Come fare i noodles cinesi

Le tagliatelle cinesi sono diventate di moda, non solo per il loro gusto, ma anche per la facilità nel prepararle, si adattano anche ad ogni occasione, da una cena veloce o per fare un pasto a casa e invitare i propri amici. E' un prodotto che si può cucinare in diversi modi e ne ha molti tipi, generalmente di farina di frumento o di riso, il suo tempo di cottura è molto più veloce di quello della pasta e sono un po' più salati di così, in questo sito ve li mostreremo come fare le tagliatelle cinesi .

Potrebbe interessarti anche: Come fare il riso fritto Indice

  1. Cosa dovresti sapere sugli spaghetti cinesi
  2. Tagliatelle cinesi saltate in padella
  3. Tagliatelle cinesi in zuppa
  4. Tagliatelle cinesi come contorno

Cosa dovresti sapere sugli spaghetti cinesi

Esistono molte varietà di tagliatelle cinesi, la loro composizione e il tempo di cottura sono diversi dalla pasta tradizionale, quindi è necessario saperne un po' di più per imparare a fare le tagliatelle cinesi:

  • Le tagliatelle cinesi possono essere fatte con farina di grano o di riso, la prima è tipica della parte settentrionale della Cina e le tagliatelle di riso sono più popolari nel sud. Altri hanno come ingrediente principale i semi di soia verde, che sono abbastanza sani, ma meno attraenti per gli occhi.
  • Il tempo di cottura delle tagliatelle cinesi è di 5 minuti, anche se alcune possono essere pronte in 2 minuti, è sempre importante controllare le etichette in modo che non scuociano.
  • Le tagliatelle cinesi hanno già il sale nella loro composizione, contrariamente a quanto accade con la pasta, non è necessario aggiungere sale durante la cottura. Soprattutto quelle che si preparano semplicemente aggiungendo acqua calda, poiché le spezie e le essenze che porta, per insaporire le tagliatelle, hanno già sale.

Tagliatelle cinesi saltate in padella

Il modo più tradizionale per fare le tagliatelle cinesi è fritto o saltato in un wok, noto in Cina come lo mien che viene preparato con spaghetti di grano, viene aggiunta una specie di carne e condita con spezie diverse. Per preparare le tagliatelle cinesi saltate in padella avrai bisogno di quanto segue:

ingredienti

  • 2 petti di pollo
  • 90 grammi di spaghetti cinesi
  • 50 g di peperoncino
  • 50 grammi di germogli di soia
  • 30 g di erba cipollina
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • ½ tazza di funghi
  • ¼ di brodo di pollo
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di olio vegetale
  • Pepe
  • Sale

Preparazione

Tagliare il pollo a pezzi e condirlo con sale, pepe e 1 cucchiaio di olio di sesamo. In una ciotola mettete il brodo di pollo, l'olio di sesamo, la salsa di soia e mettete da parte. Scaldare un cucchiaio di olio vegetale e friggere il pollo, quando è pronto metterlo in un altro contenitore. Nello stesso wok aggiungere l'aglio, lo zenzero, i funghi affettati, la carota, l'erba cipollina, i germogli di soia e il peperone. Fate ammorbidire un po' le verdure e aggiungete il pollo.

Unite le tagliatelle cinesi, precedentemente cotte, mescolate bene il tutto e aggiungete il composto che avevate riservato per il brodo di pollo, l'olio di sesamo e la salsa di soia. Cuoceteli ancora per qualche minuto e serviteli. Anche se questa ricetta è con il pollo, puoi farlo con manzo o gamberetti.

Tagliatelle cinesi in zuppa

Un altro modo per preparare i vostri noodles cinesi è come una zuppa, per questo si usa un tipo di noodle cinese noto come noodles , sono fatti di farina di frumento, sono un po' più densi del normale e generalmente vengono cucinati come una zuppa. In questo caso lo faremo con i gamberi e per questo vi servirà:

ingredienti

  • 500 gr di gamberi
  • 1 litro d'acqua
  • 100 gr di tagliatelle cinesi
  • 1 carota
  • 1 porro
  • Salsa di soia

Preparazione

Sbucciate i gamberi e mettete a bollire le teste e il guscio in un litro d'acqua e aggiungete la carota tagliata a listarelle e il porro e fate cuocere per 30 minuti. Quando il brodo è pronto, scolarlo per eliminare i gusci e le teste dei gamberi. Rimettete sul fuoco e aggiungete le tagliatelle e i gamberi che avevate sbucciato, quando le tagliatelle saranno pronte aggiungete la salsa di soia e spegnete il fuoco. Servire subito.

Tagliatelle cinesi come contorno

Un modo non convenzionale per preparare le tagliatelle cinesi è la frittura, quello che dovete fare è mettere una padella con molto olio e lasciarla scaldare. Quindi introdurre le tagliatelle, queste quando verranno a contatto con il calore si gonfieranno, tirarle fuori e metterle su un piatto con carta da cucina. Puoi usare questo modo di fare le tagliatelle cinesi come decorazione, per accompagnare verdure o frutti di mare saltati e anche come base per un'insalata.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare le tagliatelle cinesi , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...