Proprietà di guarigione del tè kombucha – Come prepararsi e controindicazioni

Il Kombucha è una bevanda molto naturale fermentata da un fungo, e per questo viene anche chiamato fungo del tè. È ben noto per le sue proprietà curative e un tempo era usato nella medicina tradizionale cinese. Si è diffuso in tutto il mondo ed è attualmente molto conosciuto in America e in Europa, soprattutto nella dieta biologica. Ha molte proprietà curative e purificanti per l'organismo, tuttavia, oltre ai suoi benefici, ha anche alcune controindicazioni. Non deve essere preso come sostituto di alcun trattamento e deve essere consultato un medico. Tuttavia, se vuoi saperne di più su questa bevanda, in questo articolo di OneHOWTO ti parleremo delle proprietà del tè kombucha , come prepararlo e quali sono le sue controindicazioni.

Potrebbe interessarti anche: Tè alla lavanda: proprietà, come prepararlo e controindicazioni Indice

  1. cos'è il kombucha
  2. Benefici e proprietà del tè kombucha
  3. Come fare il tè kombucha
  4. Come bere il tè kombucha
  5. Controindicazioni al tè Kombucha e possibili effetti collaterali

cos'è il kombucha

Kombucha è preso come un infuso o un tè, tuttavia non è davvero una pianta ma piuttosto una bevanda. È creato da una colonia gelatinosa di microrganismi che fermentano un tè zuccherato, motivo per cui è anche noto come tè ai funghi . Questi funghi simili al lievito fanno bene e quello che fanno è convertire lo zucchero in glucosio e fruttosio, che in seguito si trasformeranno in alcol etilico, anidride carbonica e acido acetico. Poiché questo processo può durare per sempre se continui a nutrirti, è chiamato tè dell'immortalità o fungo dell'immortalità, anche se alcuni lo chiamano così anche per le sue numerose proprietà medicinali.

Per la sua preparazione possono essere utilizzati diversi tipi di tè e a seconda di ciò verranno utilizzati funghi o batteri, anche se il più comune è che viene fatto fermentare attraverso una colonia simbiotica di batteri e lieviti chiamata SCOBY ( Symbiotic Culture Of Bacteria and Yeast ). ). Questi funghi trasformano il tè in una bevanda probiotica , con tutte le sue proprietà naturali, ma si ottengono anche vitamine dei gruppi B e C , enzimi, aminoacidi e acidi organici con proprietà detox , acido lattico buono per la digestione o anche acido acetico che è considerato un antibiotico naturale .

In questo altro articolo puoi saperne di più su cosa sono i cibi probiotici e prebiotici.

Benefici e proprietà del tè kombucha

Come abbiamo visto, la fermentazione del tè zuccherato conferisce a questa bevanda numerose proprietà per l'organismo. Da quando i cinesi la utilizzavano nell'antichità come bevanda medicinale, si è diffusa ed è attualmente incorporata in molte diete organiche ed ecologiche. Inoltre è facile trovarlo nei supermercati con un reparto biologico. Per le sue proprietà medicinali, è stato chiamato il tè dell'immortalità , quindi vediamo alcuni benefici del tè kombucha:

  • Rafforza il sistema immunitario, poiché aiuta ad aumentare le difese.
  • Migliora i livelli di energia del nostro corpo.
  • Regola e favorisce l'attività del tubo digerente, quindi va bene per problemi digestivi e per il transito intestinale e la stitichezza. Inoltre, aiuta a curare le malattie intestinali.
  • Riduce i sintomi dell'asma ed è molto buono per le allergie.
  • Nelle vie respiratorie allevia anche la bronchite.
  • Normalizza la pressione sanguigna.
  • Funziona come un antibiotico nelle infezioni come la candidosi, poiché agisce contro i funghi dannosi.
  • È utile per alleviare i sintomi premestruali, oltre a ridurre il disagio della menopausa.
  • Elimina l'esaurimento mentale perché produce energia e previene anche la perdita di memoria.
  • Aiuta ad eliminare i sintomi dello stress.
  • Buono contro dolori articolari e condizioni come l'artrite.
  • Normalizza la pressione sanguigna.

Oltre a tutte queste proprietà curative del tè kombucha, non dobbiamo dimenticare che può essere utilizzato anche localmente e sfruttare i benefici che ha per la pelle come ridurre le macchie dell'età, migliorare l'acne o aiutare nel trattamento dell'acne. . Rafforza anche il cuoio capelluto, anche se può schiarirlo.

