Come idratare i funghi – 5 passi

I funghi sono un ingrediente gourmet e prelibato che dona a qualsiasi piatto un sapore intenso e caratteristico che, per chi ne apprezza il gusto, è semplicemente unico. Ma poiché non sono disponibili tutto l'anno ma vengono raccolti solo in autunno, asciugarli in modo che possano essere utilizzati tutto l'anno è una delle pratiche più comuni. Per poterne usufruire in seguito, è molto importante saperli idratare correttamente, per questo su questo sito .com spieghiamo come idratare i funghi e garantiamo che siano perfetti da aggiungere a qualsiasi piatto.

Potrebbe interessarti anche: Come conservare i funghi Passaggi da seguire:

uno:

I funghi disidratati sono una delle migliori alternative per poter utilizzare questo ingrediente nei nostri risotti, stufati e pietanze di ogni tipo, tuttavia per farlo garantendo il loro delizioso sapore è necessario restituire loro il liquido, un procedimento molto semplice e compito veloce da svolgere.

Due:

Per iniziare a idratare i funghi , devi far bollire l'acqua in una pentola, assicurandoti sempre che l'equivalenza sia di 4 tazze d'acqua per 1 tazza di funghi.Se lo desideri, puoi aggiungere sale all'acqua in modo che i funghi abbiano più sapore. Quando l'acqua avrà raggiunto il bollore, spegnere il fuoco, versare i funghi nella pentola e coprire. Ciò consentirà al processo di essere molto più efficace e veloce, assicurando che i funghi siano morbidi e deliziosi.

3:

Lasciate idratare per 1 ora e, trascorso questo tempo, dovete scolare i funghi, conservando l'acqua in cui sono stati. Lasciate i funghi in uno scolapasta per 10 minuti in modo che rilascino molto bene tutto il liquido e siano perfetti.

4:

Come sicuramente noterete, l'acqua in cui i funghi sono stati idratati conserva un sapore intenso che è semplicemente delizioso, quindi è meglio non buttarla via e usarla per fare un ricco brodo vegetale, un risotto ai funghi, una carne rossa spezzatino, pollo o coniglio o una spettacolare salsa di funghi. Vedrete come con questa base nutriente otterrete un sapore finale incredibile.

5:

Ricordate che una volta che i funghi saranno idratati aumenteranno di volume, quindi è importante calcolarne bene la quantità. È così semplice: senza troppi sforzi potrai idratare i tuoi funghi per gustare qualsiasi piatto intriso del suo delizioso sapore.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come idratare i funghi , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibi e bevande.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...