Come prendere il coenzima Q10

Il coenzima Q10, noto anche come ubichinone, è un nutriente che si trova nel nostro corpo e più specificamente nel cuore, nel fegato, nei reni e nel pancreas. Attraverso la trasformazione di altri coenzimi o la dieta, l'organismo acquisisce questo coenzima, che ha una funzione antiossidante e di produzione di energia cellulare nel nostro organismo. Negli ultimi anni è stato consigliato come integratore, poiché può aiutare in alcune malattie come malattie cardiovascolari, diabete o ipertensione, oltre ad aiutare contro la stanchezza poiché questo è un sintomo di bassi livelli di questo coenzima. Se vuoi saperne di più sulle sue proprietà, sull'azione nell'organismo e su come assumere il coenzima Q10 , leggi questo articolo di OneHOWTO in cui spieghiamo tutto.

Potrebbe interessarti anche: Cos'è il coenzima Q10 usato per Index

  1. Che cos'è il coenzima Q10 ea cosa serve?
  2. Proprietà del coenzima Q10
  3. Come viene preso il coenzima Q10 e dove trovarlo
  4. Alimenti che contengono coenzima Q10
  5. Avvertenze e controindicazioni del coenzima Q10

Che cos'è il coenzima Q10 ea cosa serve?

Prima di spiegare il coenzima Q10, dobbiamo spiegare cosa sono gli enzimi e quale funzione hanno nel nostro corpo. Gli enzimi sono proteine ​​nel nostro corpo che aiutano il corpo a svolgere diverse importanti funzioni chimiche come la digestione del cibo. Aiutano anche a riparare i processi di guarigione del corpo, a disintossicare il sangue o a supportare le funzioni cerebrali.

Pertanto, gli enzimi sono molto importanti nel nostro corpo. Affinché questi funzionino correttamente, hanno bisogno dell'aiuto dei coenzimi, che sono molecole organiche necessarie per la loro attività. Uno di questi è il coenzima Q10. Ogni coenzima ha una specifica funzione biochimica nell'organismo e tutti svolgono un ruolo fondamentale in esso e nel metabolismo, oltre al fatto che molte malattie sono causate da carenze o difetti di alcuni coenzimi.

A cosa serve il coenzima Q10?

Il coenzima Q10 è anche noto come ubichinone a causa della sua posizione onnipresente (ovunque contemporaneamente) in tutto il nostro corpo. Pertanto, è importante che i livelli rimangano stabili. Svolge un ruolo molto importante nel processo di generazione di energia cellulare e aiuta a convertire l'energia da carboidrati e lipidi in forme di energia utilizzate dalle cellule.

Inoltre, è un antiossidante quindi protegge cellule, tessuti e organi dagli effetti dei radicali liberi, che sono quelli che causano l'invecchiamento. Per questo motivo molte delle creme ad effetto ringiovanente utilizzano questo coenzima. Inoltre, aiuta nella respirazione cellulare, quindi contribuisce all'ossigenazione degli organi.

È sintetizzato dall'organismo in modo naturale, quindi non è considerato una vitamina. Tuttavia, per le sue proprietà, viene sempre più assunto come integratore per supportare il sistema immunitario e cardiovascolare. Inoltre, quando ti senti stanco potrebbe essere dovuto a bassi livelli di Q10 e assumerlo come integratore può aiutare. Con l'età, è naturale che il coenzima Q10 diminuisca.

Proprietà del coenzima Q10

Come abbiamo visto, il coenzima Q10 aiuta in molti processi nel corpo. Qui vi diciamo quali sono tutte le sue proprietà:

  • È antiossidante. Come abbiamo visto, elimina i radicali liberi e blocca l'ossidazione delle molecole organiche. Pertanto, è considerato un antiossidante naturale molto potente. Questo aiuta anche contro l'invecchiamento.
  • Fa utilizzare più ossigeno al nostro corpo e in questo modo favorisce tutti i tipi di esercizio fisico aerobico che richiedono la respirazione.
  • Aiuta in problemi cardiaci e insufficienza cardiaca.
  • Negli ultimi anni, è stato studiato che può giovare a malattie neurodegenerative come il Parkinson.
  • Migliora il sistema immunitario che ci aiuta a combattere le malattie
  • Migliora l'attività di alcune vitamine come C ed E.
  • Nei pazienti oncologici può essere usato come protettore durante la chemioterapia grazie ai suoi effetti antiossidanti. Tuttavia, questo dovrebbe essere consultato con il medico prima di prenderlo.

