Array

Come prendersi cura di me se ho HIV – 8 passi

AIDS è una malattia che, ogni volta, è più controllata. Alcuni decenni fa, quando una persona è stata infettata da HIV aveva poca possibilità di goderti una vita normale; Ora questo virus può essere convertito in una malattia cronica che, con un trattamento specifico, può ottenere il paziente ad avere una vita entro i limiti della normalità.

Tuttavia, sì che aiuta il paziente dovrebbe avere cure specifiche ed estreme abitudini sane nel loro giorno in giorno. In critico.it ti aiutiamo a sapere come prendersi cura se hai l’HIV con semplici pratiche che ti farà sentire in buone condizioni.

Il primo punto che dovresti tenere a mente è che qualsiasi persona di Aiutori malati dovrebbe andare regolarmente per il medico di esaminare e vedere come il farmaco si sta evolvendo rispetto alla malattia. I farmaci utilizzati per il trattamento dell’HIV sono progettati per «intorpidire» il virus ma, è possibile che le particelle del virus silenziano e diventino immune a quel farmaco, quindi il medico deve cambiare la droga. Quindi, per mantenere la malattia a Bay, è essenziale visitare un medico regolarmente.

In questo articolo di CrynazionalCri.it ti diamo informazioni sul trattamento dell’AIDS.

Salva te stesso dall’alcool e dal tabacco. Devi pensare che quando hai aiuti il ​​tuo organismo è più debole perché stai combattendo contro quella malattia, quindi, è importante lasciare da parte le abitudini dannose come alcol e / o tabacco. Questi due vizi facilitano l’organismo da attaccare dalle infezioni, oltre a distruggere le vitamine che sono nel nostro corpo.

Iscriviti alla vita sana! Come abbiamo appena commentato, quando sei stufo di HIV il corpo è più indebolito e la maggior parte delle sue forze è dedicata a combattere la malattia. Pertanto, se vuoi sapere come prendersi cura di te se hai l’HIV è che aggiungi le pratiche di vita sane alla tua vita, ad esempio, seguono una dieta equilibrata e un basso contenuto di grassi e praticando l’esercizio su base regolare. In questo articolo ti dico come organizzare un menu sano.

che sì: prima di iniziare ad allenarti è importante che tu parli con il tuo medico in modo da consigliarti ciò che è giusto per te, poiché dipenderà dallo stato della malattia.

Evitare lo stress. Devi tenere presente che lo stress è uno dei fattori che possono più danneggiare il sistema immunitario, cioè il modo in cui ha il nostro corpo a combattere contro un’aggressione esterna; In questo senso, è importante che per il tuo corpo sia rilassato, settimo a parte qualsiasi fattore che può causare stress e fare attività rilassanti come lo yoga o la meditazione. In questo articolo di critico.it Ti diciamo quali sono gli effetti dello stress in salute.

Vai dal dentista su base regolare. È importante che le tue cure dentistiche se avessi l’HIV, la ragione è che se le gengive sanguinano possono aumentare il rischio di contattare un’altra persona. Pertanto, è importante prendersi cura della tua bocca a spazzolare i denti dopo ogni pasto, elimina le cavità, lavate le mani prima di ogni pasto e andare ad evitare potenziali infezioni.

Punteggio 8 ore al giorno. Il corpo di una persona con AIDS ha bisogno di dormire e riposare più di quello di una persona sana, quindi, è importante riposare almeno 8 ore al giorno e, ogni volta che ritieni che il tuo corpo sia affaticato, prendi un respiro e riposa un po ‘. Non forzare il tuo corpo perché è responsabile della lotta del virus. Prestare attenzione al tuo stato fisico e guarda la pausa durante il tuo giorno lavorativo.

Vai a uno psicologo ogni volta che devi parlare. Uno nel modo più consigliato per mantenere l’umore e non cadere in una depressione è parlare con uno specialista. Può darti consigli, risolvere i tuoi dubbi e mostrarti che, comunque in salita, a volte è fatto, non sei solo.

Ci sono molti malati di HIV e tutti possono avere una vita più o meno normale. Prendi fiducia con uno psicologo e vai alle tue visite ogni volta che ne hai bisogno, la tua salute mentale è anche importante per essere forte e combattere contro la malattia.

Oltre a conoscere queste linee guida per prendersi cura di te se hai l’HIV è importante che tu sia importante cura nella tua vita quotidiana per impedire ad altre persone di raggiungere la tua malattia. Ecco perché è necessario prestare particolare attenzione ai seguenti aspetti:

  • Vita sessuale: è necessario utilizzare sempre il preservativo in lattice se la penetrazione è vaginale come se fosse anale.
  • Utilizzo delle siringhe: se vuoi fare un tatuaggio, un piercing o un vaccino è essenziale che la tua siringa sia solo per te. Non dovresti mai condividere aghi o siringhe con nessuno.

In questo articolo di CrynaziponCri.it ti dico come evitare il contagio dell’HIV in modo che tu sappia quali passi dovresti applicare il tuo giorno in giorno e, quindi, prendi nessuno nel tuo ambiente.

Questo articolo è semplicemente informativo, in crynazioncri.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere articoli simili come prendersi cura di me se ho l’HIV, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...