Array

Come abbassare l’emoglobina – Consigli naturali e rimedi!

Emoglobina è uno degli elementi principali misurati in esami del sangue ed è comunemente abbreviato come HB o HGB. È una ricca proteina del ferro che si trova nei globuli rossi e dà il suo colore al sangue. Quando l’ossigeno entra nei polmoni, è fissato all’emoglobina, che è responsabile del trasporto a tutti i tessuti dell’organismo. Inoltre, un’altra funzione dell’emoglobina è quella di trasportare anidride carbonica che verrà espulsa dai polmoni.

Ogni cellula del corpo richiede ossigeno a rigenerare e mantenere, per cui un livello ottimale di emoglobina è indispensabile per garantire la salute dell’organismo. Ci sono diverse cause con cui l’emoglobina può alzarsi, ma principalmente è un segno che il corpo sta chiedendo una maggiore capacità di portare ossigeno da cui avrebbe normalmente necessario.

Alcuni dei sintomi dell’emoglobina ad alta emoglobina comprendono vertigini, angoscia respiratoria, colore rossastro sul viso, aumento del sanguinamento contro qualsiasi ferita, prurito nella pelle e dolore addominale. La tua emoglobina è alta? Continua a leggere a CrynazionCri.it per saperne di più su ciò che è e su come abbassare l’emoglobina naturalmente.

  1. Emoglobina: normale
  2. Emoglobina alta: Provoca
  3. Emoglobina alta: il trattamento medico
  4. Come ridurre l’emoglobina
  5. spremitura per l’emoglobina
  6. emoglobina glicosilata alta

Emoglobina: normale

In primo luogo, è possibile conoscere il vostro emoglobina livelli facendo un esame del sangue. I normali valori dell’emoglobina, che possono variare leggermente da un laboratorio all’altro, di solito hanno questo riferimento:

  • negli uomini: da 13 a 18 g / dl (grammi per decilitro)
  • nelle donne: da 12 a 16 G / DL (Grams per Deciliter)

Mentre i valori maggiori di quelli indicati possono supporre che il paziente abbia un’emoglobina elevata, i valori inferiori possono indicare un’emoglobina bassa, cioè anemia. Se dopo un’analisi del sangue i valori di emoglobina sono stati molto alti o molto bassi, è importante consultare il medico per trovare le cause dietro i risultati anormali.

D’altra parte, emoglobina glicosilata o glicosilato è un valore rilevato nei test del diabete e indicando il nostro glicemia o livelli di zucchero nel sangue. In questo caso, il valore sano dell’emoglobina glicosilato deve essere inferiore al 5,7%.

Se il valore è superiore al 5,7%, il risultato potrebbe essere indicativo dei prediabeti. Le persone con prediabetes hanno un rischio più elevato di soffrire di diabete di tipo 2 e, probabilmente, dovrebbe monitorare regolarmente i loro livelli di emoglobina glicosilata. Tuttavia, un valore superiore al 6,5% è un segno di diabete di tipo 2 [1].

High Hemoglobin: Cause

Come abbiamo detto in precedenza, la ragione generale per cui l’emoglobina sorge è perché il corpo sta chiedendo una maggiore capacità di trasportare ossigeno. Questo può accadere con alcune delle seguenti cause:

  • Il paziente fuma.
  • Il paziente vive in un luogo di altitudine elevato. Il corpo compensa naturalmente la mancanza di ossigeno che produce più emoglobina.
  • Il paziente soffre di alcune condizioni polmonari o cardiache che costringe l’organismo di produrre più emoglobina a causa della carenza di ossigeno.
  • Il paziente ha consumato sostanze o ormoni che stimolano la produzione di globuli rossi, come l’eritropoietina.

Tuttavia, altre cause più gravi, alterate, meno comuni di aumenti di emoglobina del sangue, includono anche:

  • disidratazione.
  • cardiopatia congenita.
  • EMPRANSMA: malattia cronica in cui gli alveoli, gli air sacchi dei polmoni sono danneggiati facendo sì che il corpo riceva meno ossigeno.
  • Cancro del polmone.
  • Cancro del fegato.
  • Polycythemia Vera: malattia del midollo osseo che si traduce in eccesso nella produzione di globuli rossi.

Se vuoi saperne di più sulle cause che sono nascoste dietro High Hemoglobin, puoi visitare il nostro oggetto che sono le cause dell’emoglobina elevata.

Avere l’emoglobina elevata provoca il sangue di diventare più viscoso, aumentando il rischio di coaguli di sangue, quindi è molto importante trattarlo prontamente. In ogni caso, se i livelli di emoglobina sono fuori dall’ordinario, un medico specialistico sarà il più indicato per specificare le cause dietro il suo aumento e indicare il trattamento più appropriato per trattarlo.

