Come la cocaina influisce sul cervello – 5 passi

Immagine: elepicentro.cl

La cocaina è una droga prodotta dalla pianta della coca. Si tratta di uno dei narcotici più conosciuti, una sostanza altamente addictive che può essere molto pericolosa per i consumatori, in particolare per coloro che, cercando di potenziarne gli effetti, ne superano il consumo. Gli effetti di questa sostanza sul cervello sono importanti e possono causare gravi problemi a lungo termine. Vuoi sapere di più? In questo sito web .com spieghiamo come la cocaina colpisce il cervello .

Potrebbe interessarti anche: Come smettere di cocaina Passaggi da seguire:

uno:

La cocaina è un potente stimolante del sistema nervoso centrale e del cervello che provoca una forte sensazione di euforia e benessere in chi la consuma.Sono proprio queste piacevoli esperienze che la rendono una sostanza altamente avvincente, che se consumata in eccesso si molto pericoloso.

Due:

La cocaina colpisce il cervello stimolando la produzione di dopamina, un neurotrasmettitore che risponde quando riceviamo qualcosa che ci gratifica, ad esempio quando si mangia cioccolato, si sente l'odore di qualcosa di gradevole o si raggiunge l'orgasmo dopo un incontro sessuale.

In una situazione normale, una volta rilasciata la dopamina viene nuovamente riciclata dai neuroni, ma quando si consuma cocaina questo processo di riciclo si interrompe facendola accumulare nel cervello e producendo quella tipica euforia e sensazione di benessere caratteristica di chi assume questa droga .

3:

Quando questo farmaco viene consumato frequentemente, si genera una dipendenza , poiché i sistemi di ricompensa del nostro cervello vengono modificati. Questo è il primo effetto della cocaina sul cervello , ma non è l'unico. Dopo aver ingerito cocaina, la persona può manifestare diversi cambiamenti nel cervello e nel modo in cui percepisce il mondo, tra questi ci sono:

  • Stimolazione eccessiva, euforia ed energia.
  • Cambiamenti di carattere che possono aumentare l'irritabilità o la violenza.
  • Allucinazioni visive e tattili.
  • Sensazione di paranoia e persecuzione.
  • Ansia e attacchi di panico.
  • Difficoltà ad addormentarsi e perdita di appetito.

A questi effetti devono essere aggiunti altri effetti fisici, come aumento delle palpitazioni, dilatazione delle pupille, nausea o respiro accelerato.

4:

Ma cosa succede quando viene consumato frequentemente? Gli effetti della cocaina sul cervello di una persona dipendente possono essere gravi e irreversibili. Tra questi spiccano:

  • Danno irreversibile al sistema circolatorio cerebrale.
  • Allucinazioni visive, uditive o tattili frequenti.
  • episodi di psicosi.
  • episodi deliranti.
  • Alto livello di ansia e desiderio di assumere il farmaco.
  • Sbalzi d'umore, irritabilità.
  • Disorientamento.
  • Grave depressione come parte dell'effetto residuo del farmaco.

5:

Se hai un problema di dipendenza da cocaina , è importante cercare aiuto, poiché è una droga molto pericolosa per la tua salute che può mettere a rischio la tua vita e la tua stabilità mentale.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come la cocaina colpisce il cervello , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...