Perché ho un nodulo al collo – le cause

Hai visto o notato un nodulo al collo? Se troviamo un nodulo anormale da qualche parte nel nostro corpo, ad esempio uno nel nodulo e siamo chiari che non è il dado, è del tutto normale essere allertati, perché è un cambiamento fisico e possono venire in mente varie idee su cosa potrebbe essere quel rigonfiamento?

Quando rilevi un cambiamento nel tuo corpo e, soprattutto, se non hai ben chiaro la sua origine o se è qualcosa di buono o se può essere cattivo, la prima cosa a cui devi pensare è parlarne con il tuo medico di fiducia. Solo lo specialista può indicare, dopo un esame e gli esami del caso, che tipo di nodulo hai e cosa bisogna fare al riguardo. Tuttavia, se questo è il tuo caso o quello di qualcuno che conosci, è bene informarti anche sulle possibili cause di questo rigonfiamento. In OneHOWTO ti diamo la risposta alla tua domanda sul " perché ho un nodo al collo? ", spiegandoti le cause principali e maggiori dettagli.

Potrebbe interessarti anche: Perché ho un nodulo sotto l'ascella Indice

  1. Perché ho un nodulo al collo – cause principali
  2. Perché le ghiandole del collo si gonfiano?
  3. Che cos'è un nodulo o una massa cervicale?
  4. Cos'è un lipoma sul collo e come trattarlo
  5. Nodulo al collo a causa di una cisti tiroidea o di un tumore
  6. Cos'è un'ernia cervicale e come trattarla

Perché ho un nodulo al collo – cause principali

La cosa più normale è che non si nota nessun tipo di rigonfiamento nel collo , né ad occhio nudo né quando si passa delicatamente le dita attraverso la zona, tranne se è solo la parte della mela, che è molto evidente negli uomini e poco negli uomini nelle donne, proprio alla base della testa, dove c'è una piccola protuberanza che è la base del cranio, o se è proprio nella parte dove iniziano le vertebre dorsali e finiscono quelle cervicali, alla spalla altezza, perché in queste zone è comune trovare qualche rigonfiamento.

Se hai rilevato al tatto o ad occhio nudo una specie di nodulo al collo, su un lato, davanti o dietro, e vuoi sapere perché hai un nodulo al collo, prendi nota delle seguenti righe. Queste sono le principali cause di noduli anomali al collo , il che non significa che non ce ne siano altri, anche questo è un altro motivo per cui è fondamentale visitare il medico.

  • ghiandole del collo gonfie
  • Nodulo o massa cervicale
  • Lipoma del collo benigno o maligno
  • Tumore benigno o maligno della tiroide
  • Ernia cervicale

Se, oltre a rilevare un nodulo, ti fa male il collo, perché queste cause non sempre causano dolore o disagio, a maggior ragione dovrai andare dallo specialista. Anticipiamo però che di queste cause, quelle che solitamente producono più dolore sono le ghiandole ingrossate che possono indicare infezione ed ernia cervicale.

Potresti anche avere dei dubbi sui noduli al collo sul lato sinistro o destro, se ne hai localizzato uno su un lato, tuttavia le cause potrebbero essere le stesse di quelle menzionate.

Un'altra domanda frequente è come sapere se un nodulo al collo fa male , perché è quello che ci preoccupa davvero. Tuttavia, va tenuto presente che la risposta definitiva è a disposizione di un medico specialista solo dopo aver effettuato i relativi esami e analisi.

Se è un bambino, tuo figlio o un altro parente che ha un nodulo, e sei preoccupato, ti consigliamo di portarlo dal pediatra in modo che possa fare la diagnosi e aiutarti. La cosa più comune quando si tratta di noduli al collo nei bambini è che si tratta di ghiandole ingrossate a causa di qualche tipo di infezione, principalmente virale o batterica, ad esempio quando hanno l'influenza o il raffreddore.

Perché le ghiandole del collo si gonfiano?

La maggior parte dei noduli nel collo sono linfonodi ingrossati o ingrossati .

Per scoprire se è possibile che il nodulo al collo che hai rilevato sia un nodo gonfio o meno, è meglio sentirlo. Un nodulo al collo che si muove quando viene toccato non sarà un linfonodo ingrossato, poiché sono mobili solo quando sono in uno stato normale e, invece, quando si infiammano si allargano, si fissano e addirittura si induriscono.

I linfonodi ingrossati in qualsiasi parte del corpo indicano che c'è uno sforzo eccessivo da parte del corpo per combattere un agente estraneo, essendo un meccanismo di difesa come la febbre. I motivi più comuni per cui i linfonodi del collo sono gonfi sono:

  • Reazione di gonfiore dovuta a un'infezione vicino alla zona del collo o nel collo stesso. Ad esempio, può essere un raffreddore, un'infezione delle vie respiratorie superiori o anche un'infezione orale.
  • Un'infezione batterica nel linfonodo ingrossato stesso o linfoadenite.
  • Un'infezione generalizzata o sistemica, nel qual caso potrebbe esserci un nodulo nel collo per indicarlo, ma in poco tempo ci saranno più linfonodi ingrossati e in più parti del corpo.
  • Un cancro o una neoplasia sono anche motivo di aumento dei linfonodi. Benché un tumore maligno al collo (percettibile o meno alla palpazione o ad occhio nudo e che gonfia i linfonodi) sia più grave delle suddette cause, è molto meno frequente.

