Array

Come curare rapidamente un flegmmon – 4 gradini

Hai apparso un flegmon e vuoi alleviare il dolore? Devi sapere che ci sono alcuni trucchi che ti aiuteranno a guarirlo rapidamente, ottenere il disagio a scomparire e riavviare l’infiammazione. A seconda del numero di pus del phlegmon puoi curarlo naturalmente a casa o specificare gli antibiotici che devono essere prescritti da uno specialista, per questo motivo, è consigliabile che tu vada da un medico se vedi che il dolore non diminuisca o questo è molto intenso. In questo articolo di critico.it ti dico come curare rapidamente un flegone con rimedi casalinghi e trucchi che alleggeriranno il dolore.

La prima cosa da tenere a mente è che un phlegmon appare perché il pus si accumula in un’area accanto al dente causata da una condizione batterica. Si consiglia di andare dal dentista non appena è osservato che ha un ascesso dentale perché l’infezione può essere estesa e colpita altre aree della bocca; Tuttavia, se l’infiammazione è mite puoi trattarlo naturalmente a casa con l’aiuto di alcuni rimedi casalinghi.

Le cause di un flemma più comune sono le seguenti:

  • che ha una carie in un dente e che l’infezione si è estesa alla gomma o alla radice.
  • che alcune malattie parodontali che hanno causato l’aspetto dell’infezione causato.
  • Un trauma nella zona buccale può anche comportare la comparsa di un flegone.

Se si desidera curare un flegmmon, devi sapere che ci sono alcuni rimedi casalinghi che riescono a ridurre l’infiammazione istantaneamente e, a seconda del grado di infezione, puoi anche far sparire Phlegmon. Tra i trattamenti naturali più efficaci evidenziamo quanto segue:

  • tibia acqua con sale: è uno dei più tradizionali ed efficaci è quello di trattare un ascesso dentale. Questo rimedio consiste nel mettere un po ‘di acqua per riscaldarsi fino a quando non è caldo, lanciando una manciata di sale, mescolando tutto e fare la bocca dei risciacqui 3 volte al giorno: domani, mezzogiorno e notte. Il sale incoraggerà il drenaggio del pus e alleggerà il gonfiore sentendo immediatamente un effetto calmante.
  • ICE: è anche una pratica molto diffusa per abbassare l’infiammazione in quanto il suo effetto è immediato. Dovrai solo mettere un po ‘di ghiaccio in una borsa e metterlo nella zona che hai colpito; Il potere antinfiammatorio che questo deve ridurre il suo impatto, alleviare il disagio. Soprattutto: Non applicare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle perché la sua temperatura può bruciare la faccia. In questo articolo di critico.it ti diamo altri trucchi in modo da sapere come sgonfiare un flegone.
  • cipolla: è un ingrediente naturale che riesce a ridurre i batteri dell’organismo, quindi è adatto per curare un flegmmon. Per ottenerlo dovrai masticare la cipolla cruda per un po ‘per ottenere il suo effetto per essere esteso in tutta la zona orale; L’infiammazione sarà ridotta e una sensazione di sollievo sarà immediatamente raggiunta.
  • Infusione di camomilla con limone: i due ingredienti di questo rimedio domestico sono indicati per purificare l’organismo pulendo qualsiasi tipo di infezione che risiede in esso. Per questo motivo, se vuoi eliminare un flegmon prepara un’infusione di camomilla e getta un piccolo limone naturale; Portalo al primo e all’ultimo minuto della giornata e noterai come l’ascesso scompare.

Abbiamo dettagliato i tre trattamenti più efficaci, tuttavia c’è di più; In questo articolo di critico.it puoi sapere come trattare un flegmmon con rimedi casalinghi come patate o fig.

Cosa otterrai con questi rimedi casalinghi? Per massimizzare i sintomi di flemmon e, quindi, ridurre l’infezione e renderlo poco a poco scomparendo. Tra tutti i sintomi di un flegmon, i più soliti sono i seguenti:

  • dolore nell’area della bocca, specialmente, in denti o denti
  • Sensazione di pulsanti nel dolore
  • quando masticano il cibo
  • Senti che la tua bocca è più sensibile a diverse temperature
  • Aspetto del respiro cattivo che è dovuto all’infezione che ha accumulato in bocca
  • potrebbe essere che uno dei sintomi è la febbre ma non è normale

quando tu Avere un ascesso dentale, devi essere esercitato per impedire che l’infezione venga di più. In questo senso, devi tenere conto di questa serie di cure che verrà mantenuta in infezione da baia:

  • senza pasti caldi: ti abbiamo già detto che uno dei sintomi è che sei più sensibile alla temperatura del cibo, Di ciò è importante che i piatti che mangiano siano caldi o freddi per evitare che la seccatura sia più acuta.
  • Pulizia profonda: almeno dovresti lavarsi i denti 3 volte al giorno dopo ogni pasto e, ogni volta che puoi, è consigliabile usare il filo interdentale o il collutorio che disinfetterà l’area.
  • Visita a un dentista: è importante che se vedi che l’infezione non ritorna per andare a uno specialista per prescrivere gli antibiotici che saranno ridotti dall’infezione.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più elementi simili a come curare rapidamente un flegone, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...