La dislessia è cura? – Ecco la risposta

Molti bambini e adulti hanno difficoltà a leggere e scrivere correttamente. Alcuni hanno persino problemi a parlare. Se glielo chiediamo, ci rendiamo subito conto di cosa sta succedendo loro: tutte queste difficoltà sono dovute al fatto che il loro cervello percepisce le parole o le lettere in un ordine diverso da quello reale. Si tratta di dislessia, cosa che può presentare un vero disagio se il grado è molto alto.

Tuttavia, quando i genitori o le persone affette vengono a conoscenza di questo problema, la loro più grande preoccupazione è se la dislessia possa essere curata o meno. Ci dispiace dire che la dislessia non ha cura , ma ci sono vari trattamenti per rendere la vita più sopportabile a chi ne soffre. Ecco perché in questo articolo di OneHOWTO risponderemo alla domanda che tormenta tanti: la dislessia è curabile?

Potrebbe interessarti anche: Come viene trattata la dislessia Indice

  1. cos'è la dislessia
  2. Sintomi di dislessia
  3. Come trattare la dislessia nei bambini delle scuole elementari
  4. Come trattare la dislessia negli adulti
  5. Quindi, la dislessia è curabile?

cos'è la dislessia

La dislessia è considerata un'alterazione della capacità di leggere e scrivere , poiché le persone colpite confondono o alterano l'ordine di lettere, sillabe o parole. A volte influisce anche sulla parola. Tuttavia, ciò che la dislessia non è è una disabilità intellettiva, qualcosa che molte persone confondono.

Cause di dislessia

La dislessia può manifestarsi per tre cause principali:

  • A causa della genetica : vari studi rivelano che c'è un carattere genetico dietro la dislessia. In altre parole, se un tuo parente ha sofferto di dislessia, probabilmente lo avrà anche uno dei suoi discendenti.
  • A causa del sistema cerebrale stesso : può darsi che la parte del cervello responsabile dell'apprendimento lavori un po' più lentamente rispetto a un'altra persona, il che darebbe origine all'epilessia.
  • A causa dell'ambiente : a volte, il bambino può vivere in un ambiente non adatto allo studio, che porterebbe allo sviluppo della dislessia.

Sintomi di dislessia

La dislessia ha solitamente una serie di caratteristiche che la differenziano nettamente da altri problemi o patologie. Tra queste distinzioni spiccano:

  • Problemi con i suoni e le lettere : una persona con dislessia potrebbe tendere a non riconoscere correttamente i suoni delle lettere, cioè potrebbe non associare le lettere e i loro suoni, o viceversa, il che causerebbe grandi difficoltà nella lettura o nella scrittura.
  • Problemi di pronuncia : può capitare spesso che una persona affetta da dislessia pronunci male parole o frasi senza accorgersene. Cioè, invece di dire "buongiorno" potrei dire "i miei padroni".
  • Problemi a leggere ad alta voce : potresti anche avere problemi generali a leggere ad alta voce, poiché dovresti concentrarti per leggere correttamente ogni parola.
  • Problemi con nuove parole : quando gli viene presentata una nuova parola, ha difficoltà ad impararla e a farla pronunciare correttamente.
  • Problemi a scrivere o copiare lettere – Lo stesso può accadere con numeri e simboli. Le persone con dislessia, quando provano a fare questo semplice esercizio, spesso alterano inavvertitamente l'ordine in cui sono scritte.
  • Problemi di rima – Con tutte le difficoltà sopra menzionate, fare o pronunciare rime è spesso un problema ancora più grande poiché tutti o la maggior parte dei fattori si uniscono.

In questo altro articolo potrai sapere quali sono i segni della dislessia in base all'età.

Come trattare la dislessia nei bambini delle scuole elementari

È meglio curare la dislessia il prima possibile, poiché nell'infanzia il cervello ha una maggiore capacità di riqualificarsi, mentre nell'età adulta questa capacità è meno preservata. La chiave, come vedremo di seguito, è la pratica e la pazienza:

  • Esercizi di lettura : cerca di far leggere al bambino il più possibile a casa, sia in silenzio che ad alta voce. Sii molto paziente e trasmettilo. Questo è molto importante, perché se il bambino è sotto pressione, la sua dislessia non migliorerà.
  • Esercizi di scrittura : Allo stesso modo, incoraggialo a scrivere molto a casa. Può essere qualsiasi cosa, dalla copia di frasi alla scrittura di brevi dettati. Certo, procedi a poco a poco, in modo da poterti concentrare bene su quello che stai facendo.
  • Aiutalo a fidarsi di se stesso : questo è molto importante, perché il bambino non dovrebbe capire che ha qualche tipo di ritardo o inferiorità intellettuale (perché non è così), ma che il suo cervello elabora le informazioni in modo diverso. Dagli tanto amore e loda i suoi progressi per motivarlo a continuare a progredire.

Allo stesso modo, contatta un logopedista o un altro professionista in modo che possano anche aiutarti a migliorare il tuo problema giorno dopo giorno. Se desideri maggiori informazioni, questo altro articolo su Come aiutare un bambino con dislessia potrebbe aiutarti.

Come trattare la dislessia negli adulti

Come dicevamo, il cervello di un adulto non funziona esattamente come quello di un bambino, poiché, soprattutto, si sommano le esperienze vissute. Come si collega questo alla dislessia? Molto semplice, se un adulto è cresciuto, ad esempio, pensando che il cielo sia giallo (parola gialla per designare il colore blu), sarà molto difficile far modificare al suo cervello quella “certezza” appresa.

Lo stesso accade con altri tipi di esperienze, ma bisogna pensare che, principalmente, un adulto ha avuto più tempo per imparare (o "imparare male") un vocabolario molto più ampio di quello di un bambino. In questo modo, trattando la dislessia nell'infanzia, aiuteremo il bambino ad imparare a controllare il suo problema e, quindi, a migliorare il suo apprendimento futuro in altri aspetti della sua vita.

In questo modo, il modo di trattare la dislessia negli adulti sarebbe lo stesso usato nei bambini, ma adattando il livello a quello dell'adulto. Allo stesso modo, si raccomanda anche che un adulto con dislessia vada da un logopedista per aiutare a trattare questo problema.

Quindi, la dislessia è curabile?

Poiché la dislessia è una condizione del processo cerebrale, purtroppo dobbiamo dire che la dislessia non ha cura , ma può essere controllata in misura maggiore o minore attraverso esercizi quotidiani e l'aiuto di un logopedista.

Tuttavia, ci sarebbe un tipo di dislessia che potrebbe essere curata con l'aiuto di uno psicologo, ed è la dislessia sociale o "dovuta all'ambiente", come abbiamo dettagliato nella prima sezione. Tuttavia, è sempre meglio che ti rivolgi a un professionista in modo che possa consigliarti e aiutarti correttamente.

Ora che conosci la risposta alla domanda "la dislessia è curabile?" Potrebbe interessarti anche questo altro articolo di OneHOWTO su Test: Come riconoscere la dislessia.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a La dislessia è curabile? – qui la risposta , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Salute Mentale.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...