Array

Come rilevare un’appendicite – 3 passaggi

Quando la nostra appendice è infiammata, è quando soffriamo di appendicite, una condizione che dobbiamo affrontare immediatamente prima che l’organo peggiorasse e soffrire di peritonite. Un piccolo pezzo dell’intestino crasso che è vicino al colon e l’intestino tenue è ciò che è noto come un’appendice e se è infiammata, inizieremo a sperimentare tutti i sintomi di questa condizione che può diventare molto doloroso.

Tuttavia, alcuni dei segni assomigliano ad altri disagi come i dolori del ventre o della gastroenterite, motivo per cui è essenziale che tu sappia come rilevare l’appendicite e quindi essere in grado di trattarlo il prima possibile. In questo articolo di critico.it Ti diamo alcune chiavi che ti aiuteranno a rilevarlo e informarti sul trattamento per eliminare il dolore.

Per rilevare un’appendicite è essenziale che tu sappia come riconoscere i sintomi che il tuo corpo sperimenterà. Devi sapere che, a seconda del paziente, i segni possono essere uno o altri; Ecco i più frequenti:

  • dolore intorno all’ombelico: è il primo sintomo di appendicite e che la maggior parte delle persone di solito soffre; Tuttavia, essendo un tale fastidio comune, può spesso accadere inosservato. La differenza di base è che il dolore tende a trasferirsi nella parte in basso a destra della pancia, concentrandosi sul punto McBurney, che è così che questa area è nota.
  • brividi e tremori: il cambio della temperatura corporea o la sensazione di freddo può apparire a causa dell’appendicite, sebbene non sia sempre il caso.
  • Cambiamenti in transito intestinale: inghiottire l’intestino crasso, potrebbe essere che i nostri sgabelli siano interessati e che sia più duro del normale, quasi come se fossimo stitichezzati, o solo il contrario, che soffriamo di diarrea.
  • nausea o vomito e un po ‘di desiderio di mangiare: alcune di queste due sensazioni possono anche apparire quando si soffre di infiammazione dell’appendice perché influisce direttamente sulla gestione degli alimenti.
  • Fever: è anche un sintomo ricorrente che indica che la condizione è peggiorata, quindi se hai subito uno degli effetti precedenti e la febbre passa fino a 38 gradi o più, può immediatamente andare da un medico perché è possibile che sia stato perforato.

Quando hai appendicite, il dolore sente un modo concreto e con un’evoluzione molto simile tra tutti i pazienti. Se l’organo è infiammato e non è immediatamente al riguardo, è il rischio che sia rotto, cioè, di sofferenza per la peritonite e l’ironico è che quando ciò accade, il dolore caratteristico della condizione (disagio insieme all’ombelico) Si riferisce e sembra svanire. Ma con il passaggio di ore, il dolore diventerà molto più intenso e raggiungerà il vertice, fino al momento in cui la persona sentirà dolore quando si cammina o stando in piedi.

È possibile rilevare l’appendicite se percepisci che il dolore che senti nella zona della pancia diventa maggiore quando fai certe azioni come tosse o camminare. Pensa che una gastroenterite o un dolore di ovaie (nel caso delle donne) non aumenti quando la tossire, ad esempio, ma l’appendicitis sì, quindi, questo è un buon modo per essere attento e analizzare il dolore che senti. In questo articolo di critico.it dettagliamo in modo concreto ciò che l’appendicite il dolore è.

a CrynazionalCri.it Raccomandiamo che se ritieni che uno qualsiasi di questi sintomi vada immediatamente a un medico per esaminarti e trattarti il ​​prima possibile. Il modo per trattare questa infiammazione è uno: estirpazione dell’appendice; Pertanto è essenziale che tu vada dal medico per indicare quando eseguirai l’intervento.

Tieni presente che, a seconda dell’infiammazione, possono operare da emergenza o quota per un altro giorno e, per ridurre il disagio, ti darà una serie di raccomandazioni che alleviano l’inconveniente. Raccomandazioni come queste:

  • Clay Cataplasm: applicandolo in cima all’intervallo infiammato, sarà possibile ridurre il disagio e l’intensità del dolore.
  • comprime a freddo: per abbassare il gonfiore si consiglia inoltre di applicare comprimi freddi nell’area e che si stanno cambiando mentre stanno adottando la temperatura del tuo corpo. Il freddo agisce come analgesico, quindi contribuirà a farti sentire meglio.
  • THYME: Le infusioni realizzate con questa pianta medicinale saranno in grado di regolare il traffico intestinale, consentire l’infiammazione della pancia ad Aminore e che i dolori sono minori. Pertanto, ci vogliono 1 tazza di infusione di timo al giorno e potrai sfruttare al massimo i tuoi benefici.

In questo articolo di CrynazionalCri.it ti dico specifico come trattare l’appendicite ma dovresti sapere che l’unica cura è composta da un intervento chirurgico.

Questo articolo è semplicemente informativo, in crionnatizioncri.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se si desidera leggere articoli simili per rilevare un’appendicite, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...