Pitaya: a cosa serve – scopri i suoi benefici e usi

Il frutto pitaya, pitahaya o frutto del drago è uno dei pochi che può variare nei colori e nei sapori senza bisogno di innesti o modificazioni genetiche. Ciò è dovuto alla varietà di generi vegetali, della stessa famiglia, che danno frutti con le stesse qualità nutritive, ma con differenze di colorazione.

Volete sapere quali sono i principali usi che vengono dati alla pitaya? Su OneHOWTO ti presentiamo questo articolo in modo che tu possa scoprire a cosa serve la pitaya e i suoi benefici per la nostra salute.

Potrebbe interessarti anche: Cos'è l'avena usata per Index

  1. tipi di frutti del drago
  2. A cosa serve la pitaya?
  3. Mangiare pitaya migliora il sistema sanguigno e le difese
  4. Il frutto del drago aiuta a prevenire l'invecchiamento precoce
  5. Aiuta a perdere peso in modo sano
  6. Evitare la ritenzione di liquidi

tipi di frutti del drago

La pitaya, detta anche pitahaya o frutto del drago , è un frutto appartenente alle specie della famiglia delle Cactaceae e ai generi Hylocereus e Selenicereus. Queste piante sono originarie dell'America, ma la loro coltivazione si è diffusa in tutto il mondo.

I frutti di Pitahaya sono generalmente di forma ovale e lunghi da 8 a 10 cm e larghi da 4 a 6 cm. Il suo colore dipende dalla specie, ma mentre cresce rimane sempre verde, poi cambia nelle variazioni del giallo, del rosso o del rosa fino alla maturazione. La consistenza del frutto all'esterno è squamosa e appuntita, aspetto che gli dà il nome comune di frutto del drago, e all'interno ha una polpa morbida e dolce, che di solito sembra essere un misto tra il sapore della pera e del kiwi . Nei frutti gialli la polpa è generalmente bianca, mentre nei frutti rosa e rossi può essere bianca o rosa intenso.

Tra le specie o tipi di pitaya troverai quanto segue:

Pitaya comune (Hylocereus undatus)

La pitaya rossa comune o Hylocereus undatus è la specie più coltivata del genere e viene utilizzata per estrarre il frutto o come pianta ornamentale. Questa specie è generalmente endemica dell'America centrale, ma le colture possono essere trovate in tutti i tropici del mondo. Il frutto di questa pianta è rosso cremisi o rosa intenso, con una tessitura squamosa e appuntita. All'interno si trova la polpa, generalmente bianca con semi neri.

Pitaya rossa (Hylocereus costaricensis)

La pitaya costaricana è una specie di cactus originaria dell'America centrale e di alcuni paesi sudamericani, come Venezuela e Colombia. Il suo frutto è di colore magenta o rosa molto intenso all'esterno, con una consistenza squamosa. All'interno, puoi vedere la polpa dello stesso colore del suo guscio e semi neri.

Pitaya rosa (Setenocereus thurberi)

È una specie originaria delle zone calde degli Stati Uniti e del Messico, dall'Arizona, attraverso la Bassa California, fino al deserto di Sonora in Messico. I frutti di questa specie di frutto del drago sono rosa o rossi, rotondi e hanno una consistenza liscia, cosa che li rende abbastanza diversi dalle altre specie. Questo frutto contiene una polpa rosa o rossa e semi neri.

Pitaya gialla (Hylocereus megalanthus)

La pitaya gialla è originaria del Sud America, in particolare dei paesi del Venezuela, Ecuador, Bolivia, Perù e Colombia. Il suo frutto è giallo all'esterno e la sua polpa, che ospita centinaia di minuscoli semi neri, è di colore bianco grigiastro con un sapore leggermente dolce.

A cosa serve la pitaya?

Il frutto del drago è un frutto molto apprezzato per il suo aspetto, sia esterno che interno, per il suo sapore e per la sua composizione nutrizionale, che ci fornisce grandi benefici per la nostra salute, motivo per cui è molto utilizzato in cucina e per migliorare alcune condizioni . , facilitando il loro trattamento medico. Così, in cucina, può essere utilizzato come dessert o come parte della colazione o della merenda e, infatti, è sempre più visto nei ristoranti di tutto il mondo.

