Cause di parassitosi – 7 passi

La parassitosi è una malattia infettiva causata da parassiti come vermi, tenie o amebe , motivo per cui quelle infezioni causate da funghi, batteri e virus non rientrano in questa classificazione. Una parassitosi può essere contratta attraverso elementi contaminati, facendo aderire i suoi parassiti al nostro intestino.

Questa malattia provoca un gran numero di decessi ogni anno in tutto il mondo, quindi dobbiamo prendere precauzioni estreme e avere buone abitudini igieniche nella nostra vita quotidiana per prevenirne la diffusione. Per scoprire quali sono le cause della parassitosi , leggi attentamente questo articolo che ti forniamo in questo sito .

Potrebbe interessarti anche: Cause della colite Passi da seguire:

uno:

Il modo in cui la parassitosi viene trasmessa è attraverso il contatto con oggetti infetti , come mangiare cibo contaminato da parassiti. Mangiare presso le bancarelle dove non c'è una rigorosa sicurezza sanitaria può essere un rischio per la nostra salute e favorire la trasmissione di questa condizione così come di altre malattie gastriche, quindi si raccomanda di non farlo.

L'ideale è mangiare in ristoranti o luoghi in cui sappiamo che le misure sanitarie sono rispettate, soprattutto quando consumiamo cibi crudi o maneggiati con delicatezza, come verdure fresche, pesce crudo, carni mal preparate, ecc.

Due:

L'acqua contaminata sarà un'altra via di trasmissione per questa malattia, motivo per cui si consiglia di bere sempre acqua in bottiglia, soprattutto quando si viaggia, poiché non sappiamo da dove provenga e come venga pulita. Il ghiaccio che si vende in sacchetti non è affidabile se siamo a rischio parassitosi, poiché in molte occasioni non è fatto con acqua depurata. Non dovremmo consumarlo fuori casa se non siamo sicuri che le normative appropriate siano rispettate.

3:

Il terreno è molto inquinante e adatto alla trasmissione di parassiti. Gli animali con infezioni parassitarie possono defecare su terreni coltivati ​​con frutta e verdura che possono poi raggiungere la nostra tavola, mettendoci a rischio di contrarre parassiti .

Bisogna sapere in ogni momento da dove provengono questi alimenti prima di mangiarli, inoltre è fondamentale lavarli bene con acqua e aceto bianco per eliminare ogni possibile organismo infettivo.

4:

Gli insetti sono uno dei portatori delle principali malattie parassitarie, poiché i loro morsi diffondono questa infezione rapidamente e a un numero maggiore di persone.

È importante che se si vive in un ambiente in cui è presente un gran numero di insetti, si prendano le misure appropriate per evitare i loro morsi . In questi casi è fondamentale l'uso di zanzariere e repellenti sia per la casa che per il corpo. Nel nostro articolo come fare un repellente per insetti fatto in casa ti offriamo diverse alternative per combatterli.

5:

Anche i rapporti sessuali sono una causa di trasmissione di parassiti, poiché siamo a stretto contatto con l'ano, dove la nostra materia fecale può essere infettata e portare al contagio.

Devi sempre proteggerti con i preservativi e prestare particolare attenzione quando pratichi sesso orale e anale. In entrambi i casi è necessario curare l'igiene e soprattutto evitare il contatto di eventuali tracce di materia fecale con altre zone del corpo come la zona vaginale o la bocca.

6:

I sintomi della parassitosi possono essere confusi con altre malattie di natura più lieve, quindi dobbiamo prestare attenzione alla possibilità di aver contratto parassiti per una qualsiasi delle suddette vie. I segni più comuni di questa condizione sono:

  • Disagio generale.
  • Vertigini e nausea.
  • Diarrea e costipazione allo stesso tempo.
  • Mancanza di appetito.
  • Gonfiore addominale.

7:

Le conseguenze di una parassitosi possono essere molto gravi, poiché i parassiti possono ostruire il nostro intestino o causare ulcere dolorose . A volte questi fattori portano alla morte, poiché possono portare ad altre complicazioni come insufficienza epatica o lesioni cerebrali che non hanno rimedio.

Per evitare questa malattia dobbiamo semplicemente ricorrere a una buona igiene delle mani prima di mangiare e dopo essere andati in bagno, oltre a cucinare bene le carni che andremo a mangiare e disinfettare la verdura e la frutta che andremo a mangiare. In questo modo eviteremo la trasmissione di parassiti intestinali che possono essere veicolati da animali o altri esseri umani.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cause della parassitosi , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...