Come curare una cisti pilonidale

La ciste pilonidale è anche conosciuta come seno pilonidale o cisti sacrale . Si tratta di una lesione che si verifica nella linea mediana della schiena, precisamente all'altezza del coccige, molto vicino alla piega interglutea, la causa è un pelo che penetra nel tessuto sottocutaneo formando una ciste attorno ad esso. Nel caso in cui sia presente un ascesso, sarà necessario drenare l'area o aprirla con un bisturi in anestesia locale per rimuovere il materiale purulento.

Se hai dei dubbi sul trattamento di questa condizione, in questo articolo su questo sito ti spieghiamo come curare una cisti pilonidale in modo da conoscere a fondo la procedura.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi casalinghi per la cisti pilonidale Indice

  1. Fattori di rischio per la comparsa di una cisti pilonidale
  2. Sintomi di una cisti pilonidale
  3. Trattamento per questa condizione
  4. Cisti pilonidale cronica

Fattori di rischio per la comparsa di una cisti pilonidale

La comparsa della cisti pilonidale può essere legata ad abitudini di vita sedentaria o anche a causa di problemi ereditari, follicolite o eccessiva peluria corporea . È più comune negli uomini che nelle donne e di solito si manifesta tra i 15 e i 35 anni.

Una cisti pilonidale può essere singola o multipla. Normalmente la cisti cresce verso l'alto, tuttavia, se lo fa in direzione caudale, cioè verso il basso, può produrre una fistola anale, complicando un po' il quadro.

Sintomi di una cisti pilonidale

Per quanto riguarda i sintomi, questa cisti può iniziare ad essere asintomatica, cioè non provoca dolore o disagio, la persona noterà semplicemente un buco o un seno in un'area leggermente rigonfia.

La situazione può peggiorare se non viene trattata in tempo, poiché la cisti pilonidale tende a essere facilmente infettata dai batteri che si trovano sulla superficie della pelle in quella specifica area.In questi casi i sintomi principali sono:

  • Piccolo nodulo o gonfiore nell'area del coccige che produce calore.
  • Sensazione di sensibilità nell'area dopo aver trascorso molto tempo seduti o aver svolto attività fisica.
  • Presenza di pus che drena.
  • Molto raramente c'è anche la febbre a causa dell'infezione.

Se si verifica un ascesso, dovrà essere drenato. Nel caso in cui ci siano più punti infetti nella zona mediana, la situazione può complicarsi producendo febbre, malessere generale o dolori articolari e muscolari.

Trattamento per questa condizione

Per quanto riguarda come curare una ciste pilonidale , se non ci sono complicazioni, non sarà necessario utilizzare il bisturi. Infatti, se la situazione non è eccessivamente complicata, ci sono modi per curare la cisti a casa senza dover andare in sala operatoria. Nel nostro articolo sui rimedi casalinghi per la cisti pilonidale dettagliamo alcune soluzioni

Tuttavia lo scenario è diverso se si verifica un ascesso e non drena naturalmente. In questo caso, dovrai andare dal medico, che applicherà l'anestesia locale e quindi utilizzerà il bisturi e drenerà, ovvero farà uscire il materiale purulento. Quindi, ovviamente, devi seguire un trattamento antibiotico per alcuni giorni ed eseguire le corrispondenti medicazioni.

Cisti pilonidale cronica

Se si tratta di una cisti pilonidale cronica , cioè frequentemente infetta, una soluzione è rimuovere l'area cistica nel suo insieme in anestesia generale o locale. Si tratta di un intervento più complesso di quello che abbiamo descritto sopra poiché richiede l'asportazione dell'intera area interessata affinché non si riproduca più.

L'operazione viene eseguita in modo tale da consentire la crescita dei tessuti e la progressiva chiusura della ferita, in questi casi il congedo per malattia del paziente sarà più lungo. In ogni caso, se qualcuno sta affrontando una cisti pilonidale ricorrente, ci sono alcune misure preventive che possono essere messe in pratica, quindi consigliamo:

  • Mantenere una corretta igiene nell'area pulendola correttamente ogni giorno.
  • Impedire l'accumulo di sudore in quest'area. Pulirlo frequentemente durante i giorni più caldi o dopo l'attività fisica aiuterà a prevenire l'infezione.
  • Si consiglia di depilare la zona se si hanno molti capelli, rimuovere i peli dalla radice eviterà la presenza di cisti.
  • Una vita sedentaria può essere molto dannosa, quindi si consiglia un'attività fisica frequente.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare una cisti pilonidale , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...