Come iniziare a prendermi cura di me stesso per vivere meglio

Vuoi iniziare a prenderti cura di te? Ad un'età, molte persone iniziano a notare che il loro metabolismo e il loro corpo non funzionano più come prima e, mentre in gioventù potevano mangiare quasi quello che volevano senza quasi nessun risentimento, ora cattiva digestione, infiammazione dello stomaco o colesterolo inizia a giocargli brutti scherzi. È allora che decidono che è giunto il momento di prendersi cura di se stessi e optare per una vita più sana e benefica per il corpo, ma… da dove cominciare? In questo articolo di OneHOWTO ti spiegheremo come iniziare a prenderti cura di te stesso per vivere meglio con una serie di consigli che ti aiuteranno a dare una svolta alla tua vita e ad avere un corpo molto più forte e più sano.

Potrebbe interessarti anche: 7 cibi per vivere più a lungo e meglio – essenziali! Indice

  1. L'importanza del cibo
  2. Includere frutta e verdura per essere più sani
  3. I cibi migliori per iniziare a prenderti cura di te
  4. Diventa attivo per iniziare a vivere meglio

L'importanza del cibo

C'è una frase che riassume fedelmente il segreto per avere una vita sana: " Noi siamo ciò che mangiamo". E non c'è niente di più vero di questa affermazione poiché, dal cibo, è da dove otteniamo la nostra fonte di energia, che è fondamentale per essere in grado di funzionare correttamente nella nostra vita quotidiana ed essere migliori sia dentro che fuori. Pertanto, l'alimentazione è fondamentale per vivere in modo sano e migliorare i processi interni, oltre a prevenire la comparsa del colesterolo o di altre condizioni legate a una cattiva alimentazione.

Quindi, se vuoi iniziare a prenderti cura di te stesso per vivere meglio, devi tenere conto di queste regole, che sono le basi su cui devi costruire la tua dieta d'ora in poi.

mangiare 5 volte al giorno

Per iniziare a prenderti cura di te stesso per vivere meglio, è importante evitare di sovraccaricare il tuo apparato digerente a pranzo oa cena con una grande quantità di cibo e cibo abbondante che non sarà in grado di digerire correttamente. Per questo motivo si consiglia di suddividere i pasti principali della giornata in 5 o 6 pasti più piccoli che ci aiutano a soddisfare l'appetito ma che, inoltre, attiveranno il nostro metabolismo, facendolo funzionare per più ore al giorno.

Riduci grassi e zuccheri

Se vuoi iniziare a prenderti cura di te stesso, devi smettere di consumare eccessivamente quegli alimenti che non sono molto nutrienti e che, però, ci forniscono una grande quantità di grassi, zuccheri o tossine che si accumulano nell'organismo. Quindi, devi smettere di consumare fritti, pastellati, salse, pasticcini, ecc., per iniziare a mangiare altri piatti più sani e leggeri. Se vuoi migliorare il sapore delle tue ricette, ti consigliamo di provare le spezie o le erbe aromatiche che otterranno un risultato sorprendente senza aggiungere tossine.

cena leggera

Per godere di una vita sana, è anche importante capire che il cibo non è solo un piacere ma che è la nostra fonte di energia , quindi non abbiamo bisogno della stessa quantità di energia prima cosa di giorno come di notte , quando lo mangiamo, tutto ciò che faremo è prepararci per dormire. Quindi, all'ora di cena bisogna puntare su quegli alimenti più ipocalorici come le verdure o le proteine ​​magre e riservare carboidrati per il resto della giornata. In questo altro articolo vi diciamo quali sono i cibi migliori per la cena.

Bevi 2 litri di acqua al giorno

È essenziale aumentare il consumo giornaliero di acqua per raggiungere un litro e mezzo o due litri. Questa abitudine ti aiuterà a purificare il tuo corpo, ridurre la presenza di tossine ed eliminare la ritenzione di liquidi. Inoltre, idraterà anche il nostro corpo, facendo funzionare meglio tutti gli organi. In questo altro articolo ti aiutiamo a sapere come bere due litri di acqua al giorno.

Ovviamente, dovresti mettere da parte le cattive abitudini come il consumo frequente di alcolici, il fumo, l'assunzione di droghe, ecc. La cosa migliore è che elimini completamente queste abitudini ma, se non ti senti capace, almeno riducile il più possibile per prenderti cura del tuo corpo in modo efficace.

Includere frutta e verdura per essere più sani

All'interno di tutti i gruppi alimentari esistenti, frutta e verdura sono uno dei più benefici perché sono ingredienti altamente nutrienti, poveri di grassi saturi e che ci forniscono poche calorie, quindi possiamo includerli in qualsiasi momento della giornata senza di noi stanno superando le calorie giornaliere. Inoltre, ci forniscono ottime vitamine e minerali che ci aiutano a mantenere il nostro corpo forte e sano.

