Array

Come curare Frebitis con rimedi casalinghi – 7 gradini

flebite o tromboflebite è l’infiammazione acuta di una vena a causa della formazione di un coagulo di sangue, che può accadere a livello di superficie o in tessuti più profondi. Può verificarsi in diverse aree del corpo, ma generalmente quelle che sono più colpite sono le gambe e provoca sintomi come dolore, intorpidimento, ipersensibilità, arrossamento, tra gli altri. La diagnosi medica precoce è conveniente per evitare complicazioni e problemi cardiaci di gravità. Nel seguente articolo UNCO, mostriamo come curare flebite con rimedi casalinghi, dando alternative naturali che possono essere alleviate ma che in nessun caso dovrebbero sostituire cure mediche o essere utilizzate se non autorizzavano.

Come abbiamo sottolineato, la causa principale della flebiti è la formazione di un coagulo di sangue, che provoca infiammazione della vena che è colpita e che, oltre a ciò, genera sintomi come dolore, intorpidimento, sensibilità estremo, arrossamento , sensazione di bruciore e persino febbre in alcuni casi. Di fronte a questa tabella, è essenziale andare dal medico per iniziare un trattamento adeguato, poiché sarà stabilito secondo la gravità dei sintomi e lo stato in cui si trova il paziente.

Ci sono alcuni fattori e condizioni che possono aumentare notevolmente le possibilità di sviluppare una flebiti, e tra queste sono le seguenti:

  • fattori genetici, poiché ci sono persone che hanno una maggiore tendenza a subire la formazione di coaguli di sangue.
  • Essendo lunghi periodi immobili, sia sdraiati o riposarsi dopo un’operazione, seduti molte ore su un aeroplano, ecc.
  • Troppe tossine nel sangue, che colpisce lo stesso perforandolo più viscoso e spesso, causando così possibili problemi circolatori.
  • disidratazione o malnutrizione.
  • colpi o feriti traumatici.
  • altre condizioni e malattie, come il danno preventivo in una vena, soffre di qualche tipo di cancro, hanno subito un deterioramento delle vene varicose, ecc.
  • sovrappeso.

È stato anche sottolineato che le donne incinte, che hanno appena superato il parto e coloro che prendono i contraccettivi orali hanno un aumento del rischio di flebiti, oltre a persone oltre i 60 anni.

Una delle principali raccomandazioni quando la flebiti si è verificata in una vena superficiale e non supporti gravi complicazioni, è l’applicazione di freddo e calore, alternando sia le temperature. Questo semplice trattamento è eccellente per cercare di ridurre il gonfiore nell’area interessata, nonché per favorire il tuo relax. Ti consigliamo di applicare l’acqua calda e fredda bagnata comprimere per circa 10 minuti, combinandoli insieme, per notare il miglioramento. Evitare di posizionare il ghiaccio direttamente sulla pelle in modo da non causare ustioni e cercare di mantenere la gamba, se questa è la parte interessata, leggermente elevata per contribuire allo stesso tempo a una buona circolazione di sangue.

Allo stesso modo, prendere un bagno di acqua calda può anche essere una buona alternativa per abbassare l’infiammazione e sentirsi sollievo.

Nel mondo sorprendente della fitoterapia, è possibile trovare buoni alleati naturali per migliorare la circolazione sanguigna e alleviare i sintomi causati dalla flebiti. Tra questi, si distingue l’ARNICA, una pianta floreale originaria dell’America e dell’Europa molto richiesta a causa delle sue potenti proprietà antidentative analgesiche e antinfiammatorie e il suo potente effetto di gomma, il che significa che aiuta a riattivare il flusso di sangue. Pertanto, è un rimedio eccellente per questa condizione e per combattere i dolori e il intorpidimento che comportano.

In questo caso, ti consigliamo di utilizzare l’olio di Arnica, disponibile in erboristi o negozi specializzati nella vendita di prodotti naturali e applicarlo sopra l’area che danno massaggi delicati verso il cuore. È importante prima di usarlo, si assicura che nella pelle non ci siano lesioni o lesioni aperte, poiché in questi casi non sarà consigliabile. Altri oli che sono anche buoni buoni stimolanti di circolazione e che è possibile utilizzare allo stesso modo è l’olio di rosa canina e l’olio di sesamo.

