Come usare lo zolfo per la scabbia

La scabbia o scabbia , come è anche conosciuta questa condizione dermatologica, è una delle malattie della pelle più contagiose al mondo. Il suo trattamento deve essere supervisionato e indicato da un medico, poiché i suoi sintomi sono davvero fastidiosi e, se non curati, possono significare un grave problema di salute che impedisce la vita normale.

Il prurito, il rossore e l'irritazione causati dalla scabbia possono essere migliorati con l'aiuto di rimedi casalinghi, oltre ai farmaci prescritti dal medico, e in OneHOWTO ti diciamo tutto ciò che devi sapere su questa malattia e impariamo come usare lo zolfo per scabbia , in quanto è uno dei rimedi più diffusi.

Potrebbe interessarti anche: Come usare l'aceto bianco per la scabbia Indice

  1. Che cos'è la scabbia o la scabbia
  2. sintomi della scabbia
  3. Come usare correttamente lo zolfo per la scabbia
  4. Altri rimedi casalinghi per combattere la scabbia

Che cos'è la scabbia o la scabbia

La scabbia è una lesione cutanea causata da un acaro chiamato Sarcoptes scabei , che si deposita sulla pelle dell'individuo, si deposita sotto la pelle, scava tunnel al suo interno e inizia il suo processo riproduttivo, causando forte prurito e disagio. È nota per essere una condizione altamente contagiosa, poiché si trasmette da persona a persona per contatto diretto con l'area interessata o per contatto con materiale infetto che la persona colpita ha toccato, ad esempio una coperta, il divano, i vestiti, ecc. .ecc.

Sebbene non sia di per sé un'infezione mortale, le persone con un sistema immunitario povero possono avere ulteriori complicazioni con questa malattia. Nel caso di persone affette da AIDS o cancro che soffrono di scabbia, o la cui condizione non è stata curata da molto tempo ed è molto avanzata, dovrebbero essere costantemente monitorate e curate dal proprio medico di famiglia.

sintomi della scabbia

Poiché è solo una condizione della pelle, non genera alcun tipo di sintomatologia come febbri, mal di testa, ecc. Tuttavia, i sintomi si riflettono sulla pelle e in molti casi sono difficili da distinguere. Di solito iniziano a comparire dopo circa 3 o 5 settimane dopo l'infezione. I principali sintomi di scabbia o scabbia sono i seguenti:

  • Prurito e bruciore che peggiorano di notte.
  • Eruzioni cutanee molto simili a quelle causate da un'allergia.
  • vesciche.
  • Peeling.
  • Solchi nella pelle di un tono grigiastro.

Normalmente, la scabbia si verifica in luoghi con pochi capelli, motivo per cui se presenti i sintomi sopra menzionati in queste aree, dovresti consultare immediatamente il tuo medico in modo che possa valutare il tuo stato di salute e fornirti il ​​trattamento appropriato. Le zone del corpo più colpite dalla scabbia sono:

  • Mani e dita.
  • Pieghe al ginocchio, ai gomiti e ai polsi.
  • Ombelico.
  • zona genitale.
  • Parte inferiore dei glutei.
  • Seni.
  • Piedi.
  • cosce

Come usare correttamente lo zolfo per la scabbia

Il trattamento per la scabbia nella maggior parte dei casi è efficace e genera un miglioramento del 100%, tuttavia esistono rimedi casalinghi che possono aiutare a contrastarne gli effetti in modo più naturale ed economico oppure, potenziando i farmaci prescritti dal nostro medico. Tuttavia, è necessario consultare il medico che ha prescritto il trattamento farmacologico quale rimedio può essere più appropriato in ogni caso, ed evitare così interazioni tra il rimedio e il medicinale che ne contrastano gli effetti.

Lo zolfo è ampiamente usato come rimedio naturale per curare la scabbia . Poiché una piccola quantità è già altamente tossica per l'acaro Sarcoptes scabei , è un'ottima opzione per curare la scabbia dalla radice e fornire un grande sollievo da prurito e irritazione.

Oltre ai farmaci assunti per via orale, il medico prescriverà creme per aiutare la pelle in modo più diretto. Nella maggior parte dei casi queste creme contengono una piccola quantità di zolfo, ed infatti si chiamano creme di zolfo , tuttavia c'è un modo per creare la propria crema fatta in casa. Prendi nota per imparare come usare lo zolfo per trattare correttamente la scabbia:

ingredienti

  • Idratante
  • zolfo in polvere

Preparazione e trattamento

  1. Mescola 1 cucchiaio di zolfo in polvere con 10 cucchiai di panna, ma cerca di scegliere una crema idratante e rigenerante.
  2. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e mettete in frigo. Applicarlo quando è freddo aiuterà ad alleviare ancora di più il prurito, tuttavia non è necessario poiché puoi tenerlo a temperatura ambiente.
  3. Applicare abbondantemente sulla zona interessata quotidianamente e anche fino a 3 volte al giorno.

È importante che prima di utilizzare tale crema, acquistata o fatta in casa, si verifichi se non si è allergici allo zolfo, in caso affermativo non si può utilizzarla poiché una reazione allergica peggiorerebbe ulteriormente la vostra salute.

Altri rimedi allo zolfo per curare la scabbia che puoi acquistare o fare in casa sono vaselina allo zolfo e sapone allo zolfo. Sono anche per l'uso quotidiano e più volte al giorno.

Per fare il rimedio con la vaselina, devi solo mescolare mezzo vasetto di vaselina neutra con un paio di cucchiai di zolfo in polvere e mescolare bene. Per imparare a fare il sapone allo zolfo, ti consigliamo di leggere questo altro articolo di OneHOWTO.

Altri rimedi casalinghi per combattere la scabbia

Oltre all'uso di questo rimedio, ci sono anche altri rimedi naturali per curare la scabbia che possono servire come rinforzo del trattamento medico:

  • Olio di neem o neem: quest'olio è comunemente noto per le sue efficaci proprietà astringenti e antibatteriche, pertanto è ottimo nel trattamento della scabbia. Puoi aggiungerlo a una crema e applicarlo ogni 8 ore sulla zona interessata. Un'altra opzione è quella di utilizzare direttamente la pianta, strappandone le foglie, schiacciandole e spargendole sull'area interessata. Ciò contribuirà ad alleviare il prurito, prevenire il dolore e ridurre notevolmente l'infiammazione.
  • Tea tree oil: contiene tra le altre proprietà antimicotiche, acaricide e antibatteriche, che lo rendono ideale per eliminare gli acari che causano la scabbia. Applicare da 10 a 15 gocce nella crema per il corpo e distribuirla su ogni angolo del corpo, soprattutto nei punti in cui si ha la scabbia.

Questi sono due dei più utilizzati, ma in questo altro articolo di OneHOWTO sui rimedi domestici per la scabbia spieghiamo più opzioni.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come usare lo zolfo per la scabbia , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Consigli

  • Prima di utilizzare uno dei rimedi casalinghi sopra elencati, consultare il medico.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...