Array

Come prendersi cura degli altri senza ammalarsi – 5 gradini

Cerca di identificare il livello di dipendenza dalla persona a cui prendersi cura. Cercando di sapere cosa succede a lui, il suo grado di limitazione comprende la malattia che soffre e che alcuni comportamenti fanno parte del disturbo. Se hai una diagnosi chiara, sarà più facile per te prendere decisioni o chiedere aiuto concreto, ma in ogni caso è complicato prendersi cura di qualcuno malato e più complicato, per non dire impossibile è che non ti influenza .

Gli assistenti sociali e gli infermieri dal tuo centro sanitario possono guidarti in modo obiettivo di concentrarti sul tuo familiare, consigliare la famiglia come ruotare le cure e le misure per ricevere un aiuto per erigrottamente o di assistenza.

Condividere la responsabilità della cura del membro della famiglia malata, fin dall’inizio, tutti i compiti devono essere fissati, altrimenti non sarai in grado ed è quando sorgono i problemi, una volta che altri membri della famiglia hanno già lodalizzato nella vostra responsabilità , non sei disposto a cambiare le cose. Se sei il tuo caso devi far rispettare i tuoi diritti, ti rendi conto di quanto sia ingiusto la situazione. Forse la mediazione di un assistente sociale ti aiuterà.

Riconoscere le tue limitazioni Poiché non sei responsabile per il deterioramento subito dalla persona che occupi, né hai tutte le risposte. Non puoi fare più di te, sei un grande aiuto, quindi non sentirti colpevole per quello che fai, se ti arrabbi, perdi la tua pazienza o perdi la tua voce. Perché nonostante tutto, sei, con una parola di affetto quando hai bisogno e tendendo la mano quando ne hai bisogno.

Persone che richiedono assistenza a causa dell’età e del deterioramento che causano sempre alcune malattie che potrebbero sempre desiderare di chiudere sempre, al tuo servizio, senza essere consapevoli delle tue esigenze e che se i tuoi malati non puoi aiutarli. Devi segnare i tuoi limiti, ad esempio «no» e cercare il modo di delegare la tua cura un po ‘del tempo. Questo ti permetterà di avere il tuo spazio, il tuo tempo di espansione, recupera gli hobby, fai un piccolo esercizio.

facilita la sua autonomia. Non aver paura che la persona che frequenti per affrontare ciò che la tua disabilità ti consente, igiene personale, vestirsi, spogliarsi, esercizi fluidi o camminare per casa.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più articoli simili a come prendersi cura degli altri senza ammalarsi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...