Come sapere se sono bipolare – 8 passaggi

La bipolarità è un disturbo psichico che colpisce il comportamento e il carattere della persona che ne soffre. I suoi sintomi più evidenti si vedono in improvvisi sbalzi d'umore. Sebbene questi episodi maniaco-depressivi non colpiscano tutte le persone allo stesso modo, su questo sito vogliamo darti alcuni indizi su come sapere se sei bipolare. A seconda della frequenza con cui si verificano gli episodi, della loro durata e durata, o della durezza e gravità degli sbalzi d'umore, può essere rilevato se si soffre di disturbo bipolare.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare un bipolare Passi da seguire:

uno:

Ogni volta che senti di essere di cattivo umore, di avere sbalzi d'umore improvvisi e costanti o di notare sintomi maniacali o depressivi gravi , consulta uno specialista. Ci sono molti tipi di disturbi mentali di cui non siamo a conoscenza, ma che possono essere risolti seguendo le istruzioni di un medico. Nel caso della bipolarità , sebbene sia una malattia permanente, è possibile ridurre gli effetti e i sintomi attraverso raccomandazioni e prescrizioni mediche.

Due:

Per sapere se soffri di bipolarismo , devi analizzare te stesso. Tuttavia, prima di procedere, vogliamo spiegare alcuni dei sintomi più evidenti di questa malattia in modo che sia più facile riconoscerla. Fai attenzione.

3:

Gli sbalzi d'umore esagerati sono uno dei primi sintomi sperimentati in un periodo di disturbo bipolare. Quando parliamo di sbalzi d'umore, intendiamo o buon umore ed euforia eccessiva oppure cattivo umore e irritabilità esagerata . L'energia rilasciata negli episodi maniacali è molto alta e colpisce sia l'attività, la parola che i gesti. L'impulsività o il basso potere di controllo riflettono tali cambiamenti.

4:

C'è un secondo gruppo di sintomi che possono verificarsi durante gli episodi depressivi. Ricorda che il bipolarismo è composto da entrambi (maniacale e depressivo). In questo periodo si soffre il contrario che nella mania: l'energia si perde notevolmente. L'attività diminuisce e compare lo scoraggiamento, la mancanza di concentrazione o la perdita di controllo per prendere decisioni razionali. È molto comune che durante un episodio depressivo si sperimentino sentimenti di colpa, solitudine e infelicità , così come di solito vi sia un disturbo nelle abitudini alimentari e del sonno (perdita di appetito, perdita o aumento del sonno…).

5:

Una volta che conosci i sintomi più comuni del disturbo bipolare , puoi iniziare a dare un'occhiata più da vicino ai tuoi comportamenti. Se riconosci i sintomi di cui sopra nel tuo comportamento, è importante raccogliere tutte le informazioni in modo da poterle successivamente presentare a uno specialista. Dovresti notare la durata e la gravità dei tuoi episodi maniaco-depressivi e le cause dei tuoi sbalzi d'umore esagerati, qualunque essi siano.

6:

Ricostruisci la tua storia familiare e vedi se qualche antenato ha già sofferto di problemi o disturbi mentali. Questo è importante quando spieghi a uno specialista (psicologo o psichiatra) cosa ti sta succedendo. A volte, questi tipi di disturbi possono essere dovuti a una vecchia depressione o all'eredità genetica.

7:

Infine, vai dal tuo psicologo o psichiatra per fare uno studio e valutare il tuo stato mentale. Cerca di collaborare e collaborare in tutto ciò che ti chiede. Ricorda che è uno specialista che cercherà di aiutarti e darti una soluzione. In nessun caso ti giudicherà.

8:

In caso di esperienza di un episodio critico ed esagerato, non esitate a chiedere aiuto. Andare in un centro medico o ricevere notifiche da amici e familiari ti aiuterà a evitare una grave tragedia. Quando sei fuori controllo, gli istinti suicidi sono maggiori. Cerca aiuto per placare le crisi.

Nel caso in cui una persona a te vicina soffra di questo disturbo, ti consigliamo di consultare i seguenti articoli:

  • Come trattare un bipolare
  • Come vivere con una persona con disturbo bipolare

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se sono bipolare , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...