Come rimuovere Gelish a casa – facile e facile!

Il gelish è un tipo di smalto semipermanente che, come altri del suo genere, può essere difficile da rimuovere a casa. Di solito dura circa 3 settimane, quindi per mantenere il buon aspetto delle unghie, deve essere rimossa o rinnovata in quel periodo. Tuttavia, potresti non esserti piaciuto come è andata a finire o potresti non avere il tempo di andare in un centro estetico per farli rimuovere. Se questo è il caso, in un HOWTO vogliamo dirti come rimuovere il gelish a casa .

In questo articolo ti forniremo tutte le chiavi e le tecniche necessarie per rimuovere il gelish, anche se non hai acetone o alluminio . Vuoi farlo correttamente in modo da non danneggiare le unghie, quindi continua a leggere e iniziamo!

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio gelish sale Index

  1. Metodo 1: come rimuovere velocemente il gelish
  2. Metodo 1: come rimuovere il gelish senza acetone
  3. Metodo 2: come rimuovere il gelish senza alluminio
  4. Metodo 4: come rimuovere il gelish con i guanti

Metodo 1: come rimuovere velocemente il gelish

Il primo metodo che vi proponiamo prevede di avere in casa acetone e alluminio, anche se in seguito vi daremo altre opzioni se non avete nessuno di questi due prodotti. È uno dei metodi più utilizzati per rimuovere lo smalto a lunga tenuta a casa. Devi solo seguire questi passaggi.

  1. Immergere uno speck o un batuffolo di cotone in acetone in modo che sia ben impregnato di prodotto.
  2. Metti il ​​cotone sopra l'unghia e coprilo con una striscia di carta stagnola. Fai lo stesso con ogni dito.
  3. L'alluminio migliorerà gli effetti dell'acetone, quindi lascia riposare la mano per 40-50 minuti.
  4. Rimuovi la pellicola e controlla che il gelish abbia iniziato a staccarsi dall'unghia. In caso contrario, avvolgere e lasciare più a lungo.
  5. Usa un bastoncino arancione per rimuovere il gel che si è sciolto e finisci di rimuovere lo smalto con acetone.

Vantaggi : potrai rimuovere il gelido senza acetone puro e senza prodotti specializzati.

Svantaggi : posizionare la pellicola sulle dita può essere una sfida. Se possibile, chiedi aiuto per posizionarlo.

Se vuoi sapere come rimuovere lo smalto permanente, ti invitiamo a visitare il nostro articolo e scoprire altre tecniche efficaci per rimuovere lo smalto a casa.

Metodo 1: come rimuovere il gelish senza acetone

Se devi rimuovere lo smalto gel e non hai l'acetone in casa (o non vuoi usarlo), l'unica soluzione per rimuovere lo smalto è limare le unghie . Per fare questo, devi stare molto attento e utilizzare una lima a grana fine per evitare di danneggiare l'unghia naturale. Segui questi passaggi per raggiungerlo:

  1. Inizia archiviando lo strato lucido con una puntina o il file stesso.
  2. Continua a limare fino a rimuovere lo strato di colore. Per fare ciò, non strofinare con la lima, ma eseguire movimenti delicati in un'unica direzione.
  3. Infine ricordatevi di applicare sempre sulle mani l'olio per cuticole (se non lo avete potete usare olio d'oliva o olio di mandorle dolci) e crema idratante.

In caso di dubbio, si consiglia di lasciare un po' di prodotto per evitare di causare danni e di rimuovere strati di lamina ungueale che lasciano le unghie in uno stato debole e fragile.

Vantaggi di questo metodo : se hai la pelle sensibile e le tue unghie soffrono di acetone, con questa tecnica eviti l'uso di questo prodotto.

Svantaggi : rimuovere il prodotto con una semplice lima è rischioso e si può finire per limare più del necessario e danneggiare l'unghia.

Indipendentemente dal metodo utilizzato, è importante prendersi cura delle unghie dopo aver rimosso lo smalto aggressivo. Qui ti diciamo come nutrire le tue unghie per mantenerle sempre sane e idratate.