Pertanto, ti consigliamo di cercare di includere frutta e/o verdura in tutti i pasti della giornata e, ad esempio, distribuire la tua giornata come segue:

  • Frutto del tempo : a colazione, a metà mattina e il pomeriggio a merenda
  • Verdure varie : a pranzo e a cena cerca di incorporare diverse varietà di verdure per godere di una dieta completa (ad esempio un'insalata varia, qualche verdura saltata, ecc.)

Anche se può sembrare complicato, la verità è che mangiare frutta e verdura tutti i giorni è molto più facile di quanto sembri, devi solo cambiare le tue abitudini e, ad esempio, invece di mangiare un piatto di carne con le patate, opta per quello stesso piatto di carne ma con verdure o accompagnato da una buona insalata.

In quest'altro articolo di OneHOWTO vi spieghiamo perché è bene mangiare frutta e verdura in modo da capire perché ci viene sempre consigliato di mangiare questi alimenti se vogliamo iniziare a prenderci cura di noi stessi.

I cibi migliori per iniziare a prenderti cura di te

Per iniziare a prenderti cura di te stesso per vivere meglio , devi tenere presente che NON tutti gli alimenti sono ugualmente benefici per la salute e che, quindi, dovremo dare la priorità e optare per una dieta sana che includa le migliori opzioni per il futuro del nostro organismo. Ad esempio, mangiare salsicce o hamburger non è affatto un'abitudine salutare, né mangiare biscotti o cioccolato tutti i giorni.

Quindi, per iniziare a vivere una vita più sana, ti consigliamo di riprogettare la tua dieta e la tua lista della spesa per limitare alcuni prodotti e iniziare ad acquistarne altri molto più vantaggiosi, come i seguenti.

proteine ​​a basso contenuto di grassi

Mangiare ogni giorno lonza di maiale, bistecche di manzo o salsicce come chorizo ​​​​o pancetta non è affatto una sana abitudine perché questi pezzi di carne sono molto unti, calorici e possono aumentare il colesterolo oltre a influenzare la nostra frequenza cardiaca a causa di un accumulo eccessivo di grasso. In caso contrario, dovresti optare per cibi più benefici come le carni magre, cioè pollo, tacchino e coniglio e assumere, di volta in volta, le altre varietà.

Nel caso del pesce, qualsiasi varietà può essere benefica per la salute, anche se, in generale, si consiglia di non assumere i pesci grassi più di 2 o 3 volte a settimana, poiché sono i più grassi e calorici.

Nel caso dei latticini , si consiglia di optare per quelli scremati o parzialmente scremati poiché il loro contenuto di grassi è molto più basso senza, quindi, perdere i loro interessanti nutrienti. Se potete, potete anche optare per latticini vegetali come soia, avena, ecc., anch'essi interessanti fonti di proteine ​​senza che ci forniscano grassi saturi.

carboidrati integrali

Alimenti come pasta, riso, cereali, ecc., sono essenziali per una dieta sana poiché questo gruppo di alimenti ci fornisce una grande fonte di energia oltre a numerosi nutrienti che ci aiuteranno a vivere in modo molto più sano.

Ma tra tutte le varietà di idrati, dovrai scommettere su quelle integrali perché, in questo modo, ti assicuri che ti forniscano alcuni nutrienti e componenti come la fibra. Tieni presente che quelli che sono bianchi è perché hanno subito un processo di affinamento durante il quale hanno perso una grande quantità di nutrienti e, in mancanza, il loro apporto in zuccheri è aumentato.

Diventa attivo per iniziare a vivere meglio

Per iniziare a prenderti cura di te è fondamentale anche mettere da parte la vita sedentaria e iniziare ad attivare costantemente il tuo corpo con la pratica di esercizi o attività che mettano in moto il tuo sistema circolatorio, cardiovascolare e muscolare. Gli esperti raccomandano di essere attivi almeno 30 minuti al giorno, cioè camminare, andare in bicicletta, fare qualche lezione di sport, ecc.

Nel caso in cui non si possa essere attivi per mezz'ora al giorno, allora si consiglia di svolgere un allenamento più intensivo durante la settimana distribuito su 3 o 5 giorni per un tempo minimo di 45 minuti ; Potremo così prenderci cura della nostra salute abituando il corpo all'esercizio fisico, costruendo una maggiore resistenza cardiaca e muscoli più forti.

30 minuti di esercizio cardiovascolare

Si consiglia di dedicare almeno 30 minuti a un esercizio cardiovascolare che può essere di bassa o alta intensità, a seconda della propria condizione, per avere un sistema cardiaco in perfette condizioni. Camminare, andare in bicicletta, fare una lezione di aerobica, correre, ecc., sono le attività che mettono in funzione il nostro sistema cardiovascolare.

Tonificazione di 20 minuti

Per iniziare a prenderti cura di te stesso, è importante anche prenderti cura dei tuoi muscoli e, quindi, in una giornata di allenamento puntare anche sulla tonificazione e rafforzamento del tuo corpo. Pertanto, fare pesi, sit-up, squat, ecc., è un'ottima idea per migliorare la tua salute fisica sia esternamente che internamente.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come iniziare a prendermi cura di me stesso per vivere meglio , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...