Quali sono gli esami ginecologici di base

Immagine: yunait.com

La visita dal ginecologo è un compito che ogni donna deve svolgere con regolarità, poiché la nostra salute dipende in gran parte da un adeguato controllo ginecologico . Nonostante questo, molte ragazze hanno paura di andare a un consulto di questo tipo perché non sanno a che tipo di test e controlli saranno sottoposte, o perché si vergognano di dare sfogo alla propria privacy davanti a un medico. Su questo sito .com ti consigliamo di recarti ogni anno nello studio del tuo ginecologo, quindi per ridurre le tue paure ti spieghiamo quali sono gli esami ginecologici di base .

Potrebbe interessarti anche: Indice delle malattie ginecologiche più comuni

  1. controllo ginecologico
  2. Papanicolau (PAP) o citologia vaginale
  3. Palpazione mammaria o mammografia
  4. Altri esami ginecologici

controllo ginecologico

Questo è l' esame ginecologico più elementare di tutti e ti permette di sapere approssimativamente come sono l'area vaginale esterna, la cervice, l'utero e le ovaie.

Per eseguirlo, il ginecologo, dopo aver indossato guanti di lattice e con l'ausilio di uno speculum, osserverà la parte esterna della vagina comprese le grandi e minori labbra alla ricerca di lesioni. Quindi inserirà due dita nella tua vagina per valutare le condizioni della cervice, dell'utero e delle ovaie.

Nel caso in cui alcune anomalie vengano palpate, possono essere raccomandati altri studi.

Papanicolau (PAP) o citologia vaginale

Il Pap test , noto anche come Citologia Vaginale , è un esame ginecologico di base che viene eseguito una volta all'anno dopo che la donna è sessualmente attiva. Serve a rilevare prematuramente il cancro cervicale, oltre all'esistenza del papillomavirus umano HPV.

È un esame indolore che viene effettuato durante il controllo ginecologico in cui viene prelevato un campione delle cellule della cervice da analizzare in laboratorio. Se un risultato è anomalo, verranno eseguiti altri test di conferma.

Palpazione mammaria o mammografia

In ogni visita ginecologica , il ginecologo eseguirà un esame esterno del seno, al fine di rilevare eventuali noduli o anomalie nella zona. È una procedura molto simile all'autoesame del seno che dobbiamo eseguire a casa per escludere la presenza di qualsiasi anomalia nel nostro seno.

La mammografia è il test più basilare per rilevare la presenza di un nodulo al seno, un tumore o un cancro. L'età alla quale deve essere eseguita la prima mammografia varia in base a diversi fattori:

  • Se c'è una storia di cancro al seno in parenti diretti, in tal caso si raccomanda di eseguire la prima mammografia dopo i 35 anni su base annuale
  • Se non c'è storia di cancro al seno nei parenti diretti, la raccomandazione è di eseguire una mammografia ogni anno a partire dai 40 anni di età

È opportuno precisare che nel caso particolare del sistema sanitario pubblico spagnolo, questo esame è incluso nel controllo ginecologico solo dopo i 50 anni e ogni due anni, motivo per cui molti pazienti decidono di svolgerlo in autonomia utilizzando i servizi sanitari privati.

Altri esami ginecologici

Gli esami di cui sopra sono di base e dovrebbero essere eseguiti in un eventuale controllo ginecologico, tuttavia esistono altri esami che possono essere effettuati a seconda delle condizioni del paziente, ad esempio:

  • Biopsie, viene prelevato un campione per confermare lo stato di una specifica area dell'apparato femminile
  • Ecografia genitale, per osservare le condizioni dell'utero, delle ovaie e delle tube di Falloppio se si sospettano anomalie
  • La coloposcopia, per osservare in dettaglio la cervice, viene solitamente eseguita nelle donne con HPV o sospetta presenza della malattia

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono gli esami ginecologici di base , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute della famiglia.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...