Array

Come sgombrare le caviglie gonfie – 6 passaggi

Le caviglie gonfie sono una condizione comune che si verifica a causa della ritenzione di liquidi e problemi circolatori, disagio originari che a volte può essere tradotto in un problema di natura estetica. Combattendoli è possibile effettuare alcuni aggiustamenti nella nostra dieta, nella nostra routine quotidiana e anche valido da diversi rimedi casalinghi che ci aiutano a trovare un sollievo per il nostro inconveniente. A UNCOMO.com spieghiamo tutte le nostre strategie a scoprire come sgonfiare le caviglie gonfie.

Prima di combattere le caviglie gonfie è importante identificare ciò che le origina per attaccare direttamente il problema. Le cause più comuni di questa condizione sono:

  • problemi di circolazione, essendo comuni nelle donne con veicoli e gambe varicose stanchi.
  • ritenzione liquida.
  • gravidanza.
  • sovrappeso.
  • SEDENTARIO.
  • Assunzione di determinati farmaci come pillole contraccettive, supplementi di estrogeni, antidepressivi o farmaci per la pressione arteriosa.

Se soffre di caviglie gonfie è molto importante rendere profondi cambiamenti nella dieta quotidiana e nella routine per ottenere disinflinare e quindi migliorare la tua salute, quindi ti invitiamo a seguire i seguenti suggerimenti:

  • riduce il consumo di Sale nella tua dieta per evitare la ritenzione del fluido e mantenere la pressione sanguigna a un buon livello. Questo aspetto è fondamentale per impedire alle caviglie di infiammarsi e che altre aree del corpo mantengono liquidi. Nel nostro articolo come sostituire il sale durante la cottura, ti diamo alcuni suggerimenti che saranno utili.
  • Bere abbastanza acqua perché questa abitudine ti aiuterà a combattere la ritenzione del fluido. Devi ingerire almeno 2 litri di acqua al giorno, un po ‘di più se ti eserciti o nelle stagioni molto calde.
  • Spostati di più! Sedentaria e sovrappeso sono colpevoli di scarsa circolazione e infiammazione delle caviglie, quindi ti consigliamo di esercitare almeno 3 volte a settimana. Camminare, correre, nuotare, andare in classi in palestra, scommetti per una vita più sana e goditi i benefici dell’attività fisica.
  • Se hai il sovrappeso è ora di togliere quei chili di più e scommettere sulla tua salute. Se non sai da dove cominciare non hai paura di visitare un medico per iniziare un piano dimagrante.

Ora arriva il momento della pratica. Uno dei migliori trucchi per sgonfiare le caviglie gonfie è immergere le caviglie e i piedi in un contenitore dell’acqua tibia con sale spesso. Lasciali riposare per 20 minuti e, mentre sono dentro, esercitano le caviglie spostando i movimenti circolari a destra e poi a sinistra, questo ti aiuterà a attivare efficacemente la tua circolazione.

Se preferisci un effetto molto più potente, quindi immergere i piedi in un’infusione di camomilla è un’eccellente alternativa. Questa pianta medicinale ha molti benefici, compresa la loro capacità di deflave che ci permettono di migliorare il disagio causato da caviglie gonfie.

Per ottenere buoni risultati avrai bisogno di un paio di buste di camomilla per litro d’acqua, idealmente dovresti usare almeno tre litri per far coprire le caviglie completamente. Immergere i piedi nell’infusione della tibia per 20 minuti seguendo le istruzioni precedenti.

Se si desidera una soluzione facile e veloce per dimenticare le caviglie gonfie, allora l’olio di eucalipto è un’eccellente alternativa. Puoi usarlo per massaggiare i piedi ogni notte prima di dormire o aggiungerlo a un contenitore con acqua tiepida e immergere i piedi per 20 minuti.

Eucalyptus Oil si trova facilmente in qualsiasi negozio di prodotti naturali, ma puoi anche farlo a casa seguendo i consigli che ti diamo in questo articolo.

Altre soluzioni per sgonfiare le caviglie gonfie sono:

  • Sollevare le gambe sopra il livello del cuore per alcuni minuti, questo aiuterà a migliorare la circolazione e ridurre l’infiammazione dei piedi e delle caviglie.
  • Se lavori in piedi è conveniente usare gli accumuli per beneficiare della circolazione sanguigna e ridurre il disagio.
  • Se lavori sedendosi, è importante prendere pause e alzarti ogni ora per muovere le gambe e migliorare la circolazione.

Questo articolo è semplicemente informativo, in cralnazione.it Non abbiamo facoltà di prescrivere qualsiasi trattamento medico o eseguire qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentare qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più oggetti simili a come sgonfiare le caviglie gonfie, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di malattie e effetti collaterali.

.

Related Stories

Llegir més:

Come scegliere un podologo sportivo: cosa dovresti sapere

Prendersi cura della salute dei piedi quando si esegue lo sport è...

Come scegliere un caregiver per una persona anziana –...

Stai pensando di assumere qualcuno per prendersi cura di uno amato? Quando...

Come scegliere le scarpe del piedino diabetico – 6...

Diabetes implica una serie di complicazioni tra cui il piedino diabetico si...

Come scegliere un umidificatore – 6 passaggi

Mentre è vero che l'eccessiva umidità è dannosa per il corpo, gli...

Come scegliere le scarpe giuste – 6 passaggi

Non è solo una questione di progettazione, la scelta di calzature adeguate...

Come scegliere le scarpe in terza età – 5...

Scelta delle scarpe anziane negli anziani diventando particolare importanza, poiché mentre invecchiamo...