Come prendersi cura della pelle atopica

In questo articolo diamo una serie di consigli per prendersi cura della pelle atopica e mantenerla in buone condizioni. Se ne soffri, dovresti già sapere che la secchezza intensa, alcuni prodotti, vestiti… possono aumentare il prurito. Il più delle volte può essere controllato. Spesso va via da solo per molto tempo, ma è probabile che ritorni. Se vuoi conoscere i consigli, guarda il seguente articolo su questo sito , come prendersi cura della pelle atopica.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare l'indice di dermatite atopica

  1. Nel bagno
  2. Vestiti
  3. Cosa fare con il prurito

Nel bagno

Quando facciamo il bagno, oltre a pulirci, eliminiamo anche sostanze irritabili o batteri. È molto importante utilizzare saponi speciali per la pelle secca ( sapone acido ) o ancora meglio per la pelle atopica. La verità è che noterai molti miglioramenti poiché idraterai la pelle correttamente. Ma non devi nemmeno fare bagni molto lunghi perché può creare secchezza della pelle. Per il bagno è meglio farlo con acqua tiepida.

Quando ti asciughi, non strofinare l'asciugamano con la pelle e poi applica una crema idratante, meglio se è grassa. Se hai la pelle molto secca, applica la crema più di una volta al giorno e vedrai come calmerà il prurito.

Vestiti

Il miglior tessuto che puoi usare è il cotone . In questo modo la tua pelle pruderà molto meno. Gli indumenti vanno puliti con saponi neutri , cioè non creano irritazioni. Evita di usare la candeggina. Non indossare abiti molto attillati ed evita di coprirti molto più di ogni altra cosa che se sudi puoi causare prurito alla pelle.

Cosa fare con il prurito

La cosa più importante di tutte è evitare di graffiare , per questo puoi sempre tenere le unghie corte. Se vedi che quando dormi ti gratti molte volte senza esserne consapevole, allora puoi dormire con i guanti di cotone in questo modo non ti graffierai la pelle.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura della pelle atopica , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Consigli

  • Consulta sempre il tuo medico se hai la pelle atopica e non auto-medicare. In questo articolo diamo solo consigli per affrontare al meglio il prurito della pelle.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...