Array

Come affrontare la prostatite cronica – 6 passaggi

La prostatite cronica, chiamata anche la sindrome del dolore pelvico cronico, è un’infiammazione della ghiandola della prostata. È una malattia benigna del corso prolungato e del trattamento complesso. Spesso presenta dolore e ardore urinando, con eiaculazione, ridotto getto urinario e miction frequenti. Si stima che almeno il 35% dei maschi superiori a 50 soffre di questo disturbo. In UNOCOMO.com indiciamo come affrontare la prostatite cronica.

Esiste un trattamento medico orientato al rilievo dei sintomi. Innanzitutto, i medici di solito indicano l’assunzione di antibiotici per escludere che i batteri siano la causa dell’aumento della prostata. Questo trattamento è solitamente prolungato per 6-8 settimane, o anche più a lungo, ma se il paziente non risponde, c’è un altro tipo di farmaci il cui scopo è quello di rilassare la muscolatura della ghiandola prostata, come ad esempio:

  • DOXAZOSINE
  • Tamsulosin

Questi farmaci di solito richiedono almeno 6 settimane per avere effetto, quindi è molto importante che la costanza nella presa, ma all’inizio i benefici non sono notati.

Come sollievo sintomatico, gli ammorbidenti di feci sono anche raccomandati per evitare disagio con deposizioni.

La resezione transuretrale della prostata è l’alternativa chirurgica, ma di solito è consigliato per i giovani, dal momento che come complicazioni c’è da impotenza e incontinenza.

Per quanto riguarda le abitudini alimentari, si raccomanda di non ingerire le sostanze che irritano la vescica, come l’alcol, le bevande con caffeina, cibi agrumi o molto stagionato. Allo stesso modo, l’aumento dell’appresso all’acqua aiuta a eliminare i prodotti di scarto e i batteri se presenti.

È importante provare a svuotare la vescica in ogni minzione e andare al servizio ogni volta che ti senti, poiché in questo modo vengono evitati i sintomi dell’urgenza urinaria. Se lo svuotamento della vescica non è possibile, potrebbe essere richiesta una sonda della vescica.

Per alleviare i sintomi ci sono terapie alternative:

  • Bagni di acqua calda
  • Massaggio Prostata
  • Agopuntura
  • Agopuntura
  • Esercizi di rilassamento

Questi trattamenti non hanno un’efficienza dimostrata per la prostatite cronica.

Infine, se hai sintomi della prostatite, ti consigliamo di andare al proprio capo medico, avvia i test diagnostici necessari e il trattamento più regolato alle tue caratteristiche.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere articoli simili come soddisfare la prostatite cronica, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

  • Se hai aiutato questo articolo o avere domande, non esitate a darci la tua opinione.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...