Manicure russa: cosa è e come farlo passo dopo passo

Se sei stanco della tua manicure e vuoi innovare, se hai voglia di qualcosa di semplice, ma allo stesso tempo elegante, durevole e fatto da professionisti, un'opzione perfetta per te è la manicure russa. Questo tipo di manicure è stato utilizzato per molti anni in Russia, ma negli ultimi tempi si è diffuso in Europa e continua a diffondersi in altri continenti perché è pratico e, allo stesso tempo, ha un aspetto spettacolare. In effetti, è diventata una tendenza e sempre più donne scelgono questo stile sofisticato in cui la superficie dell'unghia viene pulita a fondo. Se sei interessato a saperne di più, continua a leggere perché su OneHOWTO parleremo della manicure russa: cos'è e come si fa passo dopo passo .

Potrebbe interessarti anche: Come fare una french manicure passo dopo passo Indice

  1. Cos'è la manicure russa
  2. Tipi di manicure russa che esistono
  3. Come fare la manicure russa passo dopo passo

Cos'è la manicure russa

La manicure russa è una tecnica che richiede grande precisione, quindi si consiglia di rivolgersi a professionisti per eseguirla. Il processo consiste nella pulizia profonda dell'unghia rimuovendo completamente la cuticola con trapani elettrici. Questo tipo di manicure ha risultati eccellenti e può durare più di tre settimane, il che è una grande differenza rispetto al resto delle manicure, che durano (in perfette condizioni) una decina di giorni.

A titolo di curiosità, il nome non ha nulla a che fare con il paese, poiché molte fonti suggeriscono che la tecnica utilizzata non sia originaria della Russia. Tuttavia, ha adottato il nome perché la manicure è diventata così popolare tra le donne russe che è stata per anni il tipo più utilizzato da queste donne.

Tipi di manicure russa che esistono

La manicure russa può avere infinite opzioni di smalto perché una delle qualità che ha è quella di essere combinata con altre manicure come quella francese o italiana. Ciò che distingue questo tipo di manicure dal resto è il trattamento della cuticola, ma quando si tratta di decorare l'unghia, ci sono migliaia di possibilità: convenzionale, in gel, semipermanente, a punta… Certo, le Unghie di solito sono molto lunghi. Ti lasciamo con gli 8 tipi di manicure russa che ci piacciono di più.

  • Manicure classica russa: per donne eleganti e dallo stile semplice, consigliamo questa tipologia in cui predominano i colori caldi e una finitura arrotondata o ovale. Le unghie saranno belle con lo stesso tono, per adattarsi a ogni persona.
  • Stiletto russo: questo stile è diventato popolare nel 2015 e si distingue perché l'unghia finisce in un punto, sono belli, ma non molto comodi. Si può giocare con gli strass o con i colori, indossando tutta la mano nella stessa tonalità, fatta eccezione per le unghie, ad esempio, dell'anulare e dell'indice.
  • Ballerina russa: la ballerina o bara si distingue per essere rettangolare nella parte superiore, limando i lati in modo tale da dare la sensazione di un triangolo, ma con una finitura rettangolare. Si fa su unghie lunghe e la decorazione può essere di qualsiasi tipo: disegni, strass…
  • Quadrato russo: come suggerisce il nome, la base è quadrata. Ideale per chi preferisce le unghie corte. Spettacolare in un giallo brillante per l'estate e un rosso opaco o nero per l'inverno.
  • Russo + francese: la scelta delle spose; elegante con lettere maiuscole. In questo caso si utilizza la tecnica russa e si applica lo smalto con la base naturale con la linea bianca. Ma cosa succede se sostituiamo il bianco con il nero? Hai il coraggio?
  • Russian + Italian manicure + strass: se mescoliamo la pulizia della manicure russa con l'eleganza di quella italiana, otteniamo un risultato meraviglioso. Una bella opzione sarebbe una base naturale o rosa su cui verrebbe adagiata la linea spessa della manicure italiana in diverse tonalità, una per ogni dito come rosa, blu, verde, nero… e, sopra a queste, una piccolo diamante. Ricordiamo che la manicure italiana consiste nel realizzare una voluminosa linea diagonale sull'unghia. Ideale per le persone con dita grosse.
  • Manicure russa colorata: si distingue per l'intersezione di diversi toni. Un colore diverso per ogni dito o tutti uguali, tranne alcuni, come ad esempio il dito medio e il mignolo.
  • Strass o disegni: l'uso di strass sulle unghie è diventato da tempo una tendenza, decorarle con diamanti è un'opzione che non manca mai. Possiamo anche realizzare tutti i tipi di disegni, linee o forme… L'arte nelle tue mani.

In queste immagini di unghie con manicure russa puoi vedere i tipi menzionati in ordine.

Come fare la manicure russa passo dopo passo

La manicure russa non dovrebbe essere eseguita a casa se non hanno le conoscenze professionali necessarie per eseguirla; Si prega di notare che questo articolo è solo a scopo informativo. Per fare la manicure russa passo dopo passo , prendi nota di queste indicazioni:

Passaggi per rimuovere la cuticola per la manicure russa

  1. Spingi la cuticola verso l'alto con lo spingi cuticole.
  2. Andate eliminandolo con il tornio (a bassissima velocità), che dovrete girare a sinistra per limare il pezzo a destra. Questo movimento viene eseguito molto delicatamente e per quanto possibile dovresti evitare di toccare l'unghia naturale, solo la pelle in eccesso.
  3. Fai lo stesso, ma con la parte giusta. Ogni tanto bisogna fermarsi a pulire la superficie dell'unghia con il pennello e poi continuare fino a quando non si finisce di rimuovere la cuticola. occhio! Non lasciare mai la fresa o la punta del tornio ancora sull'unghia o sulla pelle e non passare più volte di seguito sulla stessa area per non scottarsi.
  4. Una volta completato questo processo dovrai limare l'unghia, proprio come con le unghie in gel o permanenti. In questo modo prepari l'unghia naturale per il passaggio successivo: lo smalto.

Passaggi per fare la manicure russa: lo smalto

  1. La scelta dei colori, dei disegni, degli strass o delle forme dell'unghia sarà una questione di gusti e dovrai definirla prima di iniziare lo smalto oppure ci saranno delle piccole modifiche che potrai apportare durante la lavorazione. Qui vi lasciamo un post su Come scegliere il colore dello smalto.
  2. Scegli che tipo di smalto vuoi, anche se prima dovrai scegliere come vuoi le tue unghie, se con uno smalto normale o permanente, semipermanente o artificiale (acrilico o gel).
  3. Applica la tecnica di smaltatura che preferisci, tenendo conto dei passaggi necessari per ciascuna. Qui vi lasciamo informazioni su alcune delle tecniche di smaltatura più utilizzate per la manicure russa: Come fare una manicure permanente e Come fare il baby boomer o le unghie sbiadite alla francese. Cosa ne pensi? Osi con la manicure russa?

Se desideri leggere altri articoli simili a Manicure russa: cos'è e come farlo passo dopo passo , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...