In questo altro articolo di un HOWTO dettagliamo i sintomi e il trattamento dei nodi del collo gonfi.

Che cos'è un nodulo o una massa cervicale?

Un nodulo è una massa di cellule rotonda, rigonfia e indurita che può essere o meno palpabile e può essere patologica o normale. Pertanto, puoi sospettare un nodulo nel collo o un nodulo cervicale se il nodulo che hai scoperto è duro.

Tale massa può essere di diverso tipo a seconda della sua natura o origine, e può essere congenita o manifestarsi durante lo sviluppo nei bambini, essersi verificata dopo un trauma, essere di origine infiammatoria, infettiva o tumorale, sia essa benigna o maligna.

Alcuni dei tipi di noduli cervicali esistenti sono:

  • Lipomi
  • Nodulo tiroideo
  • tumore neurogeno
  • tumore del corpo carotideo
  • Cisti del dotto tireoglosso
  • cisti branchiale
  • Cisti sebacea ed epidermica
  • ascesso cervicale

A seconda dell'origine del nodulo cervicale e di vari altri fattori, il medico dovrà indicare la migliore procedura di trattamento in ciascun caso. Successivamente, parliamo di due dei più comuni: il lipoma e il nodulo tiroideo (cisti o tumore).

Cos'è un lipoma sul collo e come trattarlo

I lipomi sono tumori delle cellule adipose e sono benigni , infatti sono i tumori del tessuto connettivo più comuni e molto raramente diventano maligni. Possono essere trovati quasi ovunque sul corpo, ma il collo è una delle posizioni più comuni.

Di solito non presentano sintomi, a parte la visibilità o la palpazione del nodulo stesso nel collo e il fatto che di solito crescono molto, occupando spazio comprimendo altri tessuti e organi vicini e provocando oppressione alla pelle. Sebbene possano occupare spazio, non sono pericolosi per gli altri tessuti che li circondano e non causano dolore.

Non esiste una causa specifica, ma ci sono fattori che ne favoriscono la comparsa, come genetica, agenti irritanti, persone con problemi ormonali, diabetici, e possono comparire anche dopo un trauma.

Per curarla, la più comune è che il medico asporti chirurgicamente il lipoma del collo , con un intervento abbastanza semplice.

A parte la parola lipoma, potresti aver sentito parlare di liposarcoma , che può essere nel collo e altrove. È un tipo di cancro che si verifica nel tessuto adiposo o grasso e che può essere benigno o maligno, in gradi diversi. Pertanto, un grumo di tessuto adiposo o cellule adipose può essere una cisti grassa benigna o un tumore del collo benigno o maligno.

Nodulo al collo a causa di una cisti tiroidea o di un tumore

Una palla nel collo può essere nella tiroide se si trova nella parte anteriore, appena sopra la clavicola e lo sterno, che è il luogo in cui si trova questa ghiandola, avente due lobi, uno su ciascun lato della trachea. Tra i principali sintomi di un nodulo al collo dovuto a un problema alla tiroide, spiccano i seguenti :

  • Il rigonfiamento nel collo stesso, che può essere sempre della stessa dimensione o crescere a una velocità maggiore o minore.
  • Dolore al collo.
  • Raucedine.
  • Problemi di deglutizione.
  • Difficoltà respiratoria.
  • tosse persistente
  • Linfonodi ingrossati nel collo.

Nel caso di una cisti tiroidea benigna, il dolore non è sempre presente, ma è più frequente quando si tratta di un tumore canceroso in questa ghiandola.

Un rigonfiamento o un ingrossamento della ghiandola tiroidea può anche essere dovuto al gozzo, che è un'ipertrofia della ghiandola tiroidea. Il gozzo, infatti, è più comune delle cisti o dei tumori benigni o cancerosi o maligni.

Cos'è un'ernia cervicale e come trattarla

Un'ernia del disco cervicale è un disco rotto tra le vertebre. Questa rottura produce un rigonfiamento nel disco, che lo fa espandere fuori dal suo posto, potendo essere notato dall'esterno quando palpato o visivamente. Inoltre, questo spostamento può causare un ravvicinamento delle vertebre e un'usura maggiore del disco, nonché la compressione del midollo spinale.

All'inizio può essere asintomatico, ma man mano che peggiora compaiono vari segni. I sintomi principali di un'ernia cervicale sono dolore, rigidità muscolare e, se c'è pressione sul midollo spinale, compaiono anche segni come difficoltà motorie, maggiore goffaggine e intorpidimento in alcune zone.

Inoltre, potrebbe esserci un nodulo nel collo che è evidente o potrebbe esserci un'ernia cervicale senza che un nodulo venga facilmente notato. Scopri di più sui sintomi di un'ernia del disco in questo altro articolo.

Infine, ora che ne sai di più sul motivo per cui hai un nodulo al collo e se lo noti sulla parte posteriore del collo e dà fastidio alla zona cervicale, potresti anche essere interessato a conoscere questo altro articolo di OneHOWTO sul perché mi fa male il collo?

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché ho un nodulo al collo , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Bibliografia

  • Cachafeiro, SP, Avila, MP e Corchero, JS (2004). Un nodulo al collo. SEMERGEN-Medicina di famiglia , 30 (3), 136-141.
  • Hellwig, J. Cancro alla tiroide. Cancro , 815 , 744-3000.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...