Un altro dei più efficaci piante medicinali per flebiti e altri problemi circolatorie è Ginkgo Biloba. La ragione è che ha un alto contenuto di flavonoidi e antiossidanti, che migliorano la circolazione del sangue e aiutano a prevenire la formazione di coaguli, proteggendo enormemente le pareti vascolari.

Per sfruttare tutti questi benefici, la cosa migliore è che tu prepari un’infusione, aggiungendo una manciata di foglie secche di Gingko Biloba in una tazza con acqua bollente. Lasciare riposare circa 5 o 10 minuti, Biela e sarà pronto a bere. Non è consigliabile consumare più di 2 tazze al giorno.

tiene conto del fatto che la sua assunzione è controindicata in donne in gravidanza e in allattamento, i pazienti che stanno prendendo farmaci anticoagulanti, pazienti con grandi ulcere o ferite, donne con mestruazioni molto abbondanti, persone con epilessia o se viene seguita un trattamento farmacologico specifico. In considerazione di qualsiasi domanda, prima consulta il medico.

Quando parliamo di frequenze di guarigione con rimedi casalinghi, dobbiamo anche menzionare la coda di cavallo, una pianta con molti benefici per il corpo che si distingue, principalmente, per la sua azione antinfiammatoria e per essere eccellente per la salute cardiovascolare, quindi, quindi, Tra altre cose, impedisce l’indurimento delle arterie e migliora il flusso sanguigno.

Puoi consumarlo come infusione, bere 1 o 2 tazze al giorno, o aggiungere questa stessa preparazione nell’acqua della vasca da bagno e fare un bagno rilassante con una coda di cavallo per circa 20 minuti.

Nel caso che si ottiene per bere bevande, è necessario sapere che è controindicato in alcuni casi specifici, come ad esempio: donne incinte e in allattamento, pazienti con ulcere gastriche, con insufficienza cardiaca, con livelli di potassio basso, con problemi cardiaci La bassa pressione sanguigna, con il diabete e se vengono prese farmaci anti-infiammatori, aspirina o diuretici.

I mirtilli ridotti hanno proprietà vasodilatore e flavonoidi, una combinazione perfetta per il trattamento delle condizioni relative alla circolazione sanguigna inadeguata, come flebiti, vene varicose, artistiosi, ecc. Inoltre, sono anche antinfiammatori, quindi consentiranno che l’area danneggiata degirerà più rapidamente.

Un ottimo modo per prendere queste piccole bacche sta preparando un succo naturale con loro, seguire i passaggi dell’articolo come fare succo di mirtillo e prendere 2 tazze aggiornate fino ad oggi fino a quando non si nota che i miglioramenti.

Oltre a questi rimedi naturali per la flebiti, è essenziale adottare una serie di misure e abitudini sane che ti aiutano a superare questa condizione e migliorare la vostra salute cardiovascolare:

  • rimanere ben idratato, bere almeno 1,5 o 2 litri di acqua ogni giorno.
  • prendersi cura della dieta, compresi gli ingredienti che facilitano la funzione dei vasi sanguigni, come gli alimenti ricchi di fibre, potassio, antiossidanti ed acidi grassi essenziali. Nell’articolo cibi che migliorano la circolazione, è possibile vedere il più raccomandato.
  • D’altra parte, impedisce il consumo di alimenti ricchi di trans o grassi saturi, bevande alcoliche e tabacco, se possibile.
  • Evitare di indossare abiti molto stretti che influenzano una buona circolazione di gambe, addome, ecc.
  • riposa con l’area interessata leggermente elevata per aumentare il flusso sanguigno.
  • Si consiglia di eseguire un piccolo esercizio fisico, sarà sufficiente uscire per alcuni minuti ogni giorno.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se si desidera leggere articoli simili come curare flebite con rimedi casalinghi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...