È male mangiare cibi in scatola?

I cibi in scatola non sono solo un modo per conservare in modo ottimale determinati ingredienti, ma sono anche diventati un'alternativa semplice e veloce al consumo di determinati prodotti che alcune persone di solito non acquistano freschi, come il tonno, alcuni molluschi, le sardine, ecc. Ma la grande domanda è: fa male mangiare cibo in scatola? Quante volte possiamo mangiarli? Ci offrono buoni contributi nutrizionali? Se ritieni che questo tipo di presentazione occupi un posto importante nella tua dieta e sei preoccupato per la tua salute, in questo articolo su questo sito .com chiariremo tutti questi dubbi.

Potrebbe interessarti anche: Fa male mangiare tanto tonno? Indice

  1. Mangiare molto cibo in scatola può influire sulla mia salute?
  2. Quante lattine mangiare a settimana?
  3. I benefici del cibo in scatola

Mangiare molto cibo in scatola può influire sulla mia salute?

Quando si tratta di cibo, tutto ciò che è in eccesso è cattivo e il cibo in scatola non fa eccezione. Il processo di inscatolamento e conservazione degli alimenti può alterarne le proprietà, questo in alcuni casi si traduce in un maggiore apporto di nutrienti, come gli omega 3 nel caso del pesce, ma allo stesso tempo riduce la presenza di vitamine e nutrienti che otterremmo mangiando quel cibo fresco.

Questo è solo uno degli aspetti da considerare quando si mangiano cibi in scatola, ma non è l'unico. Alcuni degli aspetti negativi del cibo in scatola che possono influire sulla nostra salute sono:

  • I cibi in scatola hanno un livello più alto di minerali, in particolare di sodio quando si usa il sale come conservante. Ingeriti in eccesso, potrebbero aumentare la nostra pressione sanguigna, che può portare a problemi cardiaci e aumento della ritenzione di liquidi. I cibi in scatola a basso contenuto di sodio sono la risposta a questo problema.
  • Uno dei vantaggi delle conserve di pesce e molluschi è che il loro contenuto di omega 3 è generalmente superiore a quello dei prodotti freschi. Questo perché alla conservazione viene aggiunto olio, che esalta la presenza di questi acidi grassi essenziali. Tuttavia, non dimenticare che questo equivale a più grassi, più colesterolo e più calorie , il che non è adatto a tutti. Se vuoi evitare così tanto grasso, dovresti optare per prodotti oil-free.
  • Quando si tratta di frutta sciroppata, di solito sono accompagnate da sciroppi, che ne aumentano la presenza di zucchero , rendendole un'opzione poco salutare e non adatta a tutti.
  • Se si opta per i cibi in scatola, forniscono grandi quantità di sale, zucchero e calorie, quindi non è consigliabile abusare di queste opzioni.

Sebbene siano un'opzione rapida, la realtà è che i cibi in scatola non possono sostituire i cibi freschi nelle proprietà nutritive, quindi dovrebbero diventare un'eventuale alternativa e non l'unica opzione.

Quante lattine mangiare a settimana?

A patto che non si abbiano problemi di pressione alta, colesterolo alto, ritenzione idrica o diabete, questo nel caso della frutta sciroppata, si possono consumare dai 2 ai 3 prodotti in scatola a settimana . Scegliete preferibilmente quelli a basso contenuto di sale, che non si conservano sott'olio e che, se hanno lo sciroppo, viene preventivamente tolto prima del consumo.

I benefici del cibo in scatola

Sebbene ci siano molti miti sui cibi in scatola , la realtà è che anche questi tipi di alimenti hanno dei benefici, poiché in molti casi sono un'alternativa al consumo di cibi che probabilmente non mangeremmo altrimenti. Ma, proprio come qualsiasi altro ingrediente, assumerne in eccesso può influire sulla nostra salute.

Il consumo di cibo in scatola ha vantaggi come:

  • Offrici la possibilità di ingerire ingredienti che, per disponibilità nel nostro Paese o per la stagione, potremmo non essere in grado di consumare diversamente. È il caso di frutta come ananas o pesche sciroppate, ma anche di prodotti come vongole, sardine o tonno.
  • Il suo processo di produzione consente di conservare e utilizzare gli alimenti più a lungo, rendendone l'utilizzo molto più ampio.
  • Nel caso del pesce azzurro in scatola, hanno un maggiore apporto di acidi grassi omega 3 e vitamina B3 rispetto ai prodotti nella loro presentazione naturale.
  • Sono una veloce alternativa quando vogliamo preparare un piatto che non richiede molto tempo, tuttavia è importante consumarli con moderazione se vogliamo garantire il nostro benessere e un'alimentazione adeguata.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Fa male mangiare cibo in scatola? , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...