’alta percentuale di allicina e selenio, composti che favoriscono la pulizia di questo organo vitale.

L’olio d’oliva è la base della dieta mediterranea, che è considerata uno dei migliori metodi di alimentazione da seguire e un liquido incredibile per aumentare la protezione del fegato contro le tossine che possono danneggiarlo. Il suo consumo è anche buono per facilitare la contrazione della cistifellea e favorire quella bile che scorre correttamente attraverso i condotti del fegato. Altri buoni oli per il fegato sono olio di lino o canapa.

E tutto quanto sopra, è possibile aggiungere altri alimenti benefici per il fegato che ti aiuterà a prevenire la ritenzione di tossine come:

  • cereali, come il riso integrale, che migliorano la metabolizzazione dei grassi e della funzione epatica.
  • dadi, perché quando contenenti acidi grassi L-arginina, glutatione e omega 3 consente di disintossicare il fegato in modo più efficiente.
  • Turcuma, perché proteggendo il fegato da danno tossico ed è stato anche sottolineato che favorisce la rigenerazione di quelle cellule danneggiate.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili al buon cibo per il fegato, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Artículo anteriorCibo basso in carboidrati
Artículo siguienteCibo benefico per l’artrite

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...