Quali sono le controindicazioni di fare chia – 6 passaggi

La chia è un alimento di tendenza, un seme ricco di benefici che è sempre più presente nelle diete dimagranti e anche nelle diete vegetariane. Ma nonostante sia un'opzione naturale di cui tutti parlano a meraviglia, la verità è che questo seme ha anche controindicazioni e casi in cui non conviene consumarlo perché, contrariamente al solito, può essere dannoso per noi. Se vuoi saperne di più su questo argomento, continua a leggere, perché su questo sito .com spieghiamo quali sono le controindicazioni all'assunzione di chia .

Potrebbe interessarti anche: Bere chia di notte fa bene? Passi da seguire:

1:

I benefici della chia per la nostra salute sono tanti, essendo per alcune persone uno dei migliori semi che possiamo trovare, tuttavia non è conveniente consumarlo in tutti i casi.

La chia è controindicata per i pazienti con determinate condizioni intestinali e dello stomaco, quindi non è raccomandata nei casi di:

  • Diarrea frequente, in quanto è un alimento molto ricco di fibre.
  • Proprio per la sua quantità di fibre, i pazienti con diverticolosi, colon irritabile che hanno frequenti diarree, coloro che soffrono di occlusioni intestinali e anche le persone che hanno subito recentemente un intervento chirurgico al colon o allo stomaco dovrebbero evitare questo alimento.

Due:

I semi di chia hanno, tra i loro benefici, le proprietà di abbassare la pressione sanguigna , per questo motivo i pazienti che soffrono di pressione bassa non dovrebbero consumare chia frequentemente o potrebbero favorire questa condizione. Allo stesso modo, se prendi farmaci per la pressione alta, dovresti consultare il tuo medico sull'assunzione di questo alimento.

3:

Per il suo contenuto di Omega 3, i semi di chia sono un ottimo anticoagulante naturale, favorendo notevolmente la salute del nostro cuore. Tuttavia, sono controindicati per tutti quei pazienti che assumono farmaci anticoagulanti , compresa l'aspirina, in quanto potrebbero potenziarne l'effetto. Inoltre, non è consigliabile consumarli prima di un intervento chirurgico per evitare un'eccessiva coagulazione del sangue.

4:

La chia è un alleato per ridurre i livelli di zucchero nel sangue, essendo un alimento generalmente benefico per i diabetici. Nonostante ciò, è necessario prestare molta attenzione quando si assumono farmaci per il diabete, poiché gli effetti potrebbero essere migliorati. Prendilo con moderazione e in caso di dubbio consulta il tuo medico.

5:

Le persone con allergie a noci e semi dovrebbero provare una piccola quantità di chia prima di mangiarla frequentemente, poiché esiste la possibilità che anche loro possano avere reazioni allergiche a questo seme.

6:

Inoltre, si consiglia di mettere in ammollo la chia prima di utilizzarla in qualsiasi preparazione, in questo modo il seme assorbirà il liquido dall'acqua in cui lo si immergerà, impedendogli di espandersi nello stomaco o nella zona dell'esofago.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono le controindicazioni all'assunzione di chia , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita sana.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...