È male mangiare molto tonno?

Immagine: notblue.com

Il tonno è uno dei pesci più apprezzati che possiamo trovare, un'ottima fonte di acidi grassi essenziali, proteine ​​e sostanze nutritive. Ma è diventata anche un'alternativa popolare perché favorisce il controllo del colesterolo e dei trigliceridi, essendo considerata una buona opzione per chi segue una dieta o cerca di migliorare la propria figura, soprattutto nella sua presentazione in scatola. Ma fa male mangiare tanto tonno? , su questo sito .com chiariamo questo dubbio.

Potrebbe interessarti anche: Fa male mangiare molte uova? Indice

  1. I benefici del tonno
  2. Fa male mangiare tanto tonno?
  3. Quali sono le quantità consigliate di tonno?

I benefici del tonno

Il tonno è nella lista dei pesci grassi, il che significa che fornisce al nostro corpo acidi grassi essenziali che aiutano a ridurre il colesterolo, i trigliceridi e migliorare la circolazione sanguigna, oltre a fornire vitamine A, B, D ed E, omega 3, calcio, tra altri minerali.

Non c'è dubbio che si tratti di una proteina animale benefica per l'organismo, ma come qualsiasi altro ingrediente consumarla in eccesso non fa bene al nostro organismo, e nel prossimo passaggio spiegheremo il perché.

Fa male mangiare tanto tonno?

Alla domanda se fa male mangiare molto tonno , sarebbe importante definire prima cosa sia molto. Il tonno è un pesce sano ma, a seconda della sua presentazione, fornisce al nostro organismo sostanze non del tutto benefiche.

  • Tonno in scatola: è importante ricordare che, come indica il nome, si tratta di un prodotto in scatola, un tipo di presentazione che non è considerato come regola generale troppo salutare. Il tonno in scatola ha un alto contenuto di sodio che, se consumato in eccesso, aumenta il rischio di soffrire di pressione alta, che si può evitare solo acquistandolo sotto sale. Inoltre le presentazioni sott'olio apportano all'organismo grassi inutili che, soprattutto se vogliamo dimagrire o ridurre il colesterolo, non sono altamente consigliati.
  • Tonno fresco: Il tonno fresco, in particolare il tonno rosso, è un pesce ad alto contenuto di mercurio. Consumato in eccesso può causare problemi al sistema nervoso e al cervello, oltre a colpire il feto durante la gravidanza se ingerito troppo durante la gravidanza.

È chiaro quindi che, nonostante sia un alimento benefico, se lo mangiamo tutti i giorni può avere effetti negativi sulla nostra salute, quindi non è consigliabile esagerare.

Quali sono le quantità consigliate di tonno?

La quantità consigliata di tonno è di 100 grammi di tonno fresco due volte a settimana, ovvero tra 2 e 3 scatole a settimana. Se superi questi consigli per una settimana, non ti succederà nulla, ma è importante non farlo frequentemente, perché come abbiamo spiegato nel passaggio precedente, sia il tonno in scatola che quello fresco hanno effetti negativi sulla nostra salute se il loro apporto viene abusato . .

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Fa male mangiare molto tonno? , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...