Array

Cause di incontinenza urinaria

L’incontinenza urinaria è il termine utilizzato per fare riferimento alla perdita di urina involontaria, poiché la persona interessata non ha abbastanza capacità per evitare che il flusso di urina fosse di fuggire dall’uretra. È una condizione più comune negli anziani e nelle donne, che spesso subiscono un indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico. Tuttavia, può anche essere causato da un altro tipo di condizioni e problemi di salute, poiché vedremo in questo numero di UNCOMO. Per controllare le perdite delle urine, è importante identificare il fattore che li avrebbe causato e avviare un trattamento adeguato, oltre a realizzare alcuni cambiamenti nello stile di vita. Continua a leggere se vuoi sapere quali sono le possibili cause di incontinenza urinaria.

  1. pavimentazione del pavimento pelvico
  2. Infezioni del tratto urinario
  3. Calcoli della vescica
  4. Pesce neogenitale
  5. Droga
  6. Pelvic Debolezza del pavimento

    La causa della più comune incontinenza urinaria è l’indebolimento dei muscoli del terreno pelvico , che servono a sostenere e mantenere sia la vescica che l’utero e il retto. Quando queste perdono elasticità e sono deboli, possono verificarsi perdite delle urine accidentali e involontariamente svolgendo piccoli gesti o azioni, come starnuti, tosse, ridendo, esercizio fisico, caricamento di oggetti pesanti, ecc.

    Oltre agli anziani, questo è un problema che è più frequentemente osservato in donne in gravidanza o quelli trovati nella fase della menopausa, e poi spiega perché della debolezza del suolo pelvico in questi casi.

    Gravidanza e consegna

    Il corpo femminile sperimenta molti cambiamenti fisici e ormonali durante i mesi di gravidanza e l’incontinenza urinaria è una delle sofferenze che possono soffrire di conseguenza. Tra i fattori che aumentano le possibilità di avere perdite delle urine sono le alterazioni ormonali, la crescita della pancia e la pressione che l’utero esercita sulla vescica. Inoltre, il grande sforzo realizzato dalla donna durante il parto può finire per colpire i muscoli del pavimento pelvico e indebolirli.

    Per prevenire l’incontinenza urinaria in gravidanza, è consigliabile controllare il guadagno di peso e rendere i cosiddetti esercizi di kegel, che aiutano a rafforzare il suolo pelvico e, in aggiunta, per preparare il corpo per il periodo di parto.

    Menopausa

    Nella fase della menopausa, il corpo della donna subisce una diminuzione della quantità di estrogeni, che tra le altre cose influenza la forza dei muscoli del pavimento pelvico, indebolirsi e, di conseguenza, causando problemi di controllare le emissioni di urina assolutamente. Non appena accade, sentono il desiderio imperioso di urinare e avere perdite di urina durante lo svolgimento di determinati sforzi fisici in base al giorno.

    In questo caso, è conveniente consultare il medico per vedere se è necessario avviare un tipo di trattamento che aiuta a recuperare il controllo perso.

    A parte i precedenti, è anche importante tenere presente che il sovrappeso comporta un eccesso di pressione su entrambi i muscoli addominali e pelvici, quindi potrebbe anche finire per causare perdite di urina.

    Infezioni da tratte urinarie

    Infezioni nel tratto urinario, come la cistite, è un’altra delle possibili condizioni che possono causare incontinenza urinaria transitoria. Ed è che quando hai un’infezione dell’urina, c’è un’ipersensibilità della vescica e non è ancora trovato completamente pieno, invia segnali errati al corpo per urinare con urgenza. Oltre alla necessità di urinare frequentemente, questa condizione si manifesta da sintomi come pungenti, bruciore e dolore durante la minzione, urina nuvolosa o con presenza sanguigna, sensazione di pressione sul fondo dell’addome, disagio mantenendo sesso, febbre, brividi, eccetera.

    Ti consigliamo di espandere queste informazioni consultando l’oggetto Come sapere se ho un’infezione delle urine e che se presenti tali sintomi, uscano urgentemente dal medico per avviare il trattamento necessario, che di solito si basa sulla presa di droghe antibiotiche .

    calcoli nella vescica

    La presenza di pietre o pietre nella vescica può anche causare incontinenza urinaria, così come altri sintomi come il dolore a microwaging, il desiderio di urinare molto frequentemente, la produzione dal flusso di urina a intermittenza, l’urina scuro o con sangue e pressione nella zona addominale. Questi duri accumuli possono essere causati da infezioni nel tratto urinario, diverticolari nella vescica, ingrandire della prostata, incapacità di controllare la vescica, tra le altre condizioni.

    È sempre necessario consultare uno specialista, poiché anche se il paziente può eliminare se stesso i calcoli per ingerire grandi quantità di acqua, quando sono grandi o non espulsi spontaneamente un intervento medico o chirurgico. Nel seguente articolo puoi vedere di più su come trattare i calcoli nella vescica.

    Urogenital Fistula

    Il termine fistola si riferisce all’esistenza di una connessione anormale tra due parti del corpo, e in questo caso le cosiddette fistole urogenitale supono la comunicazione anormale tra il tratto urinario e il tratto genitale. Ad esempio, ci sono donne che hanno un’apertura del tratto urinario verso la vagina, attraverso la quale l’urina sta venendo fuori e, di conseguenza, soffre di perdite di urina in una base continua, così come altri sintomi come l’irritazione nell’area vulvare e vaginale.

    Questa è una condizione che richiede una diagnosi medica esauriente e un follow-up, poiché è molto probabile che sia richiesto un intervento chirurgico per la sua cura.

    Danno neurologico

    Quando ci sono danni cerebrali o problemi neuromuscolari, è possibile che i segnali del cervello al midollo spinale non possano essere collegati nel modo appropriato con la vescica e, quindi, non avere la capacità di Controlla quest’ultimo né può essere possibile svuotarlo completamente, che di conseguenza dà origine alle perdite involontarie delle urine.

    Questo tipo di incontinenza urinaria è solitamente associata alla condizione di malattie o condizioni come diabete, alzheimer, sclerosi multipla, ictus, parkinson, spina bifida, tra gli altri.

    Drugs

    Un’altra delle possibili cause di incontinenza urinaria che possiamo menzionare è l’assunzione di alcuni farmaci con proprietà diuretiche, cioè, stimolano il flusso di urina. Questo tipo di droga può causare perdite di urina come effetto collaterale e in tal caso, è importante parlare con il medico e consultare la possibilità di modificare il trattamento che è attualmente seguito.

    Oltre a questi, alcuni farmaci indicati per la pressione sanguigna possono anche causare lo stesso effetto collaterale sui pazienti che li consumano.

    Questo articolo è semplicemente informativo, in critico.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

    Se si desidera leggere articoli più simili alle cause di incontinenza urinaria, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

    .

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...