Cibi bassi in potassio

Una dieta povera di potassio è fondamentale per chi ha un problema nel funzionamento del fegato o dei reni o chi soffre di una malattia che porta a questi problemi secondariamente, come nel caso dei diabetici. Ci sono molti alimenti con un alto contenuto di potassio, come alcune verdure, legumi e noci, tra gli altri. Poiché questo minerale si trova in molti alimenti, è molto importante sapere quali sono a basso contenuto per poter preparare menù e diete adeguati. Se vuoi sapere quali sono alcuni degli alimenti a basso contenuto di potassio , continua a leggere questo articolo su questo sito e scoprilo.

Potrebbe interessarti anche: Alimenti ricchi di potassio Indice

  1. Cereali a basso contenuto di potassio
  2. legumi a basso contenuto di potassio
  3. Verdure e verdure a basso contenuto di potassio
  4. Frutti poveri di potassio
  5. Latticini a basso contenuto di potassio
  6. Cibi da evitare

Cereali a basso contenuto di potassio

I cereali sono essenziali in una dieta equilibrata in quanto ci forniscono carboidrati, vitamine e minerali necessari per il corretto funzionamento del nostro organismo. Ma ci sono cereali che sono più sani di altri e, in questo caso, ti presentiamo un elenco dei cereali che hanno meno potassio in modo da poterli aggiungere alla tua dieta e sostituire quelli che non sono così benefici:

  • Miglio cotto: contiene 62 mg di potassio per 100 g di miglio.
  • Grano raffinato: 44 mg di potassio / 100 g di grano raffinato.
  • Riso bianco cotto: 26 mg di questo minerale per 100 g di riso bianco cotto.
  • Cous cous: 58 mg di potassio per 100 g di cuscus cotto.

Questi sono alcuni dei cereali con meno potassio che puoi mangiare se devi guardare il potassio che mangi. Se ti piace il cous cous, ti invitiamo a leggere questa ricetta per imparare a fare il cous cous di verdure.

legumi a basso contenuto di potassio

I legumi sono un altro ingrediente che non può mancare nei tuoi piatti, in quanto è salutare mangiarli almeno una volta alla settimana poiché ci forniscono carboidrati, grassi e proteine ​​vegetali, minerali, vitamine e fibre. Questi sono i legumi con il minor contenuto di potassio che troverai:

  • Soia: 65 mg di potassio per 100 g di soia.
  • Tofu: 120 mg di questo minerale in 100 g di tofu, soprattutto se fermentato.
  • Ceci: 106 mg di potassio per 100 g di ceci.
  • Fagiolini: 196 mg di potassio in 100 g di fagiolini lessati.

Verdure e verdure a basso contenuto di potassio

Verdure e verdure sono uno degli alimenti che dovremmo mangiare di più per avere una dieta equilibrata ed essere sani, ma se hai bisogno di ridurre l'assunzione di potassio, queste sono alcune delle verdure a basso contenuto di potassio :

  • Peperoni cotti: contengono 72 mg di potassio per 100 g, ma se sono crudi ne hanno 90 mg e i peperoni verdi hanno la quantità più alta di potassio, arrivando a 134 mg di potassio per 100 g di peperone verde crudo.
  • Asparagi: se in scatola contengono 172 mg di potassio per 100 g di asparagi.
  • Zucchine: se cotte ha 192 mg di potassio per 100 g di zucchine cotte.
  • Melanzane: se lessate, le melanzane contengono 119 mg di potassio per 100 g.
  • Porri: i porri cotti contengono solo 87 mg di potassio per 100 g.
  • Cipolle: se sono cotte, le cipolle contengono solo 101 mg di questo minerale in 100 g di cipolla, ma se sono crude hanno 119 mg di potassio per 100 g.
  • Lattuga iceberg: 141 mg di potassio per 100 g di lattuga iceberg.
  • Sedano: cotto contiene 173 mg di potassio in 100 g.
  • Rapa: se è cotta, la rapa ha 135 mg di questo minerale ogni 100 g di rapa cotta, ma se è cruda ammonta a 191 mg di potassio ogni 100 g di rapa cruda.

Frutti poveri di potassio

La frutta è un altro pilastro fondamentale per prendersi cura della nostra salute, quindi, sebbene ce ne siano alcune come le banane conosciute in tutto il mondo per fornire un alto contenuto di questo minerale alla nostra dieta, ci sono molti altri frutti a basso contenuto di potassio che puoi può mangiare senza problemi nel caso sia necessario ridurlo nella dieta. Questi sono alcuni di questi frutti:

  • Mela: forniscono solo da 88 mg di potassio per 100 g di mela a 120 mg di questo minerale per 100 g di mela, a seconda di che tipo è e come si mangia, cruda o al forno, in quest'ultima avrà sempre minor quantità di potassio.
  • Mirtilli: crudi ci forniscono solo 75 mg di potassio ogni 100 g di mirtilli.
  • Anguria: 112 mg di potassio per 100 g di anguria.
  • Pere: crude ci offrono 100 mg di questo minerale in 100 g di questo frutto.
  • Lime: 102 mg di potassio per 100 g di lime.
  • Pompelmo: 143 mg di potassio per 100 g di pompelmo.

Se hai difficoltà a mangiare la frutta, un buon modo per ottenerlo è bere succhi, ad esempio, ti consigliamo di leggere questo articolo in modo da sapere come fare il succo di mirtillo, vedrai che lo ami e ne trai il massimo tutto ciò che questo frutto ti dà.

Latticini a basso contenuto di potassio

I latticini ci offrono principalmente calcio e proteine, ma ce ne sono molti che contengono potassio e quindi è meglio limitarne l'assunzione. Ci sono latticini a basso contenuto di potassio e quindi possiamo includerli nella nostra dieta se abbiamo bisogno di mangiare una piccola quantità di questo minerale.

  • Latte e formaggio di capra: questi latticini contengono pochissimo potassio, in particolare tra 20 e 40 mg per 100 g.
  • Formaggio: il formaggio cheddar o la ricotta sono a basso contenuto di potassio, circa 70 mg per 100 g fino a 150 mg, a seconda del tipo di formaggio.

Cibi da evitare

Naturalmente, se stai cercando di ridurne il consumo, dovrai pensare agli alimenti che dovresti evitare a causa del loro alto contenuto di potassio . Frutta a guscio, la maggior parte delle carni e dei formaggi come il parmigiano e i formaggi cremosi sono gli alimenti che ci forniscono più potassio, quindi limita il consumo di questi prodotti. Inoltre, ti consigliamo di leggere questo articolo se vuoi sapere quali sono alcuni degli alimenti ricchi di potassio.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimenti a basso contenuto di potassio , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...