Come diagnosticare la tigna – 3 passaggi

La tigna non dovrebbe mai essere diagnosticata in base ai soli segni della persona, poiché ciò potrebbe diagnosticare la tigna più spesso di quanto non sia in realtà. Ci sono diversi passaggi nella diagnosi di questa micosi. Le tecniche che si possono eseguire in un attimo, ma che in molti casi non rilevano l'infezione. L' esame microscopico dei peli può essere effettuato solo da professionisti di grande esperienza. Esposizione di lesioni alla lampada di Wood. Ci sono diversi passaggi da compiere per diagnosticare la tigna.

Potrebbe interessarti anche: Come rimuovere la tigna sul viso Passaggi da seguire:

uno:

idrossido di potassio : in questo test per diagnosticare la tigna , il medico usa una lama affilata per rimuovere le cellule morte della pelle dal bordo della lesione sospetta. Le cellule morte della pelle vengono raccolte su un vetrino da microscopio, trattate con una soluzione di idrossido di potassio e riscaldate per digerire le cellule, quindi esaminate al microscopio. A volte viene aggiunto un colorante alla soluzione di idrossido di potassio per rendere più facile vedere gli elementi fungini. Il medico esamina il vetrino, cercando ramificazioni, ife. Questo è il test più rapido ed economico per i funghi dermatofiti, anche se occasionalmente dà risultati falsi negativi quando un individuo ha già trattato parzialmente la loro tigna e sono presenti alcune cellule fungine.

Due:

Coltura fungina : il medico raschia le cellule morte della pelle dal bordo di una lesione sospetta e le invia a un laboratorio di microbiologia. Lì, il materiale viene applicato a vari terreni di coltura noti per supportare la crescita di funghi dermatofiti. Dall'aspetto delle colonie fungine in crescita e dalle loro caratteristiche di crescita, è possibile non solo mostrare la presenza di un fungo, ma anche determinare la specie. Tuttavia, questo metodo richiede 2-3 settimane per dare risultati e spesso dà anche risultati falsi negativi. Inoltre, di solito non è necessario conoscere la specie esatta per trattare la tigna.

3:

Biopsia cutanea : quando un caso di tigna assomiglia molto alle malattie della pelle e una preparazione di idrossido di potassio è negativa o inconcludente, i medici a volte prelevano un piccolo campione di pelle per lo studio della patologia. In anestesia locale, un piccolo tampone cutaneo chiamato biopsia viene rimosso e fissato in formalina. I patologi esaminano la pelle dopo averla tagliata in sezioni sottili e macchiandola con coloranti che evidenziano gli elementi fungini. Questo metodo è più costoso (e un po' scomodo per il paziente), ma di solito fornisce risultati definitivi per la diagnosi della tigna.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come diagnosticare la tigna , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Consigli

  • Per diagnosticare la tigna devi affidarti a un medico specializzato in questa malattia.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...