Quali sono i vantaggi della crusca di avena – 7 passaggi

Molti di noi conoscono già le proprietà dell'avena , ma sapete cos'è la crusca d'avena? Sono gli strati esterni del chicco di questo cereale, risultanti dal processo di affinamento, che contengono un'infinità di nutrienti favorevoli alla salute. Quindi, se vuoi saperne di più sugli strati superficiali dell'avena, assicurati di leggere questo articolo su questo sito Web sui benefici della crusca d'avena.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i vantaggi della crusca di frumento Passaggi da seguire:

uno:

La crusca d'avena si distingue per l' alto contenuto di fibre , sia solubili che insolubili, superando anche quello dei fiocchi o dei fiocchi d'avena. E uno dei principali vantaggi di questo nutriente è che aiuterà a combattere la stitichezza facilitando il transito intestinale e, quindi, ti aiuterà ad andare in bagno più frequentemente.

Due:

Allo stesso modo, questa parte del cereale aiuta anche a mantenere i valori di colesterolo e trigliceridi entro livelli normali. Ed è che la crusca d'avena non fornisce colesterolo, ma i suoi beta-glucani hanno anche la capacità di assorbire questi lipidi dall'intestino ed espellerli attraverso le feci.

3:

D'altra parte, si consiglia di incorporare la crusca d'avena nelle diete dimagranti, poiché aiuta a soddisfare la fame e ridurre la sensazione di appetito. Allo stesso modo, può essere appropriato per le persone che hanno problemi di ansia con il cibo o durante le crisi di stress.

4:

Un altro vantaggio della crusca d'avena è il fatto che contribuisce a prevenire e curare le emorroidi o le emorroidi ed è che il suo alto contenuto di fibre previene l'eccessiva pressione nella zona anale, che è la causa del gonfiore delle vene di questa zona. Allo stesso modo, la crusca è in grado di ammorbidire le feci e, quindi, di facilitarne l'escrezione e di ridurre così il dolore delle persone che già ne soffrono.

5:

Anche le persone con diabete possono trarre beneficio dal consumo di crusca d'avena, poiché questa parte del cereale aiuta a regolare i livelli di glucosio nel sangue riducendo l'assorbimento intestinale. Tuttavia, la comunità diabetica deve tenere a mente che questo integratore alimentare fornisce più carboidrati rispetto ad altri cereali.

6:

Per quanto riguarda l'assunzione di crusca d'avena, va notato che se ne consigliano da uno a tre cucchiai al giorno , sia incorporandola allo yogurt, succhi, latte, insalata o quello che si preferisce e accompagnandola sempre con abbondante acqua. In questo modo eviterai possibili effetti collaterali della crusca d'avena come gonfiore o distensione addominale, diarrea, flatulenza…

7:

Allo stesso modo, va notato che la crusca d'avena è controindicata nelle persone con colite, morbo di Crohn e alcune altre malattie gastriche, quindi dovresti sempre consultare il tuo medico prima di incorporarla nella tua dieta regolare.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i vantaggi della crusca d'avena , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...