Array

Come mangiare se sono intollerante al lattosio – 7 gradini

Una volta diagnosticato con l’intolleranza al lattosio arriva la grande domanda cosa posso mangiare? Ed è che nella nostra dieta quotidiana non dovremmo limitare solo l’assunzione di latticini o derivati, ma di tutti quei prodotti che contengono un numero significativo di questi ingredienti, quindi essere attento a ciò che ingeriamo sarà fondamentale per evitare disagio. A UNCOMO.com ti diamo alcune chiavi per scoprire come mangiare se sei intollerante al lattosio.

In linea di principio è importante che tu abbia molto chiarito il grado di intolleranza al lattosio con il quale si spiega. Ci sono persone con un’intolleranza moderata e altri che soffrono di sintomi intensi se inganno lattiero-caseari o loro derivati, quindi a seconda della salute dovrebbe essere più o meno rigido nella tua dieta.

È anche tempestivo che lo sai, anche se sei intollerante al lattosio, c’è una quantità di questo ingrediente che il tuo corpo può digerire senza disagio. Vicino a metà tazza di latte, può essere elaborato da qualsiasi intollerante senza presentare sintomi o disagio nella maggior parte dei casi, quindi se un giorno si desidera prendere qualcosa che contiene il lattosio, puoi farlo in una quantità moderata.

Nel caso di persone con intolleranza acuta, la cosa più opportuna è evitare il caseificio completamente per tre mesi.

Nel dubbio di come mangiare se sei intollerante al lattosio, la prima risposta ovvia è che devi minimizzare il consumo di tutti i tipi di latticini e dei suoi derivati. Ecco come ti consigliamo:

  • Sostituire il latte normale per latte senza lattosio o da altri prodotti come latte di soia, farina d’avena, mandorla o latte di riso. Questo passaggio è fondamentale come il latte è il cibo con il più grande componente del lattosio e quindi quello che farà di più.
  • riduce il consumo di formaggi e opta per quelli con una percentuale inferiore del lattosio come formaggi o prodotti maturati come parmigiano, mozzarella o protolone. Non dimenticare che hai anche la possibilità di formaggi senza lattosio.
  • L’assunzione di burro o yogurt può essere fatto ma moderatamente. Sebbene questi prodotti contengano lattosio la loro presenza è molto più bassa di quella trovata nel latte.

Oltre al latte e ai suoi derivati, dobbiamo monitorare il consumo di altri alimenti nella cui elaborazione vengono utilizzate importanti quantità di latte e che avrai problemi digerire. Ecco perché è conveniente che tu evita:

  • Gelati a base di latte e opts per il gelato alla frutta senza lattosio. Nella maggior parte delle gelaterie riceverai queste opzioni.
  • Dessert e pasticcini, a meno che tu non sia sicuro di non essere stati elaborati con latte e burro e che sono privi di lattosio.
  • Le creme battute, si sono anche eseguite in base al latte.
  • Altri alimenti come pane, biscotti, certe salsicce e molti prodotti preparati contengono latte, motivo per cui è essenziale leggere l’etichetta ingrediente prima di effettuare l’acquisto.

Piccole quantità di lattosio possono essere digerite dal nostro corpo, l’importante non è abusare e creare un buon equilibrio nella dieta. Ad esempio su un’occasione speciale puoi mangiare un pezzo di torta, un dessert o un gelato, ma quando lo fai allora quel giorno non ingerisci formaggio, latte o altri ingredienti con lattosio.

È sempre importante ricordare che non digerire correttamente questo ingrediente, ecco perché più eviti il ​​tuo apporto migliore ti sentirai.

Se si desidera ingerire i prodotti con lattosio in qualche occasione speciale, puoi consultare il medico sulla possibilità di prendere enzimi di lattasi, in vendita in farmacie. Questo prodotto ti aiuterà a digerire meglio questo ingrediente

Oltre a controllare l’assunzione di lattosio è importante riducendo i prodotti lattiero-caseari consumati altri alimenti con il calcio in modo da non perdere i contributi di questo minerale. Se chiedi cosa sono e dove prenderli, ti invitiamo a controllare i nostri articoli ricchi di articoli in calcio in modo da poter trovare vari prodotti che puoi aggiungere alla tua dieta.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere articoli simili su come mangiare se sono intollerante al lattosio, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di vita sana.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...