Come fare il tè kombucha

Per farlo in casa è importante il contenitore in cui viene conservato, poiché il tè trascorre molto tempo a contatto con esso e può causare intossicazioni come il piombo. Pertanto, si consiglia di utilizzare un barattolo di vetro o una bottiglia sterilizzata. Puoi sterilizzarlo facendolo bollire in acqua calda per qualche minuto. Questi barattoli devono essere tappati per evitare che si rompano a causa dell'accumulo di anidride carbonica (CO2). Puoi anche usare una bottiglia di plastica con un tappo a vite. Non dovresti usare candeggina o lavastoviglie per pulire il barattolo, poiché può aggiungere altri batteri. Ed è sempre molto importante lavarsi le mani molto bene. Vedremo la preparazione del tè kombucha per un contenitore da 1 l. Necessario:

ingredienti

  • 3 litri di acqua, meglio se filtrata e priva di cloro.
  • 55 g di zucchero.
  • 1 SCOBY (fungo madre). Puoi trovarlo nei negozi di alimenti naturali o nei negozi di prodotti naturali.
  • 2 bustine di tè (può essere nero, verde… anche se in Cina si usava sempre il verde).
  • ½ tazza di coltura starter, cioè succo di un altro fermento pronto. Se non hai. puoi usare aceto di mele pastorizzato o aceto bianco distillato
  • Un barattolo di vetro.
  • Un pezzo di stoffa che possa coprire il coperchio del barattolo, che è spesso e pulito. Può essere uno strofinaccio da cucina.
  • 1 elastico.

Passaggi per preparare il tè kombucha

  1. Portare l'acqua a bollore e quando inizia a bollire, spegnere il fuoco e aggiungere le bustine di tè.
  2. Lascia in infusione per circa 20 minuti (da 10 a 20 minuti) e poi rimuovi i sacchetti.
  3. Aggiungere lo zucchero e mescolare finché non si scioglie.
  4. Una volta pronta, copritela con un canovaccio pulito e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
  5. Quindi, versalo nel barattolo che preferisci e aggiungi lo SCOBY e l'aceto o il tè di avviamento.
  6. Coprite il coperchio con un panno e legatelo con l'elastico in modo che sia teso e ben chiuso.

Ora arriva il processo di fermentazione, il luogo ideale deve avere una temperatura tra i 21 ei 26 gradi , con ventilazione ma non luce solare diretta. Ed è molto importante che non sia accanto ad altri alimenti fermentati come lo yogurt. La fermentazione dipenderà dall'ambiente, sì, è importante non spostarlo.

Dopo 10 giorni potete provarlo, ma sempre con una cannuccia e il più vicino possibile al fondo per non toccare il fungo. Puoi usarlo quando vuoi dopo questa data, ma più a lungo lo lasci, più forte sarà il sapore e meno zucchero avrà. Una fermentazione molto lunga di più di un mese o un mese e mezzo non è consigliata, poiché il fungo inizierà ad avere carenze nutrizionali. E ora puoi iniziare a prenderlo!

Come bere il tè kombucha

Puoi acquistare il tè kombucha già pronto o prepararlo da solo. L'assunzione di questa bevanda dipende dagli effetti che si vuole consumare, anche se è normale berne due bicchieri al giorno per i processi digestivi o tre se si vuole dimagrire . Naturalmente, per quest'ultimo obiettivo, va fatto a stomaco vuoto, meglio prima dei pasti. Ti consigliamo di leggere questo altro post su Come bere il tè kombucha per perdere peso.

Tuttavia, e come accennato in precedenza, ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico per vedere se il tè di kombucha è adatto a te o per gli effetti che desideri ottenere.

Controindicazioni al tè Kombucha e possibili effetti collaterali

Oltre alle proprietà che ha il kombucha, ha anche controindicazioni ed effetti collaterali, quindi potrebbe non essere buono per tutti. Per questo motivo, è conveniente che tu vada dal medico prima di assumerlo, poiché alcuni dei suoi componenti potrebbero non farle bene, a seconda del tuo caso.

Il tè Kombucha è controindicato nei seguenti casi:

  • Gravidanza e allattamento: alcuni dei suoi componenti possono influenzare lo sviluppo del feto. Durante l'allattamento, puoi trasmettere le sostanze al bambino attraverso il latte e il bambino potrebbe non metabolizzarle allo stesso modo o potrebbe non essere buono.
  • Nelle persone con un sistema immunitario indebolito o poco forte. Ad esempio, nei bambini, che non hanno un apparato digerente preparato per questa bevanda piuttosto forte, e il loro fegato e reni non metabolizzano ed eliminano il kombucha allo stesso modo di un adulto. Le persone con un sistema immunitario debole non dovrebbero bere questa bevanda perché, essendo fermentata da funghi, può essere facilmente colonizzata dai germi e può causare condizioni più gravi in ​​questo tipo di persone.
  • Persone con malattie del fegato o dei reni: per il fatto che non metabolizzano bene i componenti della bevanda fermentata.
  • Pazienti con problemi cardiaci.
  • Persone con diabete: ha grandi quantità di zucchero e sebbene questo si trasformi durante la fermentazione, possono rimanere tracce che producono variazioni dei livelli di glucosio nel sangue dei diabetici.
  • Persone con problemi di coagulazione.

Inoltre, può avere alcuni effetti collaterali come:

  • Nausea o addirittura vomito.
  • Acidità. È una bevanda molto acida, il suo pH è compreso tra 2 e 3, quindi se la bevi in ​​grandi quantità. può causare bruciore di stomaco.
  • Reazione allergica o eruzioni cutanee.
  • Male alla testa.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tè Kombucha: proprietà e come prepararlo , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...