High Hemoglobin: trattamento medico

Le cause dell’emoglobina elevata sono variate e potrebbero non essere correlate tra loro. Se il problema risiede in un cardiaco, polmonare, midollo osseo o altri sistemi, un medico specialistico sarà responsabile per la diagnostica e indicando il miglior trattamento per trattare le malattie e la riduzione dell’emoglobina.

Certamente, il consumo di tabacco è una delle cause comuni dell’aumento dei livelli di emoglobina. Smetti di fumare ed evitare il consumo passivo, aiuta in modo significativo ad abbassare l’emoglobina nei pazienti affetti da fumo.

Nel caso di persone che vivono ad un livello elevato sul mare, si consiglia di spostarsi in un luogo in cui il corpo può ricevere più ossigeno. Lo stesso vale per gli scalatori, gli escursionisti e gli alpinisti con problemi di emoglobina.

D’altra parte, l’estrazione dei globuli rossi, effettuata in una procedura simile alla donazione di sangue, può essere l’opzione migliore nei casi in cui un’emoglobina elevata suppone un alto rischio di formazione di coaguli o altre condizioni gravi.

Come abbassare l’emoglobina

Dalla casa, puoi anche costruire abitudini che aiutano il corpo giù emoglobina. Poiché l’emoglobina è, principalmente, una proteina ricca di ferro, è importante monitorare l’assunzione giornaliera di ferro. In questo senso, i pazienti possono:

  • evitare di consumare multivitaminici ricchi di ferro.
  • monitora il consumo di alimenti che contengono alti livelli di ferro, come carni rosse e cereali o cereali rinforzati con ferro.
  • Evitare di cucinare in padelle di ferro.
  • prendersi cura del livello di ferro nell’acqua.
  • limita il consumo di vitamina C a non più di 500 milligrammi al giorno, per essere una vitamina che aiuta ad assorbire il ferro.

Altre misure per abbassare l’emoglobina includono, naturalmente, smettere di fumare, soprattutto per coloro che consumano un gran numero di sigarette al giorno. Rimanere idratato è anche essenziale per mantenere l’emoglobina a livelli ottimali.

Cibo per abbassare l’emoglobina

Mentre dovrebbe essere limitato (non eliminazione) il consumo di alimenti ricchi di ferro, quali alimenti possono aiutare il corpo ad emoglobina inferiore? Il cibo che inibisce l’assorbimento del ferro è un buon compagno per evitare l’emoglobina del sangue sorge nel sangue. Alcuni di questi sono:

  • uova: secondo l’Istituto di disordini del ferro americano, una forte ebollizione può ridurre l’assorbimento del ferro fino al 28% ad ogni pasto.
  • Cibo ricco di calcio: è un minerale essenziale noto anche per la sua qualità come inibitore dell’assorbimento del ferro. Tra gli alimenti che contengono il calcio sono latte, yogurt, formaggio, broccoli, foglie di rapa, tra gli altri.
  • polifenoli: cibi ricchi in questo composto chimico sono grandi inibitori del ferro. Possiamo trovarlo in cacao, caffè, alcune erbe da tè, mele, more, mirtilli, tra gli altri.
  • Oxalati: sono sali che riducono l’assorbimento del ferro e sono presenti in cioccolato, noci, fragole, erbe come origano, basilico e prezzemolo. La presenza di ossalato negli spinaci spiega perché, nonostante sia ricco di ferro, questo non è assorbito dall’organismo.

Succhi per abbassare l’emoglobina

Poiché sia ​​l’idratazione che la buona dieta sono fondamentali per avere valori sani di emoglobina, i succhi possono essere eccellenti rimedi naturali per ridurre l’emoglobina inferiore. I succhi fatti con ingredienti che inibiscono l’assorbimento del ferro sono una buona opzione.

Blueberry e spinaci

Questo frullato ha ingredienti perfetti per la riduzione dell’emoglobina del sangue. Per prepararlo, hai solo bisogno di 1/2 tazza di yogurt naturale, 1/2 tazza di latte di mandorla, 1 tazza di mirtilli rossi congelati e 1 tazza di spinaci.

Spinaci e fragola Shake

Un’altra alternativa è quella di aggiungere fragole al frullato. Gli ingredienti sono 1 tazza di spinaci, 1 tazza e mezzo di fragole, 2 cucchiai di semi di chia, 1/2 mestolo di miele e 1/2 tazza d’acqua. Mescolando tutto, avrai un frullato delizioso e sano.

Apple e Strawberry Juice

Un succo di mela rinfrescante e fragola è anche un’eccellente alternativa. Richiede alcuni ingredienti, è necessaria solo 1 mela e mezzo, 200 grammi di fragole e acqua.

