Array

Come sbiancare i denti con olio di cocco

Vuoi che i tuoi denti sembrino più bianchi e tornare al tuo tono normale? Se vuoi anche ottenerlo con prodotti naturali e quindi evitare l’uso di prodotti commerciali con prodotti chimici che potrebbero finire per danneggiare i denti, quindi ti consigliamo di utilizzare l’olio di cocco.

Questo prodotto naturale è molto popolare tra coloro che vogliono migliorare la loro salute naturalmente, così come da coloro che cercano di utilizzare prodotti vegetali e sani per scopi estetici. Naturalmente, è meglio assicurarsi che l’olio che compriamo sia organico e non è stato molto elaborato. Quindi, se vuoi che i tuoi denti torni in naturali e puliti, continui a leggere questo articolo di crijazioncri.it per scoprire come sbiancare i denti con olio di cocco, quali proprietà devi beneficiare e diverse ricette per usarlo.

  1. Proprietà dell’olio di cocco per i denti
  2. Bocca di risciacquo con olio di cocco
  3. Olio di cocco e bicarbonato per rimuovere punti su denti
  4. Olio di cocco, curcuma e bianco argilla per sbiancare i denti
  5. Altri rimedi a casa per sbiancare i denti

Coconut Proprietà del petrolio per i denti

Nella composizione dell’olio di cocco spesso troviamo grassi saturi come acido laurico e acidi miristici, grassi monostaurati come acido oleico e grassi polinsaturi come acido linoleico. Allo stesso modo, possiamo evidenziare le vitamine E e K che questo olio vegetale ha.

Pertanto, grazie alla sua composizione, questo prodotto naturale per la cura della nostra bocca ci fornisce principalmente proprietà antibatteriche. Questa grande capacità di questo prodotto è vantaggiosa per chiarire il tono dei denti perché l’accumulo di batteri rende i nostri denti che si oscurano poco a poco a poco, le macchie fino alla comparsa delle carie indesiderate. Inoltre, è stato dimostrato che questo prodotto da questo frutto tropicale è molto efficace contro i batteri Streptococcus Mutan uno dei batteri che causano la maggior parte dei problemi nella nostra bocca e, soprattutto, carie.

Allo stesso modo, ha un grande potere di guarigione, quindi ci aiuta a rafforzare le gengive e rigenerare le aree danneggiate in bocca facilmente e naturalmente.

Sciacquare la bocca con olio di cocco

Per sfruttare appieno il potere antibatterico di questo olio organico il modo migliore è usarlo come collutorio. L’uso di oli vegetali come il risciacquo della bocca è chiamato petrolio che tira in inglese, poiché si tratta di «spingere» questo prodotto su tutta la bocca in modo che raggiunga tutti gli angoli di questo.

Uno degli oli più utilizzati per trattare la bocca è precisamente cocco, poiché è stato dimostrato di aiutare a prevenire cavità in modo molto efficace e recupera il tono naturale dei denti. Quindi, se vuoi usare un attualità naturale prestare attenzione alle seguenti linee in cui ti diciamo come fare questo trattamento:

  1. devi prima lavarsi i denti e la lingua per rimuovere i resti del cibo.
  2. Dopo, riscaldare il vaso di olio di cocco organico nel forno a microonde per avere una trama più morbida o addirittura liquida.
  3. Quando sei caldo, prima di ottenere di nuovo solido, prendi un po ‘con un grande cucchiaio. La cosa consigliabile è usare mezzo cucchiaio.
  4. Prendi la quantità indicata di questo prodotto in bocca e inizia a spostarlo in tutta la cavità orale, come quando si utilizza un risciacquo commerciale orale.
  5. È necessario sopportare tra 5 e 15 minuti passando l’olio da un lato all’altro della tua bocca e assicurarsi che ciò raggiunga tutti gli angoli. Si consiglia di iniziare per 5 minuti di fila e che, con il passare dei giorni e della pratica, aumenta il tempo fino a quando non riesci a sopportare 15 minuti.
  6. Quando finisci sputo e aspetta, almeno, un paio di minuti prima di sciacquare la bocca con acqua per rimuovere l’olio, se necessario.
  7. Questo prodotto è adatto per il consumo e, infatti, è comunemente usato in cucina in varie parti del mondo. Pertanto, non preoccuparti se durante questo processo di igiene orale inghiotti un po ‘.

Un altro modo abituale per sbiancare e rafforzare i denti e le gengive, eliminando i batteri, sta usando il sapone di olio di cocco fatto in casa, sfregando un po ‘di spazzolino da denti ogni volta che andiamo a lavarli, come se fosse pasta dentale, e poi risciacquare molto bene con abbondante acqua.