Metodo 2: come rimuovere il gelish senza alluminio

Se sei uno dei detrattori del foglio di alluminio per rimuovere il gelido, questo metodo fa per te. Molti escludono il metodo del foglio di alluminio a causa della complessità della sua applicazione, poiché può cadere ed è molto difficile posizionarlo con entrambe le mani senza aiuto.

Ebbene, il metodo che possiamo consigliarvi per togliere il gelido a casa senza alluminio è l' applicazione di acetone puro . Come farlo? È molto semplice, basta solo acetone puro, una ciotola di vetro, una lima fine o una stecca e un bastoncino d'arancia.

  1. Limare con la stecca o lima fine per rimuovere lo strato di lucentezza e facilitare la rimozione.
  2. Applicare un po' di vaselina intorno alle cuticole per evitare che il prodotto penetri sull'intero dito.
  3. Versare un po' di acetone in una ciotola e inserire le dita. Ricorda che è solo necessario che il prodotto copra le unghie, quindi non è necessario applicarne una grande quantità.
  4. Mantieni le unghie nel prodotto per circa 15 minuti.
  5. Trascorso questo tempo, togliere le mani dal liquido e, con un bastoncino arancione o uno spintore di metallo, rimuovere il prodotto poco alla volta. Inizia dall'area della cuticola e prosegui verso il basso. Non è necessaria alcuna forza, il prodotto dovrebbe staccarsi con poco sforzo. In caso contrario, immergi nuovamente le unghie nel liquido e ripeti l'operazione.
  6. Una volta rimosso, applicare un po' di olio per cuticole o olio d'oliva sull'unghia e sulla zona delle cuticole.

Vantaggi : è un metodo veloce, efficace con un'applicazione molto semplice.

Svantaggi : l'acetone puro secca la pelle e può farti male in caso di lesioni.

Una volta rimosso tutto lo smalto, vorrai sicuramente sostituirlo o fare le tue unghie per mantenerle belle. Per fare questo, ti invitiamo a leggere il nostro articolo Come riparare le unghie.

Metodo 4: come rimuovere il gelish con i guanti

Se ti piace il gelish e di solito rimuovi il prodotto dalle unghie da solo, sicuramente conosci gli utensili per facilitare la rimozione a casa, come tasselli in silicone o ditali . Si tratta di piccoli ditali riempiti di acetone in cui si inserisce il dito in modo che l'unghia sia imbevuta di prodotto.

Ma se non hai un ditale in casa e non hai la possibilità di acquisirlo, ti offriamo un'alternativa fatta in casa. Per fare questo ti servono solo dei guanti (possono essere in lattice), un bastoncino arancione e acetone puro.

  1. Lima lo smalto con una lima fine o un blocco lucidante per rimuovere la lucentezza dall'unghia.
  2. Soffia leggermente il guanto in modo che l'aria entri e l'area delle dita prenda forma.
  3. Successivamente, versa dell'acetone all'interno dei guanti fino a quando la punta delle dita non è piena di prodotto.
  4. Una volta fatto, inserisci la mano nel guanto e lascia il braccio appeso per non versare il liquido. Per indossare l'altro guanto hai due opzioni: farti aiutare da qualcuno o aspettare di finire il processo in prima persona.
  5. Lasciare un tempo di posa di 15-20 minuti.
  6. Trascorso questo tempo, togliere la mano dal guanto e, con l'aiuto di un bastoncino arancione o uno spintore di metallo, rimuovere il prodotto con movimenti delicati che iniziano nella zona delle cuticole e terminano al bordo libero.
  7. Per finire, applica sulle mani l'olio per cuticole e la crema idratante.

Pro : non hai bisogno di un foglio ed è un metodo meno ingombrante rispetto ad arrotolare le unghie nella carta.

Svantaggi : se non hai qualcuno che ti aiuti, è un processo più lento perché dovrai fare prima una mano e poi l'altra.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come rimuovere il gelish a casa , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...