L’AIDS può essere infettato dalla saliva?

L'AIDS è una delle malattie più temute dalla popolazione. È stato quello che ha preso Freddy Mercury in quel momento. Anche se oggi la medicina è talmente avanzata da poter rallentare un po' il processo patologico, oltre al fatto che è molto più facile acquistare i preservativi ed è noto più a fondo come funziona e si diffonde questa malattia. Vantaggi che forse fino a qualche anno fa non erano disponibili.

Tuttavia, nonostante il fatto che le informazioni siano ora facilmente reperibili su Internet e altri media sull'argomento, è molto comune che sorgano dubbi sul fatto che l'AIDS possa essere diffuso attraverso la saliva , il che non è il caso, poiché la saliva non contenere abbastanza virus da causare il contagio. Affinché tu rimanga più calmo o calmo, in questo articolo di OneHOWTO spiegheremo in dettaglio perché non puoi diffondere l'AIDS attraverso la saliva.

Potrebbe interessarti anche: Si può curare l'AIDS? Indice

  1. Cos'è l'AIDS e l'HIV
  2. Sintomi dell'AIDS
  3. Come si diffonde l'AIDS
  4. Come si previene l'AIDS
  5. Rischio di contagio senza protezione
  6. Come faccio a sapere se ho l'AIDS?
  7. L'AIDS può essere trasmesso attraverso la bocca? – qui la risposta

Cos'è l'AIDS e l'HIV

L'AIDS, chiamato anche sindrome da immunodeficienza acquisita, è il risultato della presenza del virus HIV (virus dell'immunodeficienza umana) nell'organismo. È un lentivirus, cioè un virus che ha un periodo di incubazione molto lungo, e che nel tempo provoca l'AIDS, una malattia che indebolisce progressivamente il sistema immunitario, fino a distruggerlo completamente.

Di conseguenza, la persona sarà più incline a infezioni mortali e tumori. Il che significa che a lungo andare la persona non morirebbe di AIDS , ma di qualche malattia causata dall'AIDS.

Sintomi dell'AIDS

In generale, le persone non presentano alcun tipo di sintomo fino a dopo circa 8 o 10 anni , anche se alcuni affermano di provare febbre con dolore e disagio per 2 o 4 settimane dopo l'infezione. Tuttavia, dopo quegli anni, possono verificarsi varie anomalie , come le seguenti:

  • Perdita di peso improvvisa superiore al 10%.
  • Febbre o sudorazioni notturne.
  • Diarrea da più di un mese.
  • Stanchezza costante e acuta.
  • Tosse secca per più di un mese.
  • Orticaria in varie zone del corpo.
  • Ulcere in bocca.
  • Infezioni fungine in bocca e gola.
  • Ghiandole gonfie.
  • Herpes in bocca.

In questo altro articolo troverai maggiori informazioni su quali sono i sintomi dell'AIDS.

Come si diffonde l'AIDS

Il virus che causa l'AIDS, cioè l'HIV, può essere diffuso in 3 modi:

  • Per via sessuale : attraverso il rapporto sessuale, tramite fluidi vaginali o precum e liquido seminale, sesso anale o sesso orale. Per quanto sorprendente possa sembrare, il più pericoloso di tutti è il sesso anale, a causa del delicato tessuto dell'ano e della facilità con cui può causare lesioni.
  • Con il sangue : un'altra delle vie più pericolose è attraverso il sangue, sia perché le siringhe sono condivise, sia perché c'è un contatto indesiderato tra il sangue di una persona infetta e una persona sana, sia per un altro tipo di materiale non disinfettato che è stato in contatto con il sangue di una persona malata, come il materiale per piercing, tatuaggio o agopuntura. Tuttavia, non c'è bisogno di preoccuparsi delle trasfusioni di sangue, poiché per donare il sangue vengono effettuati una serie di controlli molto specifici per evitare questo tipo di problema e contagio.
  • Da madre a figlio : se una donna incinta è infetta da HIV, è più probabile che infetti il ​​suo bambino durante la gravidanza, alla nascita o durante l'allattamento.

Come si previene l'AIDS

Il modo migliore per evitare di contrarre l'AIDS è fare sempre sesso con un preservativo , soprattutto se si tratta di relazioni sporadiche con estranei, poiché essi stessi potrebbero non sapere di essere infettati dall'HIV.

La stessa cosa accade quando inizi ad avere relazioni con il tuo partner. Se arriva il momento in cui vuoi fare sesso con un altro metodo contraccettivo, è meglio che entrambi andiate dal medico in anticipo per fare un test e controllare che nessuno di voi due abbia l'AIDS o un'altra malattia a trasmissione sessuale o MST.

Rischio di contagio senza protezione

D'altra parte, le probabilità di contrarre l'HIV quando si hanno rapporti sessuali non protetti sono molto alte, soprattutto se si fa sesso anale , come accennato prima, per la facilità con cui si possono creare piccole ragadi nel canale anale.

D'altra parte, c'è da dire che l'HIV può essere trasmesso con pochissimi fluidi sessuali, poiché possono esserci piccole gocce di sangue nello sperma o nel liquido vaginale, ma le possibilità di contagio aumentano se si verificano lesioni durante il rapporto sessuale. .

Come faccio a sapere se ho l'AIDS?

Ora che sai come si diffonde l'AIDS e come può essere prevenuto, ti starai chiedendo come sapere se sei infetto dall'HIV. Se sospetti di essere stato infettato da questo virus, è meglio che tu vada dal medico il prima possibile in modo che possa eseguire i test pertinenti per rilevare questo virus. Esistono due tipi di test:

  • Attraverso la saliva : questo è un test molto veloce, poiché prelevano un campione di saliva dalle tue guance e ti danno i risultati in 20 minuti. Si tratta, quindi, di un test indolore, veloce e totalmente sicuro.
  • Attraverso un esame del sangue : questo test potrebbe richiedere un po' più di tempo, circa una settimana, poiché è necessario portare il campione in un laboratorio per il test.

Potresti anche essere interessato a questo altro articolo su Come sapere se ho l'HIV senza andare dal medico.

L'AIDS può essere trasmesso attraverso la bocca? – qui la risposta

E ora veniamo alla parte della trasmissione orale dell'AIDS. Come regola generale, l'AIDS non si trasmette attraverso l'urina, la saliva o le lacrime . Né l'AIDS può essere diffuso da un bacio. La quantità di HIV in questi fluidi è troppo piccola perché si verifichi il contagio. La situazione potrebbe cambiare, tuttavia, se la persona infetta avesse qualche tipo di ulcera o piccola ferita in bocca.

La cosa migliore, in questi casi, è che consulti il ​​tuo medico in modo che possa darti le indicazioni appropriate per evitare di contagiarti o infettarti con l'HIV attraverso la saliva.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Puoi diffondere l'AIDS attraverso la saliva? , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Malattie ed effetti collaterali.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...