Come trattare l’iperidrosi – 7 passi

La sudorazione è un normale processo della pelle che serve a mantenere una temperatura corporea costante, tuttavia quando si verifica una sudorazione eccessiva , più del necessario, si parla spontaneamente di iperidrosi. Questa condizione è molto scomoda per coloro che ne soffrono, poiché può interferire seriamente con la loro vita personale e le relazioni sociali. Di solito colpisce aree specifiche come le ascelle, i piedi, le mani o nella maggior parte dei casi la regione pubica, è il risultato dell'iperattività delle ghiandole sudoripare e può essere causato da componenti ereditarie o altre condizioni o patologie. Per saperne di più, continua a leggere questo articolo su questo sito in cui ti mostriamo in dettaglio come trattare l'iperidrosi.

Potrebbe interessarti anche: Cause dell'iperidrosi Passi da seguire:

uno:

Si può fare una distinzione tra iperidrosi primaria e iperidrosi secondaria. Il primo si riferisce a quello che interessa una o due aree localizzate del corpo e, sebbene le cause esatte siano sconosciute, è stato evidenziato che potrebbe esserci un importante fattore ereditario. La seconda invece è quando la sudorazione eccessiva è causata da un'altra condizione o malattia come ansia, obesità, menopausa, infezioni, ipertiroidismo, malattie cardiache, ecc.

In ogni caso, i pazienti affetti da iperidrosi presentano una sudorazione eccessiva , che può diventare così abbondante da interferire con lo svolgimento delle loro attività quotidiane, immergere letteralmente i vestiti e causare infezioni o lesioni cutanee. Inoltre, questa condizione genera sentimenti di stress e vergogna nelle persone colpite, ostacolando la loro vita personale, sociale e lavorativa. Detto questo, è meglio consultare il medico per sapere con certezza quale sia la causa del problema e iniziare il trattamento appropriato in ogni caso.

Due:

A seconda del grado di iperidrosi di ciascun paziente, può essere raccomandata una forma di trattamento o l'altra, poiché la sudorazione può manifestarsi in aree specifiche o, al contrario, essere incontrollabile in tutto il corpo. La prima forma di trattamento è solitamente l' uso di antitraspiranti farmaceutici da banco . Si tratta di prodotti che contengono sali di alluminio e vengono applicati sulla pelle della zona interessata per prevenire e combattere l'eccesso di sudore. Agiscono bloccando i dotti escretori delle ghiandole sudoripare, impedendo così il deflusso dei liquidi.

Generalmente gli specialisti consigliano l'uso di questo tipo di prodotto prima di ricorrere a trattamenti più aggressivi per curare l'iperidrosi. Esistono antitraspiranti con diverse concentrazioni di cloruro di alluminio, quindi a seconda della gravità, può essere consigliato l'uso di prodotti con dosi più elevate.

3:

In altri casi, per trattare la sudorazione eccessiva, il medico può prescrivere un farmaco orale. I farmaci per questo scopo vengono solitamente prescritti in casi specifici e per un breve periodo, poiché possono avere effetti collaterali significativi, come secchezza delle fauci, stitichezza o visione offuscata. Questi agiscono prevenendo la stimolazione delle ghiandole sudoripare per evitare la comparsa di abbondante sudore.

4:

D'altra parte, ci sono altre procedure per combattere l'iperidrosi come la ionoferesi. È una tecnica mediante la quale i canali del sudore vengono temporaneamente chiusi attraverso correnti elettriche a bassa tensione. Per effettuare il trattamento, il paziente deve entrare nella zona interessata in una specie di bagno acquoso e la corrente elettrica sarà applicata attraverso l'acqua, che aumenterà gradualmente fino a provocare una sensazione di formicolio. La terapia può essere eseguita in ambulatorio oa domicilio se è disponibile l'attrezzatura necessaria.

5:

Un'altra procedura medica che dà buoni risultati in caso di sudorazione eccessiva è l' applicazione della tossina botulinica nella zona interessata. Questa neurotossina, che viene utilizzata, nella maggior parte dei casi, a scopo estetico, quando si parla di iperidrosi, serve a bloccare temporaneamente quei nervi che stimolano la secrezione delle ghiandole sudoripare. Le iniezioni vengono praticate nell'area per diversi mesi e possono essere eseguite nelle mani, nei piedi e nelle ascelle. È importante che questo trattamento venga eseguito correttamente e che le strutture muscolari non siano danneggiate, poiché ciò potrebbe compromettere la mobilità del paziente. Allo stesso modo, è necessario prestare particolare attenzione a non causare complicazioni come lividi, infiammazioni, dolore o diminuzione della sensibilità.

6:

Solo nei casi molto gravi di iperidrosi e in cui altri trattamenti non funzionano, il medico può valutare la possibilità della tecnica chirurgica. Viene eseguita un'operazione in cui viene interrotta la comunicazione tra i nervi e i nodi che attivano le ghiandole sudoripare e il sudore.

7:

Oltre a tutti questi trattamenti, ti consigliamo se soffri di eccessiva sudorazione metti in pratica i consigli che ti diamo nell'articolo Come posso smettere di sudare così tanto, sono semplici accorgimenti che possono aiutarti a ridurre al minimo il problema su un base quotidiana.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come trattare l'iperidrosi , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...