Come mantenere un catetere venoso periferico – 11 passi

L'inserimento di un catetere o di un dispositivo endovenoso per somministrare sostanze terapeutiche è un metodo molto comune utilizzato nei centri sanitari, che evita punture multiple nei pazienti che necessitano costantemente di farmaci. Per fare ciò è necessario prevenire le complicazioni causate dal mantenimento di un catetere venoso periferico, come flebiti chimiche e/o fisiche e stravasi. I passaggi da seguire sono:

Avrai bisogno di:

Potrebbe interessarti anche: Come posizionare un catetere venoso periferico Passi da seguire:

uno:

Per mantenere un catetere venoso periferico , è necessario praticare una buona igiene delle mani.

Due:

Verifica della pervietà dell'accesso periferico.

3:

Rimuovere la fissazione osservando l'area per segni di infezione e/o stravaso.

4:

Asepsi l'area con il 70% di alcol, lasciare asciugare.

5:

Se la voce precedente è positiva, posizionare un nuovo accesso periferico.

6:

Se è negativo, posiziona una nuova rilegatura.

7:

Sostituire il/i sistema/i di siero e il rubinetto a tre vie.

8:

Posizionare e mettere in sicurezza il sistema di accesso, garantendo il comfort del paziente e la sicurezza del sistema stesso.

9:

Smaltire i rifiuti nell'apposito sacchetto e ordinare l'area.

10:

Igiene delle mani.

undici:

Registrare la modifica apportata nel registro.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come mantenere un catetere venoso periferico , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Consigli

  • Ogni giorno, a sua volta, lo stato del sistema di cateterizzazione, compreso il punto di inserimento e il sistema di infusione, sarà ispezionato mediante visualizzazione o palpazione.
  • Manutenzione completa della chiave a tre vie.
  • Adeguata fissazione (educazione al paziente – famiglia-caregiver).
  • Adeguata fissazione (educazione al paziente – famiglia-caregiver).
  • Utilizzare le formule di diluizione appropriate.
  • Rispettare il flusso del gocciolamento per evitare stravasi.
  • La manipolazione del sistema sarà ridotta al minimo e le mani devono essere sempre lavate prima e dopo l'uso.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...