Come viene preso il coenzima Q10 e dove trovarlo

Il coenzima Q10 viene generalmente assunto come integratore alimentare e ora può essere trovato in molte farmacie o erboristi sotto forma di capsule. Se hai mai preso Omega 3, le capsule sono abbastanza simili, trasparenti e gialle, ma dipende dalla marca, alcuni le commercializzano come pillole opache come alcuni farmaci. Devi tenere a mente che se sei in trattamento, dovresti consultare il tuo medico, soprattutto se si tratta di farmaci come chemioterapia, antipertensivi o Wafarin.

Dose di coenzima Q10

Ti spieghiamo quali sono le dosi consigliate, ma per un trattamento migliore o come integratore, si consiglia di rivolgersi a uno specialista o di seguire le istruzioni del prodotto.

Le dosi negli adulti sono comprese tra 30 e 60 mg al giorno , ma tieni presente che questo è già più del normale apporto dietetico, che sarebbe di circa 10 mg al giorno. Molto di più verrebbe utilizzato come trattamento, da circa 100 a 300 mg al giorno, sebbene nei pazienti con Parkinson siano stati utilizzati 1200 mg al giorno. Questo sempre sotto la supervisione dei medici.

Sottolineiamo che prima di conoscere la dose, è meglio consultarla nel prospetto o con un medico, non dovresti mai assumerla da solo. Dosi superiori a 100 mg al giorno devono essere somministrate più volte nell'arco della giornata (mai tutte insieme) e preferibilmente ai pasti.

Inoltre, l'assorbimento diminuisce con l'aumento del dosaggio, con le persone che normalmente assorbono solo 10 mg al giorno.

Trattandosi di un coenzima liposolubile (che si scioglie in grassi o oli), per massimizzarne l'assorbimento ci sono alcuni produttori che lo miscelano con una base di olio vegetale.

La durata del trattamento dipenderà da cosa lo prendi.

Alimenti che contengono coenzima Q10

Possiamo trovare anche alcuni alimenti con alti livelli di coenzima Q10 , come alcuni pesci, principalmente pesce azzurro, o la carne, anch'essa ricca di questo coenzima, in particolare il manzo.

Se sei vegetariano devi sapere che le verdure non lo contengono in tale quantità, anche se ciò non significa che ne manchino. Alcuni cereali e verdure dove si trova sono:

  • Cereali integrali.
  • Germe di grano.
  • Oli vegetali..
  • Noci, soprattutto arachidi.
  • Spinaci.
  • Broccoli.
  • Cavolfiore.
  • Carota.

Puoi ampliare queste informazioni consultando l'articolo Alimenti che contengono il coenzima Q10.

Avvertenze e controindicazioni del coenzima Q10

Questo coenzima, sia come integratore che come trattamento, è controindicato nelle donne in gravidanza o in allattamento.

Inoltre, non dovresti consumarlo se stai assumendo uno di questi farmaci:

  • Warfarin. È un anticoagulante. L'uso di questo farmaco insieme al coenzima diminuisce l'effetto dell'anticoagulante con le conseguenze che questo avrebbe.
  • Inibitori della HMG-CoA reduttasi (statine). Sono normalmente usati per abbassare il colesterolo nel sangue. Presi insieme riducono la concentrazione di CoQ10 nel sangue.

Anche se se lo prendi in abbondanza, è probabile che tu abbia effetti collaterali, può causarne alcuni, soprattutto gastrointestinali, come:

  • Mal di stomaco.
  • Nausea o addirittura vomito.
  • Diarrea.
  • Diminuzione dell'appetito o completa eliminazione della fame.

Ricorda sempre di consultare il tuo medico prima di assumere qualsiasi integratore o farmaco. O, almeno, consulta la farmacia o il luogo in cui lo acquisti in merito al dosaggio o alle condizioni di cui potresti soffrire.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendere il coenzima Q10 , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali e integratori.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...