Come mangiare se sono intollerante al lattosio – 7 passi

Immagine: pentruea.md

Una volta che ci viene diagnosticata l'intolleranza al lattosio, arriva la grande domanda: cosa posso mangiare? Ed è che nella nostra dieta quotidiana non dovremmo limitare solo l'assunzione di latticini o derivati, ma di tutti quei prodotti che contengono una quantità significativa di questi ingredienti, quindi essere attenti a ciò che mangiamo sarà fondamentale per evitare disagi. Su questo sito .com ti diamo alcune chiavi per scoprire come mangiare se sei intollerante al lattosio .

Potrebbe interessarti anche: Come mangiare bene senza lattosio Passi da seguire:

1:

In linea di principio, è importante che tu sia molto chiaro sul grado di intolleranza al lattosio che hai. Ci sono persone con intolleranza moderata e altre che soffrono di sintomi intensi se mangiano latticini o loro derivati, quindi a seconda del tuo stato di salute dovresti essere più o meno rigido nella tua dieta.

Due:

È anche opportuno che tu sappia che, anche se sei intollerante al lattosio, c'è una quantità di questo ingrediente che il tuo corpo può digerire senza disagio. Circa mezza tazza di latte, può essere lavorata da qualsiasi intollerante senza presentare sintomi o fastidi nella maggior parte dei casi, quindi se un giorno vuoi bere qualcosa che contenga lattosio, puoi farlo in quantità moderata.

Per le persone con intolleranza acuta, è meglio evitare completamente i latticini per tre mesi.

3:

Nel dubbio su come mangiare se sei intollerante al lattosio, la prima risposta ovvia è che dovresti ridurre al minimo il consumo di tutti i tipi di latticini e loro derivati. Quindi consigliamo:

  • Sostituisci il normale latte con latte senza lattosio , o con altri prodotti come latte di soia, avena, mandorla o riso. Questo passaggio è fondamentale perché il latte è l'alimento con la più alta componente di lattosio e quindi quello che ti farà più danno.
  • Riduci il consumo di formaggi e opta per quelli con una percentuale di lattosio più bassa come i formaggi stagionati o prodotti come parmigiano, mozarella o provolone. Non dimenticare che hai anche la possibilità di formaggi senza lattosio.
  • L'assunzione di burro o yogurt può essere fatta ma in modo moderato. Sebbene questi prodotti contengano lattosio, la sua presenza è molto inferiore a quella che si trova nel latte.

4:

Oltre al latte e ai suoi derivati, dobbiamo monitorare il consumo di altri alimenti nella cui preparazione vengono utilizzate quantità significative di latte e che avrete problemi di digestione. Ecco perché è conveniente evitare:

  • Gelati a base di latte e optare per gelati alla frutta senza lattosio. Nella maggior parte delle gelaterie avrai queste opzioni.
  • Dolci e pasticcini, a meno che non siate sicuri che non siano stati fatti con latte e burro e che siano privi di lattosio.
  • Panne montate, anche a base di latte.
  • Altri alimenti come pane, biscotti, alcune salsicce e molti prodotti preparati contengono latte, quindi è fondamentale leggere l'etichetta degli ingredienti prima di effettuare l'acquisto.

5:

Piccole quantità di lattosio possono essere digerite dal nostro organismo, l'importante è non abusarne e creare un buon equilibrio nella dieta. Ad esempio, in un'occasione speciale puoi mangiare una fetta di torta, un dolce o un gelato, ma quando lo fai quel giorno non mangiare formaggio, latte o altri ingredienti con lattosio.

È sempre importante ricordare che non digerisci correttamente questo ingrediente, quindi più ne eviti l'assunzione, meglio ti sentirai.

6:

Se vuoi mangiare prodotti con lattosio in un'occasione speciale, puoi chiedere al tuo medico la possibilità di assumere enzimi lattasi, disponibili in farmacia. Questo prodotto ti aiuterà a digerire meglio questo ingrediente

7:

Oltre a controllare l'assunzione di lattosio, è importante che quando si riducono i latticini si consumino altri alimenti con calcio per non perdere gli apporti di questo minerale. Se ti stai chiedendo cosa sono e dove trovarli, ti invitiamo a consultare il nostro articolo alimenti ricchi di calcio in modo da poter trovare vari prodotti che puoi aggiungere alla tua dieta.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come mangiare se sono intollerante al lattosio , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Stile di vita sano.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...