Array

Cause del dolore sulla pianta del piede

I piedi sono molto importanti, considerando che sono i nostri strumenti per muoversi, ed è per questo che dobbiamo prenderci cura di loro con un sacco di mime. Il dolore sul pavimento del piede o del fascite plantare può essere dovuto a molte cause, da alcune malattie o problemi nei piedi all’uso di calzature inadeguate. Molte volte non prendiamo in considerazione le calzature appropriate per le attività che facciamo e questa accade la fattura. È anche importante andare, almeno, una volta il podologo per rivedere i nostri piedi. Può aiutarci a rilevare che tipo di impronta facciamo e se abbiamo bisogno di un modello per correggere un problema come un piede con un sacco di arco o anche un anca più alta. Oltre a aiutarci con i tuoi piedi potresti risolvere molti problemi alla schiena. In questo articolo di critico critico.it spieghiamo le cause del dolore sulla pianta dei piedi.

  1. Cause di fascite o dolore plantare nella pianta del piede
  2. Trattamento per il dolore nella pianta del piede
  3. Rimedi naturali per curare fascite Plantare
  4. Come prevenire il dolore nella pianta del piede

Cause di fascite o dolore Plantare La pianta del piede

Il dolore della pianta del pavimento di solito appare più specificamente sulla parte inferiore del tallone o nell’area del metatarso poco prima delle dita, anche se può essere dato per tutto il piede. Può apparire improvvisamente o lentamente e poco a poco per aumentare la sua intensità.

In caso di area bassa del tallone, di solito è causato da una rottura dei legamenti dovuti a una pressione eccessiva. Ciò causa il dolore e la rigidità nell’area. Le cause con cui la fascite plantare può apparire è:

  • in sovrappeso: il peso in eccesso può far sì che il piede possa mantenere troppo peso e ferire l’area plantare.
  • Gravidanza: il peso del supporto dell’immagine può portare impianti antidolorifici e piante.
  • Una calzatura inadeguata: se hai i talloni dovresti sempre alternare tra tacchi e scarpe piatte in modo che il rischio scorre correttamente e il pavimento del piede non soffre troppo. Inoltre, se si esegue attività specifiche o sport devi assicurarti che le calzature siano adeguate per questo.
  • Piedi piatti o troppo ARC: Queste persone soffrono di più dolori nell’area poiché la loro curvatura non è adeguata e per questo motivo il battistrada non è corretto e il sostegno al momento del camminare fa male ai loro piedi.
  • lunghi periodi in piedi.
  • Achille Tendon Tense o infiammato: è noto come tendinite eretera provoca dolore nella parte inferiore del piede.
  • che attraversa un’area con diversi tipi di superficie: se hai fatto sport in una zona di montagna, ad esempio, il terreno cambia da liscio a zero a volte e i piedi notò. Questo è anche importante per le buone calzature in questo tipo di attività.

Trattamento per il dolore nella pianta del piede

Per il dolore sulla pianta del piede è possibile ricorrere ai farmaci anti-infiammatori, ma se il dolore non ritorna richiede tecniche più forti.

È importante andare dal medico che, se del caso, ti porterà a un podologo che può meglio trattare il dolore. In alcuni casi quando gli antinfiammatori non sono ottenuti, il risultato atteso può essere applicato un’iniezione di corticosteroidi nell’area interessata. È un’iniezione applicata direttamente nell’area e poi viene data una piccola carica elettrica per penetrare la pelle e il muscolo e può fare effetto.

Puoi anche ricorrere a una terapia fisica di stretching. In questo caso, i tratti vengono eseguiti quell’aiuto in fascite plantare e sul tallone di Achille e anche in molti casi gli esercizi sono raccomandati che aumentano la forza dei muscoli delle gambe in modo che siano più resistenti a camminare e esercitare.

Another Trattamenti consiste nell’uso dei modelli, quando ciò che è sbagliato è il battistrada. Ci sono tutti i tipi e sempre adatti al piede. Il podologo sarà colui che determina il tipo di battistrada che si esibisce e da una superficie di padding in cui il piede viene eseguito perfettamente, il tipo di modello può essere determinato. Ci sono per distinguere le persone e la fornitura, in aumento per un’anca più alta di un’altra, per le persone con piedi piatti o un arco troppo pronunciato, ecc.

Puoi anche andare alle stecche di notte che ciò che fanno è allungare il polpaccio e l’arco del piede in modo che non sia mantenuto flesso. Così, il tallone di Achille e l’area plantare sono allungati e aiuta a ridurre il dolore al mattino.

Rimedi naturali per curare la fascite plantare

Alcuni trucchi e rimedi fatti in casa per curare la fascite plantare sono i seguenti:

  • Quando c’è dolore alla pianta del piede è importante andare a piedi nudi quando sei a casa.
  • Puoi applicare il ghiaccio per sgonfiarlo se sei gonfio. Metti il ​​ghiaccio su un panno e metterlo nella zona per 20 minuti.
  • È importante allungare l’area soprattutto quando eseguirai qualche tipo di esercizio.
  • Puoi anche preparare un certo tipo di bagno caldo per i tuoi piedi. Se non hai una macchina per il massaggio del piede, posizionare un po ‘di acqua calda in una chiatta, abbastanza in modo da poter immergere i tuoi piedi. Aggiungi un po ‘di sale grasso per creare un’acqua sierica naturale. Quindi immergiti i piedi per un po ‘, almeno 20 minuti. In questo modo, l’acqua calda aiuterà a rilassare l’area. Quindi prendi uno dei tuoi piedi, prendilo delicatamente e applicare una specie di crema dando un massaggio. Fai lo stesso con l’altro.
  • Attualmente ci sono spray o creme rinfrescanti che possono aiutarti a rilassarti o temere i piedi e l’area plantare alleviando il dolore.

Come prevenire il dolore nella pianta del piede

per prevenire la fascite plantare importante in quanto è usare le calzature appropriate in ogni momento e, come abbiamo detto, non abusare dei tacchi o delle scarpe troppo piatte. È anche importante scegliere uno specifico per ogni attività sportiva che viene eseguita e sempre allungata prima e dopo ogni allenamento.

Il sovrappeso può favorire il dolore della pianta del piede, quindi è consigliabile mantenere uno stile di vita sano e una dieta equilibrata.

Quando il dolore deriva da problemi congeniti come un brutto ingombro, è consigliabile andare al podologo per eseguire uno studio ed essere in grado di scegliere il trattamento adeguato. Se si consiglia di utilizzare i modelli, devi usarli ogni volta che puoi, poiché in alcune scarpe come sandali in estate sarà impossibile per te. Ma usa i modelli in tutte le scarpe che puoi poiché sarà il modo migliore per alleviare il dolore. Fai recensioni periodiche e quando il modello è indossato o forme perse, devi andare a renderti uno nuovo o il trattamento non farà lo stesso effetto.

Se il tuo lavoro richiede molto tempo o al contrario, si consiglia di dare piccole passeggiate quando possibile. Allo stesso modo in cui in gravidanza è conveniente farlo, ma anche avere momenti di riposo con le gambe alte.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se si desidera leggere ulteriori elementi simili alle cause del dolore sulla pianta dei piedi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di salute della famiglia.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...