Array

Come coesistere con una persona con disturbo di personalità antisociale

su uncomo.com Ti abbiamo spiegato come identificare il disturbo della personalità antisociale. È un disturbo molto complicato e molto difficile da quando le persone che soffrono di ammetterevano a malapena di essere in un problema che devono essere diagnosticate e che con aiuto potessero migliorare la loro qualità della vita senza mettersi nei guai. È abbastanza complicato aiutare queste persone, perché pensano che siano quelli che decidono che siano così e questo è il modo in cui vogliono vivere. Di solito manipolano, sfruttano e violano i diritti delle altre persone, a volte derivati ​​ai deliziosi comportamenti. Ma cosa succede se abbiamo un parente che soffre di questo disturbo che vive con noi nella stessa casa? Come possiamo far fronte a questa situazione? Ecco perché voglio guidarti con un piccolo consiglio su come vivere con una persona con disturbo antisociale della personalità.

cerca informazioni sul disturbo antisociale della personalità, capisci cosa sia, per favore.

accetta la persona così com’è. Non è bello generare ideali che non sono reali.

non cadono nelle tue manipolazioni o nelle tue partecipazioni. Rimani fermo nei tuoi aspetti negativi.

si dire altamente intolleranti e chiederai un’empatia che non ti avrà più tardi. Se non vuoi confronti, non la recriminali, anche se puoi spiegarlo con buone parole che vorresti che in un’altra occasione ti presenti la stessa attenzione per renderlo una comunicazione reciproca.

previene i confronti e le discussioni, specialmente se il trigger è le cose superflue.

Sii consapevole che una persona con disturbo di personalità antisociale piace la solitudine e chi non sa come relazionarsi con altre persone, non si sente male se rende commenti offensivi. Prova che la tua autostima non sia influenzata dai tuoi commenti.

non si sente colpevole se trovi difficile gestire la persona con disturbo antisociale. Non ci sono colpevoli, né, né la persona che soffre del disturbo. Cerca di essere piccolo impegnativo con la persona con disturbo antisociale per evitare scontri che non prenderanno da nessuna parte.

Se vedi che non puoi mantenere una conversazione o un dialogo con questa persona per fissare una situazione giornaliera, cercare di uscire dalla situazione conflittiva.

Non trascinare se la persona che soffre di disturbo antisociale commette atti criminali e cerca di incitare, prova a consigliarti che non è giusto, spiegare le conseguenze che possono portare e ci sono alternative all’Atto criminale per agire correttamente.

Queste persone pensano di non avere nulla per gli altri, e che solo quelli che sono duri e astuti e ingannano gli altri a sfruttarne. Penserà che se non lo fai è perché non sai come farlo o perché sei una persona ingenua. Penserà che il mondo sia diviso tra pronto e sciocco. Non fare errori che lo credano. Non sarai una persona migliore per manipolare gli altri. Pensa che quella persona soffre di un disturbo che rende questo tipo di pensieri.

cercherà di mostrarti che è colui che comanda a umiliarti, non inserire i suoi giochi competitivi e il suo fanfather. Può essere visualizzato indifferente alla tua sofferenza o addirittura derisione. Prova che la crudeltà non ti interessa. Pensa che avere dei sentimenti non sia debole.

Le persone con disturbo di personalità antisociale non si fidano di nessuno, né in te. Sarà egoista e insensibile ai tuoi desideri, non capiscono la fedeltà. Anche se lo dimostra, diffiderà. Mancano sentimenti di colpa.

Non capisci le norme legali, pensa che non vada con loro. Cercano di agire con astuzia per evitare conseguenze, ma non mostrare mai il pentimento. Sicuramente non sei così, non cadere nelle tue manipolazioni, non sei alcun oggetto che può essere usato.

cerca di non avviare una relazione affettiva in modo da non soffrire dalla sua mancanza di sincerità, della fedeltà, la sua grande irritabilità ed egoismo rendono molto difficile che possa essere una relazione duratura, di solito sono superficiali dal momento che non sono in grado di Dai un vero affetto.

Se ritieni mai che la tua integrità fisica possa essere in pericolo, cercare aiuto immediatamente.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se si desidera leggere articoli simili per vivere con una persona con disturbo di personalità antisociale, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di salute mentale.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...