Hemoglobin ad alta glicosilato

Uno dei test più importanti per regolare il diabete è la valutazione dell’emoglobina glicosilata o del glicosilato, abbreviato come HBA1 e HBA1C. Questi esami ti permettono di scoprire il livello di glucosio che ha aderito ai globuli rossi tra le ultime 8 e 12 settimane. L’elevata emoglobina glicosilata è stata rilevata 40 anni fa come un sintomo di diabete e, da allora, la sua misura è diventata uno dei metodi essenziali per il controllo della malattia e persino per la diagnosi [2].

Il test può essere fatto in qualsiasi momento della giornata e non richiede preparati speciali come il digiuno. I pazienti che hanno bisogno di valutare se hanno un rischio più elevato di diabete contraenti, questo test può anche essere eseguito. In questi casi, i risultati dell’emoglobina glicosilati non saranno alti che per diagnosticare il diabete di tipo 2, ma sarà superiore ai valori normali.

Sebbene l’uso di questo test sia recentemente accettato come criterio diagnostico per il diabete, un esame di glucosio basale è considerato più preciso. Questo perché i livelli di emoglobina glicosilata potrebbero variare a seconda della razza, dell’età e dell’interferenza con malattie come anemia [3].

Per questo motivo, è importante notare che i medici eseguiranno altri tipi di esami, oltre all’emoglobina glicosilata, per il diabete in modo efficace del diabete. Da parte sua, i pazienti che già soffrono di diabete devono monitorare i loro livelli di emoglobina glicosilati almeno due volte l’anno. Idealmente, le persone diabetiche dovrebbero mantenere il valore inferiore a 7.

come abbassare l’emoglobina glicosilata

Ogni paziente avrà un regime dietetico e farmaceutico indicato dal medico per il trattamento del diabete e per cercare di mantenere l’equilibrio a livelli di glicemia. L’attività fisica e il controllo del peso sono anche primordiali per aiutare a ridurre i valori HBA1C. Seguendo il trattamento del palmare è assolutamente necessario tenere a bada il diabete. Una media di 150 minuti di formazione a settimana è associata a una significativa diminuzione dei valori di emoglobina glicosilato [4].

Ci sono anche cibo per abbassare il glucosio che fornisce un supporto extra nella battaglia costante per combattere livelli di zucchero nel sangue elevati, come avocado, aceto di mele, noci, mele, tra gli altri.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più elementi simili a come abbassare l’emoglobina, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

  1. NIH: Istituto nazionale di diabete e malattie digestive e renali. (S / f). Test di emoglobina glicosilata (HbA1c). Recuperato al: 06 giugno 2019 del sito Web di MedlinePlus: https://medlineplus.gov/spanish/a1c.html
  2. Organizzazione mondiale della sanità mondiale. (2011). Emoglobina glicata (Hbai1c) per la diagnosi del diabete. Recuperata al: 06 giugno 2019, dal Centro Nazionale per informazioni sulla biotecnologia Informazioni sulla ricerca del database Sito web: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/nbk304271/
  3. Josep Franch Nadal, Albert Goday Arno. (2 giugno 2015). Qual è la validità diagnostica dell’emoglobina glicosilata per la diagnosi del diabete contro il sovraccarico del glucosio orale e il glucosio basale nel plasma venoso? . Recuperato al: 06 giugno 2019, Fundación RedGdps Sito web: https://www.redgdps.org/gestor/upload/guia2016/p2.pdf
  4. Daniel Umpierre, MSC; Paula A. B. Ribeiro, MSC; Caroline K. Kramer, MD, SCD; et al. (4 maggio 2011). Solo Attività fisica Consigli o Allenamento e Associazione Esercizio strutturato con i livelli di HbA1c nel diabete di tipo 2. Recuperata al: 06 giugno 2019, dal sito Web di Jama Network: https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/899553
  • Nelson, Lisa. (19 ottobre 2009). Come posso abbassare il mio livello di emoglobina?. Recuperata al: 06 giugno 2019 dal sito web della salute centrale: https://www.healthcentral.com/article/Lower-hemoglobin-level
  • Street, José Ramón. (1 giugno 2010). Il ruolo dell’emoglobina glicosilata. Recuperata al: 06 giugno 2019, Fondazione per il sito web del diabete: https://www.fundacondiabetes.org/general/articulo/100/el-Papel-de-la-Hemoglobina-Glucosilated
  • Istituto Iron Disorders Institute. (8 febbraio 2014). Raggiungere il bilanciamento del ferro con la dieta. Recuperato al: 06 giugno 2019, dal sito Iron Disorders Institute Sito web: http://www.irondisorder.org/diet

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...