Quali sono i migliori carboidrati – 7 passi

Per molte persone la parola carboidrati è sinonimo di proibito e si tende ad associare questo gruppo alimentare a tutti gli alimenti che ingrassano, aumentano la glicemia e sono dannosi per la salute. Nessun alimento è dannoso per la salute! Ma è vero che a seconda del tuo indice glicemico, ci sono carboidrati buoni e carboidrati non così buoni. Si dividono in semplici e complessi, i primi vengono convertiti in glucosio velocemente dopo essere stati mangiati (carboidrati non così buoni), i secondi impiegano più tempo a convertirsi in glucosio e ci forniscono più energia (carboidrati buoni). Poiché sicuramente vorrai sapere quali sono i carboidrati migliori , continua a leggere questo articolo su questo sito dove troverai un elenco molto completo in modo da poterli identificare una volta per tutte.

Potrebbe interessarti anche: Qual è il momento migliore per mangiare carboidrati Passaggi da seguire:

uno:

La maggior parte delle persone pensa che la pasta sia peccaminosa per la dieta quanto lo è per il palato. E si scopre di no. La pasta è nel gruppo dei migliori carboidrati perché è ricca di grano, che offre all'organismo proteine, ferro e fibre, provocando una sensazione di sazietà e favorendo energia. Il problema della pasta è nell'accompagnamento, che di solito è un grasso. Goditi questo carboidrato complesso gustandolo con le verdure o preparando la sua versione integrale.

Due:

Continuiamo a scoprire buoni carboidrati. Ora che la pasta non è poi così male, che ne dici di parlare di patate? Sì, la patata non è un carboidrato buono come la pasta perché si converte un po' più velocemente in zucchero a causa del suo alto contenuto di amido, ma non è un alimento nemico. Puoi mangiare 100 grammi di patate con il tuo pasto senza provare alcun rimorso per quelle 110 calorie. Ora tocca a voi mangiare patate lesse o al forno o, al contrario, patatine fritte (carboidrato terribile).

3:

In una lista dove si parla dei carboidrati migliori, c'è un alimento che non può mancare, che è il re di tutti perché, oltre a dare energia all'organismo per un'intera giornata, offre altre proprietà molto importanti come il controllo del colesterolo livelli e trigliceridi nel sangue. Stiamo parlando di farina d'avena ! La migliore colazione per iniziare la giornata a stomaco pieno, poiché contiene così tante fibre che la sensazione di sazietà che promuove è quasi ineguagliata da altri alimenti.

4:

Riso: carboidrati buoni o carboidrati meno buoni. Tutti e due! Vi spieghiamo, il riso è in questa lista perché la sua versione integrale è un tesoro nutrizionale, poiché contiene così tante fibre che ci vuole tempo per trasformarsi in zucchero, favorisce una sensazione di sazietà, aiuta a migliorare la funzionalità epatica, riduce l'acidità e stimola il transito intestinale. Lo conferma uno studio scientifico condotto dall'Università di Harvard!

5:

Perché è così dolce, è stato disprezzato da molti, ma la verità e la cosa più importante è che il suo indice glicemico è uno dei più bassi che ci siano. Stiamo parlando della patata dolce , un alimento per accompagnare le proteine ​​che va molto di moda grazie alla sua versatilità, dato che puoi prepararla al forno, frullata o trasformarla in succulente patatine. Betacarotene, potassio, antiossidanti e fibre è la sua composizione.

6:

Nel boom della vita sana, dello stile di fitness e delle diete da guru della nutrizione, la quinoa fa parte del cast principale. Ed è che praticamente non ha calorie, sa cosa ci metti sopra e contiene tutti, leggi bene, tutti gli aminoacidi di cui il corpo ha bisogno. Cosa si può volere di più? Un piatto di quinoa, per favore!

7:

Se per pura curiosità volete sapere quali carboidrati non vanno tanto bene, qui vi sveliamo i nomi di alcuni che non dovreste necessariamente bandire dalla vostra dieta, ma da consumare con moderazione e prima delle tre del pomeriggio, preferibilmente: manioca, pane bianco, biscotti, uva, nespole, mango, marmellata, riso bianco, pasticcini, torte, pasta sfoglia.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i migliori carboidrati , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...