L’olio di cocco è ingrassato o diradamento? – Scoprilo qui

Attualmente, uno dei problemi di salute più significativi nella popolazione mondiale sono i cambiamenti di peso, come il sovrappeso e l'obesità. Questi disturbi possono aumentare il rischio di soffrire di altri tipi di malattie come le malattie cardiovascolari o il diabete di tipo 2. Ecco perché un gran numero di persone cerca diete mirate al dimagrimento, per raggiungere un peso adeguato che non possa arrecare danni alla salute in il medio e lungo termine.

All'interno di queste diete ci sono esperti che consigliano di includere determinati alimenti che possono fornire un aiuto extra. Ma ci sono anche alcuni prodotti che possono creare confusione, poiché a seconda del professionista, è considerato utile includerlo nella dieta o, al contrario, è classificato come dannoso per raggiungere l'obiettivo di perdere peso. Uno degli alimenti che causa questi dubbi in un gran numero di persone è l'olio di cocco. Ecco perché su OneHOWTO rispondiamo alla domanda: l' olio di cocco fa ingrassare o dimagrisce?

Potrebbe interessarti anche: Come usare l'olio di cocco sui capelli Index

  1. Proprietà e composizione dell'olio di cocco
  2. Olio di cocco per dimagrire: SI o NO
  3. Come includere l'olio di cocco per perdere peso?

Proprietà e composizione dell'olio di cocco

Per capire perché l'olio di cocco aiuta o ostacola la perdita di peso, è necessario analizzarne la composizione e le caratteristiche.

L'olio di cocco è una fonte di grasso, così come altri oli, come l'oliva, il girasole o il mais. E sì, tutti questi prodotti forniscono la stessa quantità di calorie per grammo: 9. Non importa quale scegli, ti daranno tutti la stessa energia . Allora, perché ci sono professionisti che consigliano di prendere l'olio d'oliva o di girasole, prima dell'olio di cocco o di palma? Difendono che i primi due sono più sani degli altri, ma non si basano sul numero di calorie, ma sulla composizione di ciascuna.

L'olio d'oliva è ricco di grassi insaturi. Questi tipi di grassi sono considerati benefici per la salute, poiché sono essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo (purché assunti con moderazione) e aiutano a prevenire alcune malattie cardiache, abbassando anche il colesterolo LDL (detto anche cattivo, perché si accumula nelle arterie ). Ecco perché è consigliabile utilizzare questo olio sopra l'olio di palma o di cocco, che contengono grassi saturi, che si accumulano come grasso nel nostro corpo, aumentando il colesterolo LDL.

Ma è necessario indicare che, nonostante l' olio di cocco sia composto da grassi saturi , le molecole si presentano in una catena media, non lunga come di solito compaiono i grassi saturi. In questo modo non verranno immagazzinati come avviene normalmente con questo tipo di grasso, ma andranno invece direttamente al fegato, per essere utilizzati come fonte di energia.

Olio di cocco per dimagrire: SI o NO

L'olio di cocco, infatti, può essere un buon complemento di una dieta mirata al dimagrimento, ma utilizzandolo sempre in modo moderato e inserendolo all'interno di sane abitudini alimentari. Questo prodotto ha alcune caratteristiche che possono essere utili nel ridurre il peso corporeo.

Innanzitutto è considerato un alimento dalle proprietà sazianti. Ciò significa che il suo consumo in modo moderato, ad esempio un cucchiaio al giorno, ci fa avere meno fame durante le ingerzioni che facciamo in seguito. Se includiamo un po' di questo olio nel cibo, non avremo quella sensazione di fame e ansia all'ora della merenda e della cena, quindi sarà più difficile per noi mangiare più di quanto dovremmo in entrambi.

Esistono numerosi studi che sostengono che l'olio di cocco sia un alimento che può influenzare leggermente il nostro metabolismo, aumentandolo. In questo modo, il numero di calorie bruciate al giorno sarà maggiore. I prodotti che hanno questa caratteristica sono detti termogenici. In questo altro articolo vi raccontiamo in dettaglio come assumere l'olio di cocco per dimagrire.

Come includere l'olio di cocco per perdere peso?

È essenziale includere l'olio di cocco in modo sano nella dieta dimagrante. Non fare un esempio di alcune raccomandazioni che possono essere molto dannose per la salute, come prendere due cucchiai di olio di cocco a stomaco vuoto e non mangiare nient'altro fino all'ora di pranzo o spuntino. Questo cibo è un complemento ai pasti, non un sostituto.

Vi consigliamo di aggiungerlo alle vostre insalate (un cucchiaio o uno e mezzo), in quanto gli darà un sapore diverso e più tropicale. Anche alle verdure saltate e al pollo. Approfitta del suo tocco dolce e aggiungi cibi come l'ananas alla tua cucina, osando preparare dei tacos di tacchino e ananas conditi con olio di cocco. Puoi anche usarlo nel tuo riso al curry. Hai molti modi per includere questo alimento nella tua dieta.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a L'olio di cocco fa ingrassare o dimagrire? , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...