Il frutto della pitaya è composto per l'84% da acqua e può contenere fino a 54 calorie, 13 grammi di carboidrati, 1,5 grammi di proteine, 0,5 grammi di fibre, 8 grammi di vitamina C, B ed E, fibre e minerali come il calcio , ferro e fosforo. A causa di quanto sopra, pitaya è un alimento sano che offre molti benefici per la salute .

Allora, qual è il pitaya buono per la nostra salute? Qui citiamo i suoi principali vantaggi:

  • Migliora il sistema sanguigno e le difese.
  • Aiuta a prevenire l'invecchiamento precoce.
  • Aiuta a perdere peso in modo sano.
  • Evitare la ritenzione di liquidi.

Se vuoi sfruttare al meglio questi benefici, qui ti spieghiamo come mangiare la pitaya.

Mangiare pitaya migliora il sistema sanguigno e le difese

Grazie al suo alto contenuto di acqua e per essere una ricca fonte di vitamine, come la vitamina B, C ed E , la piyata è un frutto che può aiutare nella produzione di globuli rossi e bianchi, che rafforza il sistema sanguigno e il sistema immunitario.

A sua volta, la vitamina C contenuta nel frutto del drago facilita l'assorbimento di minerali come il ferro che, insieme all'aumento dei globuli rossi, aiuta a prevenire o migliorare i processi di anemia, quindi va consumata per prevenire o superare l'anemia, come supporto alle cure mediche.

Il frutto del drago aiuta a prevenire l'invecchiamento precoce

Contenente vitamine C ed E e minerali come calcio, fosforo e ferro, pitahaya è un ottimo antiossidante . Questa proprietà ci rende più facile combattere i radicali liberi che invecchiano il nostro corpo, rendendolo ideale per prevenire l'invecchiamento precoce . Ad esempio, combattendo lo stress ossidativo e facilitando la produzione naturale di collagene, assumere gli antiossidanti che questo frutto contiene, così come molti altri alimenti, ci aiuterà a evitare la comparsa precoce di rughe e macchie della pelle, tra gli altri aspetti.

Se sei preoccupato per questo problema, ti consigliamo questo articolo su Come prevenire facilmente l'invecchiamento precoce.

Aiuta a perdere peso in modo sano

Il frutto del drago o pitaya è un frutto ideale da assumere se stai cercando di perdere peso in modo sano . Includere questo frutto nelle diete dimagranti è solitamente molto efficace, poiché fornisce acqua, ha poche calorie ed è molto saziante . Oltre a questo, poiché fornisce anche minerali e vitamine, è un alimento abbastanza completo per la colazione o gli spuntini durante le diete, oltre che da mangiare fuori pasto se si ha un po' di fame, evitando di mangiare altri tipi di alimenti meno salutari. Naturalmente per ottenere buoni risultati bisogna abbinare delle buone abitudini alimentari ad un po' di esercizio fisico e seguire le indicazioni del medico.

Se vuoi saperne di più su questa proprietà del frutto del drago, puoi leggere questo altro post sulle proprietà di pitahaya per la perdita di peso.

Evitare la ritenzione di liquidi

L'alto contenuto di acqua di pitaya, fino all'84%, è ideale per idratare il corpo e migliorare il flusso sanguigno e linfatico , che facilita la circolazione dei liquidi, evitando così la ritenzione. Pertanto, inserire il frutto del drago nella dieta, oltre ad aiutare a dimagrire quando il problema è accumulato grasso, serve anche a dimagrire quando il problema è la ritenzione idrica , sia generalizzata che localizzata. In questo altro post puoi trovare più Frutti contro la ritenzione idrica.

Infine, se dopo aver conosciuto queste informazioni vorresti avere una pianta di pitahaya nel tuo giardino e sfruttare così tutti i benefici dei suoi frutti, puoi visitare il nostro articolo Come piantare la pitaya, in esso troverai tutti i consigli e i metodi per farlo.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Pitaya: a cosa serve , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...