Olio di cocco e bicarbonato per rimuovere le macchie sui denti

Se vogliamo migliorare l’effetto di questo prodotto derivato dalla noce di cocco per sciacquare i denti, poiché riesce effettivamente a restituire il tono naturale e non candeggiare in un potente Modo come alcuni prodotti chimici, un buon modo per raggiungere questo obiettivo utilizza il bicarbonato di sodio. Questo è noto per le sue numerose proprietà e benefici e, quindi, è molto usato sia per migliorare gli aspetti della salute e la bellezza.

Bicarbonato ci aiuta a eliminare il respiro cattivo, elimina i batteri e sbiancando i denti, quindi, mescolando questi due ingredienti renderà la tua igiene orale molto più completa. Seguire questi semplici passaggi per ottenere questa pasta dentale naturale:

ingredienti

  • 30 grammi o 2 cucchiaini di olio di cocco
  • 45 grammi o 3 cumarati di sodio bicarbonato

Preparazione e trattamento

  1. in un contenitore di miscelazione I due ingredienti Nelle proporzioni indicate e rimuove bene, con l’aiuto di una forchetta o un cucchiaio, fino a quando non ci sono una trama pastosa e uniforme.
  2. Puoi metterlo in un barattolo di vetro e devi tenerlo in frigo e prenderlo qualche minuto prima di usarlo.
  3. La modalità di utilizzo è come quella di una pasta dentale commerciale. Devi posizionare un po ‘nel pennello dentale e assicurarti di spazzolare tutti gli angoli della cavità orale, inclusa la lingua.
  4. In questo modo, finirai con batteri indesiderati e i tuoi denti poco a poco a poco vedranno più bianco e sano.
  5. noterai una buona sensazione di pulizia e un piacevole aroma in bocca.
  6. Puoi usare questa pasta 2 volte al giorno, almeno finché non noti che hai il tono bianco che stavi cercando.

Olio di cocco, curcuma e argilla bianca per sbiancare denti

Un’altra ricetta perfetta per trattare la tua bocca e sbiancare il nostro sorriso è quello che include la curcuma e l’argilla bianca insieme a questo olio organico. Grazie a un componente chiamato curcumino, questa spezia contiene proprietà antisaptiche, antibatteriche e antinfiammatorie. Allo stesso modo, l’argilla bianca o il caolino ha capacità antisettiche, rigenerative, astringenti e antinfiammatorie.

Tutti questi effetti aggiunti a quelli dell’olio di cocco organico ci fanno terminare i batteri, deflave e rafforzare le gengive ed eliminare le macchie dei denti che li sbiancarono, ottenendo una bocca sana naturalmente. Segui queste semplici istruzioni per raggiungere una pasta dentale con questi ingredienti:

Ingredienti

  • 2 cucchiaio di olio di cocco
  • 1 Tablepoon of
  • 1 Tablepoon di
  • 1 cucchiaio bianco Clay
  • 5 Gocce di olio di menta per migliorare il sapore (opzionale)

Preparazione e trattamento

  1. Mescola in un contenitore I tre ingredienti principali nelle quantità indicate e rimuove fino a quando una trama di gel o pasta, a seconda che si aggiunga più o meno olio.
  2. Si consiglia di preparare l’importo che si utilizza in pochi giorni, perché è consigliabile memorizzare un massimo di 15 giorni questa miscela in frigorifero.
  3. Quando vai a lavare la bocca, usa semplicemente questa miscela anziché il solito dentifrice commerciale. Spazzolati attentamente i denti ma senza lasciarti spazio e, alla fine, sciacquare con acqua abbondante.
  4. È possibile utilizzare questa pasta naturale tra 1 e 2 volte al giorno e dal primo utilizzo noterai un leggero miglioramento e, a poco a poco, il tuo sorriso sembrerà più bianco e sano.

Altri rimedi casalinghi per sbiancare i denti

Ci sono molti rimedi naturali per un sorriso più bianco senza danneggiare i denti. Pertanto, oltre all’utilizzo di questo olio organico e tutti gli ingredienti discussi in queste ricette, per aiutarti a recuperare l’obiettivo naturale della tua protesi dentaria, ti consigliamo di utilizzare altri rimedi come Aceto Apple, Sage, Banana Peel o il limone , quest’ultimo sempre senza eccedere.

Se si desidera saperne di più dettagli sui diversi rimedi casalinghi per sbiancare i denti, scoprili in questo altro problema di uncico.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se si desidera leggere articoli simili come sbiancare i denti con olio di cocco, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di salute della famiglia.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...