Come tingere i capelli senza maltrattarli – 5 passi

Vuoi che i tuoi capelli brillino e siano belli ma senza l'applicazione di prodotti chimici ? Calmati perché, anche se sembra impossibile, la verità è che ci sono dei prodotti naturali che possono cambiare il colore dei nostri capelli senza danneggiarli minimamente, anzi il contrario: apportando vitamine interessanti che li nutriranno e li faranno apparire ottimale. In questo articolo di questo sito andiamo a raccontarvi alcuni trucchi per sapere come tingere i capelli senza maltrattarli , sfruttando la colorazione naturale che possiamo ottenere da ingredienti che possiamo trovare facilmente in casa. Facile, economico e salutare, potresti chiedere di più?

Potrebbe interessarti anche: Quanto tempo devi aspettare per tingere di nuovo i capelli?

uno:

Per poter tingere i capelli senza maltrattarli , è importante smettere di usare coloranti che contengono sostanze chimiche e ammoniaca, poiché questo tipo di prodotto danneggia i capelli, li fanno sembrare più secchi e, nel tempo, possono scottarsi. Per questo motivo dovresti scegliere di sfruttare alcuni ingredienti naturali che ti aiuteranno a modificare il colore naturale dei tuoi capelli, dandogli una tonalità diversa ed esaltandone la lucentezza perché, oltre a cambiarne il colore, ti forniranno anche vitamine e minerali, rendendo i capelli più nutriti.

Dovresti anche sapere che, attualmente, ci sono in commercio coloranti naturali o colorazioni senza sostanze chimiche che non utilizzano nemmeno l'ammoniaca e, quindi, sono più salutari e più benefiche per i capelli; niente di meglio, tuttavia, che utilizzare prodotti naturali per prendersi cura al massimo della salute dei propri capelli.

Prima di decidere di tingere i capelli, è importante scegliere il colore giusto in modo da non doverlo tingere più volte di seguito. Scopri quale colore di capelli ti si addice di più cliccando sul nostro test.

Due:

L' henné è uno dei migliori ingredienti per tingere i capelli di mogano o con riflessi rossastri. Se vuoi dare un tocco di colore ai tuoi capelli, niente di meglio che provare una tintura a base di questo prodotto, che dona anche ai tuoi capelli proprietà interessanti, come aiutare a idratare le punte e, quindi, prevenire l'apertura o lo sfibramento.

Non è una tintura permanente, di solito dura fino a 4 mesi e, trascorso questo tempo, dovrai ripetere il trattamento per far tornare i tuoi capelli ad avere quel colore ed essere lucidi e setosi. Puoi trovare questo ingrediente in qualsiasi negozio di prodotti naturali e, inoltre, dovresti acquistare altri prodotti come:

  • Olio d'oliva
  • Acqua calda
  • 1 ciotola di plastica
  • 1 cucchiaio di legno

Mescolali tutti fino ad ottenere una consistenza densa che può essere applicata facilmente, simile a una crema o uno shampoo, anche se è importante tenere presente che la normale consistenza dell'henné è simile al fango , quindi non lasciarti sopraffare.

Quando ce l'hai, dovresti applicare questa pasta sui capelli asciutti (perché così il colore si impregnerà meglio) con le tue mani o, meglio, con un pennello per poter raggiungere tutte le ciocche. Ora devi lasciare il prodotto sui capelli per 3 o 4 ore , più a lungo lo lasci, più forte e intenso sarà il colore, quindi decidi tu.

Trascorso questo tempo, sciacquare i capelli con abbondante acqua e poi lavare con il solito shampoo e balsamo. Pronto! In questo sito ti spieghiamo in dettaglio come tingere i capelli con l'henné in modo da poter vedere questo metodo spiegato passo dopo passo.

3:

I capelli scuri possono essere ottenuti con il caffè . Sì, sì: hai sentito bene! Quella bevanda mattutina indispensabile può anche aiutare a migliorare l'aspetto dei tuoi capelli, rendendoli più scuri, più lucenti e più setosi. Quindi se vuoi tonalità castano scuro, nero o marrone cioccolato, puoi scommettere su questo modo di tingere i capelli senza maltrattarli perché ti darà i risultati che stai cercando.

Inoltre fare questo trattamento è uno dei più semplici che ci sia perché devi solo preparare 2 tazzine di caffè con la caffettiera che usi normalmente e, quando sono pronte, metterle in una bottiglia o in un contenitore e lasciarle fresco. Useremo il caffè come risciacquo quando ci laveremo i capelli, facendo l'ultimo risciacquo con questo ingrediente e non con l'acqua.

Vai a versare il caffè su tutti i capelli, cercando di farlo arrivare a tutte le ciocche perché, in questo modo, lo farai tingere tutti i capelli e rendere il colore unificato. Una volta terminato, massaggiare la testa in modo che il prodotto penetri bene in tutte le zone, compreso il cuoio capelluto; quindi lasciate agire per mezz'ora in modo che si asciughi bene.

Trascorso questo tempo, non resta che sciacquare i capelli con acqua e lavarli nuovamente con lo shampoo. Puoi ripetere questo trattamento 1 volta al mese in modo che il colore tenga o, inoltre, se vuoi che si scurisca ancora di più puoi ripeterlo 1 o 2 volte a settimana.

4:

Se vuoi capelli più scuri ma vuoi anche coprire i capelli grigi , non puoi perdere di provare quest'altro metodo di tintura naturale: le foglie di noce . È un prodotto da sempre utilizzato per scurire i capelli ma anche per migliorarne l'aspetto con una salute rafforzata e una lucentezza più intensa.

Per fare questo colorante fatto in casa dovrai procurarti delle foglie di nopal essiccate (disponibili nei negozi di prodotti naturali) anche se puoi anche prendere delle foglie fresche e lasciarle asciugare per qualche giorno. Quando saranno pronte, dovrai farle bollire in una pentola con acqua e lasciarle per 15 minuti; quindi filtrare l'acqua e togliere le foglie.

Il liquido risultante è quello che dovresti applicare sui tuoi capelli, impregnando ciocca per ciocca in modo che tutto sia completamente coperto. Dovresti lasciarlo agire per 30 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida. Ripeti questo trattamento 2 volte al mese (1 volta ogni 15 giorni) e così otterrai una tinta naturale ma, anche, senza capelli grigi!

Sage può anche aiutarti a coprire i capelli grigi.

5:

Vuoi capelli più chiari? Allora la camomilla è il modo migliore per tingere i capelli senza rovinarli . Questo ingrediente naturale è stato utilizzato più volte in shampoo e trattamenti per schiarire i capelli e ha proprietà schiarenti che riescono a ridurre leggermente il tono naturale. Certo: se hai i capelli scuri o neri, la camomilla non ti aiuterà perché non contiene sostanze chimiche. È fondamentalmente raccomandato per le persone con capelli castani o chiari che desiderano un tono più dorato.

Per preparare questa tintura non devi far altro che preparare un infuso di camomilla e poi lasciarlo raffreddare prima di applicarlo sui capelli. È necessario distribuire correttamente su tutte le aree e ciocche con un leggero massaggio circolare che attiverà la circolazione permettendo alle sue proprietà di penetrare meglio all'interno del capello. Lascia agire per mezz'ora e poi risciacqua e lava con il tuo solito shampoo.

Un consiglio: se volete che i vostri capelli siano più biondi, potete aggiungere al composto il succo di 1 limone , in quanto questo vi darà un risultato più chiaro grazie alle proprietà schiarenti che possiede anche questo frutto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come tingere i capelli senza rovinarli , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...