Array

Cibo per ridurre l’ansia – 9 passaggi

Oltre il 10% delle persone nel mondo (percentuale che aumenta ogni anno) soffre di disturbo d’ansia, spesso a causa di attacchi di panico o stati in cui, sebbene non abbiano attacchi di panico si sentono estremamente ansiosi e attenti tutti Il tempo (questo è solitamente noto come Transnert di ansia cronica). Prima di continuare, lascia che ti dica che se pensi di avere un disturbo d’ansia e non è stato diagnosticato, dovresti essere visto da un professionista della salute mentale.

Se sei già stato diagnosticato, è possibile leggere l’oggetto perché può aiutarti. Nel caso in cui non tu abbia ansia, ti dico che questa dieta anti-ansia ti aiuterà allo stress e ti aiuterà anche a prevenire qualsiasi tipo di ansia che puoi avere in futuro. Credimi, ho sofferto episodi di ansia – che non voglio nessuno – e la verità è che anni prima che mi siano successiti, come molti, «che era qualcosa che non mi sarebbe mai successo.» Ma passa. Sono cose della vita.

Questi suggerimenti serviranno anche quelle persone che mancano di sonno abbastanza e tendono a sentirsi costantemente tese o irritabili, anche se sembra strano c’è la possibilità che la risposta a quelle cattive sensazioni potesse essere semplice come qualcosa manca nella loro dieta .

Come già sappiamo, la meditazione e lo yoga sono ben noti per aiutare a rimanere calmi, ma anche se molti non lo riconoscono, la verità è che la nutrizione svolge un ruolo importante, infatti, anche molti dei soliti sintomi dello stress sono associati squilibri nutrizionali e una grande quantità di sostanze nutritive necessarie per il mantenimento di un equilibrio chimico del cervello e una mente calma come il magnesio, le vitamine del Gruppo B e i grassi omega 3 per citarne alcuni, sono quelli che di solito raccomandano molti psichiatri che non lo sono Adept a tante pillole nei casi in cui possono raccomandare, oltre ai farmaci necessari, alimenti naturali per ridurre l’ansia.

Uno studio tra migliaia di donne dall’Australia ha scoperto che quelli con il più alto consumo di magnesio, acido folico e zinco, erano meno propensi a soffrire di stress. Questo perché questi nutrienti stimolano una produzione di serotonina, che è chimica che è nel nostro cervello ed è progettato per tenerci calmo e felice. La carenza di magnesio è molto comune e un fattore ben noto che conduce allo stress e all’ansia.

Se di solito soffre di mal di testa, insonnia, stitichezza e crampi muscolari, il colpevole potrebbe semplicemente essere un basso livello di magnesio in sangue. Le verdure di foglie verdi, come broccoli e spinaci, noci, semi e avocado sono una grande fonte di magnesio in aggiunta a cibo eccellente, ma a volte con solo un supplemento di magnesio può correggere una carenza. I folato e la vitamina B sono spesso prescritti ad alte dosi per la depressione e l’ansia. Buone fonti naturali di queste sostanze possono essere verdure a foglia verde, piselli (faretti) da occhio nero, lenticchie e fegato di fegato.

Lo sapevi che un corpo stanco, combinato con una mente iperattiva è un segno di carenza di zinco? Altri sintomi includono la mancanza di memoria e una capacità ridotta di assaggiare i sapori. Aggiungi più zucchero e sale al cibo? Può avere una bassa quantità di zinco nel tuo corpo.

La fonte più ricca di zin è ostricatrice, seguita da carne rossa e uova. Una dieta vegetariana, specialmente quella basata su chicchi crudi o pane non lievitato mescolato con dolci, caffè e cibi trasformati scarico lo zinco del nostro corpo. Tienilo a mente. Anche i «grassi sani» di solito si consigliano di prevenire l’ansia. Gli studi negli animali e negli esseri umani mostrano che le diete a basso contenuto di grassi possono aumentare la tensione, l’ostilità e la rabbia, mentre le diete elevate in grassi sani sono lenitive e possono migliorare l’umore. I grassi buoni includono burro, olio d’oliva, avocado e olio di cocco. D’altra parte, gli oli vegetali, come soia, navigazione e canola, sono infiammatori e possono aumentare l’ansia.

Cibi ricchi in Omega 3 Come le carni di animali al pascolo, prodotti lattiero-caseari, uova di pollo «di campo» e pesci d’acqua profonda sono molto buoni contro l’ansia. I supplementi Biotici Pro possono essere vantaggiosi non solo per la digestione, ma anche come una terapia efficace per l’ansia.

I nostri corpi sono sede a migliaia di milioni di batteri. In effetti, è noto che abbiamo più batteri rispetto alle cellule del nostro corpo. Secondo uno studio nel verbale della National Academy of Sciences, questi organismi non solo influenzano la digestione, ma anche il nostro stato mentale. Mangiare cibi fermentati come yogurt, kéfir e chucrut nutrino digestione, e con esso aiuto nel processo di relax e mantenimento della nostra salute mentale. Le fibre vegetali alimentano questi utili batteri. Zucchero, d’altra parte, dai rinfreschi e dai dolci alimentati il ​​nemico: i batteri che producono ansia non sono sani.

Spero che questi consigli siano stati utili e dico addio con una piccola frase come raccomandazione finale: l’ansia non è sola nella tua testa, ma in tutto il corpo. Quindi qualcosa che sicuramente sembrava totalmente isolato come quei cibi che mangi possono renderlo molto per il tuo stato mentale. Ricordalo e mettilo in pratica, sicuramente cambia idea.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più oggetti simili al cibo per ridurre l’ansia, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di vita sana.

.

Artículo anteriorCibo per alzare lo zucchero
Artículo siguienteCibo per alzare il ferro

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...